Sbloccare Bootloader HTC One: ecco la guida completa allo sblocco del bootloader

bootloader

Oggi vi presentiamo una guida molto utile dedicata a tutti gli utenti che hanno acquistato il nuovo HTC One, top di gamma di HTC che abbiamo recensito poche settimane fa per voi.

Andremo a vedere insieme come fare per sbloccare il bootloader di HTC One: in questo modo potrete iniziare a personalizzare il vostro HTC One, cambiando recovery e installando vari custom firmware personalizzati per spingere al massimo lo smartphone.

Non perdiamo altro tempo e vediamo subito come sbloccare completamente il bootloader di HTC One per iniziare a installare firmware modificati e personalizzati. 

La guida è leggermente diversa da quella classica per gli smartphone Android, ma è assolutamente identica a quella che bisogna seguire per sbloccare il bootloader degli altri smartphone Android di HTC. Richiederà circa 10-15 minuti del vostro tempo e non risulta troppo complicata. Iniziamo subito.

Premetto fin da ora che avete a disposizione due modalità per ottenere il vostro scopo: una è quasi automatica e molto guidata, mentre l’altra è manuale e leggermente più complessa. A voi la scelta.

Sbloccare HTC One: guida allo sblocco del bootloader

htc_one_unlock

Prima di procedere, ecco alcuni consigli:

  • assicuratevi che la batteria sia almeno all’80%
  • tenete a portata di mano il cavo USB per collegare lo smartphone al PC
  • scaricate e installate il programma HTC Sync Manager, che trovate qui
  • controllate che i driver ADB e fastbook per il vostro HTC One siano configurati e installati sul vostro PC. Nel caso, potete usare questo programma: Android ADB e fastboot su Windows
  • fate un backup completo di tutto il contenuto del vostro smartphone (lo sblocco del bootloader andrà a cancellare tutti i dati in esso contenuti)

A questo punto possiamo procedere con lo sblocco del bootloader di HTC One.

Sbloccare HTC One: guida allo sblocco del bootloader: modalità automatica

Se volete sbloccare il bootloader del vostro HTC One in modo quasi automatico e comunque molto guidato, potete usare il solito programma All In One Toolkit.

Si tratta di un programma sviluppato da un utente di XDA che vi consentirà non solo di sbloccare il bootloader del vostro HTC One, ma di personalizzarlo in modo avanzato. E’ assolutamente consigliato utilizzare questo programma perchè vi guiderà in ogni operazione in modo semplice, veloce ed efficace.

Sbloccare HTC One: guida allo sblocco del bootloader: modalità manuale

Come dicevamo, questa guida è completamente manuale e risulta uguale a quella che abbiamo seguito in passato per sbloccare il bootloader di HTC One S e One X. Avevo scritto in passato come sbloccare il bootloader di HTC One X:

In questo caso non cambia praticamente niente. Ecco i passi da seguire. 

La procedura manuale non è troppo complicata, ma sicuramente quella automatica descritta al punto precedente è preferibile. 

  • Recarsi su htcdev.com / bootloader, e assicurarsi che di essere registrati su HTC (se non siete registrati, fatelo, tanto è gratis)
  • Una volta che il processo di iscrizione è completato, dovete accedere al sito HTC Dev
  • Selezionare il dispositivo in vostro possesso dalla pagina Bootloader Unlock
  • Selezionare dal menù a tendina la voce “All Other Supported Models”
  • Fare clic su “Begin Unlock Bootloader” e confermare tutte le finestre di dialogo che si presentano sullo schermo
  • Ora dovete mettere il vostro dispositivo in modalità bootloader: scollegare il dispositivo dal PC, spegnerlo completamente, premere e tenere premuto Volume giù e il pulsante Power per avviare il dispositivo in Bootloader mode
  • Una volta che siete entrati in modalità bootloader, utilizzare i tasti del volume del dispositivo per selezionare l’opzione Fastboot e premere il pulsante Power per confermare
  • A questo punto è necessario collegare l’HTC One al computer tramite cavo USB
  • Ora sul vostro PC andate nella cartella fastboot e, tenendo premuto il tasto shift della tastiera,  fate clic su uno spazio vuoto e dopodiché fate clic su “Apri finestra di comando”
  • Una volta avviato il prompt dei comandi, premete Invio Se i driver sono installati correttamente l’HTC One dovrebbe essere rilevato nella finestra del prompt dei comandi. Se non viene riconosciuto, provate a reinstallare i driver e il software HTC Sync Manager, quindi riavviate il computer e riprovate la guida
  • Ora andate a pagina 3 del sito di HTC Dev: dovete cliccare sulla voce “passare al punto 8″
  • Seguire i passi elencati fino al punto 10, quindi fare clic su Invia
  • A questo punto HTC vi spedirà il token di sblocco per il vostro dispositivo
  • Scaricate il token che vi sarà arrivato via mail e posizionatelo nella cartella fastboot
  • Ora tornate alla finestra del prompt dei comandi e digitate quanto segue: fastboot flash unlocktoken Unlock_code.bin
  • Se tutto è andato bene, sul dispositivo si otterrà un messaggio che chiederà se si è sicuri di voler sbloccare il bootloader.
  • Utilizzare i tasti del volume per confermare la vostra scelta e premete il pulsante POWER per confermare
  • una volta fatto, il vostro dispositivo si riavvierà e avrete il bootloader sbloccato.

Ecco fatto!

Avete completato la procedura per sbloccare il bootloader di HTC One. Ora potete cambiare recovery e anche cambiare il firmware per ottenere il massimo dal vostro smartphone. 

Che modalità avete seguito per sbloccare il bootloader di HTC One?

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!