Ecco la guida completa, semplice e facile da seguire per installare il custom firmware CyanogenMod 11 su HTC One M8

Oggi vi presentiamo una guida semplice, veloce e facile da seguire che vi permetterà di installare il custom firmware CyanogenMod 11 su HTC One M8. In questo modo, infatti, potrete cambiare completamente il firmware del vostro smartphone e installare il famosissimo custom firmware, che vi permette di trasformare HTC One M8 in uno smartphone molto simile al Nexus 5 di Google, almeno per quanto riguarda l’interfaccia e alcune funzionalità.

Se non amate l’interfaccia Sense di HTC, con questa guida per installare il firmware CyanogenMod 11 su HTC One M8 potrete trasformare completamente il vostro smartphone, cambiare firmware e trasformarlo in uno smartphone completamente nuovo.

Non perdiamo altro tempo e vediamo come installare il firmware CyanogenMod 11 su HTC One M8.

Prima una piccola precisazione: andremo a installare la CyanogenMod 11 su HTC One M8, cioè l’ultima versione aggiornata del firmware, che porterà tutti i benefici dell’ultima release Android ed è basata su Android KitKat 4.4.2.

Nella seguente guida vedremo come preparare il vostro HTC One M8 per far si che possiate installare in pochissimo tempo il custom firmware CyanogenMod 11.

PREREQUISITI

I prerequisiti per l’installazione del firmware CyanogenMod 11 su HTC One M8 sono: 

  • Permessi di Root
  • Recovery installata (CWM o TWRP, la prima è preferibile per compatibilità con gli aggiornamenti automatici della Cyano)
  • La Rom, scaricabile da qui
  • Le GApps, scaricabili da qui

INSTALLAZIONE

Vediamo come installare il firmware CyanogenMod 11 su HTC One M8.

Prima di tutto serve il ROOT. Per fortuna c’è un programma che fa tutto in automatico, o quasi:

  • Scaricare il Toolkit da questo indirizzo
  • Collegare il dispositivo alla presa UBS del vostro Pc
  • Avviare il Toolkit come amministratore (click destro, esegui come amministratore)
  • Cliccare sul tasto ROOT ed attendere.

Per sbloccare il bootloader e quindi installare la recovery TWRP, i passi da seguire sono i seguenti:

  • Scaricare la recovery da questo indirizzo, cercando il proprio device
  • Sbloccare il bootloader direttamente dal sito HTC: http://www.htcdev.com/bootloader
  • Accendere il dispositivo in modalità fastboot, qui la guida passo passo
  • Collegare il dispositivo alla presa USB del vostro Pc
  • Rinominare la recovery appena scaricata in “recovery.img“
  • Tramite prompt dei comandi, posizionarsi nella certella dove avete scaricato il file citato sopra e lanciare il comando fastboot erase cache. Successivamente il comando fastboot flash recovery recovery.img

Nel caso vogliate utilizzare e installare la CWM (preferibile), ripetere i 6 punti elencati sopra ma scaricate da qui la recovery.

Bene, direi che è tutto. Abbiamo visto insieme come fare per scaricare e installare il firmware CyanogenMod 11 su HTC One M8. La guida, come avete visto, non è troppo complicata ed è alla portata di tutti. Ovviamente seguite il tutto a vostro rischio e pericolo, assumendovi le responsabilità del caso.

Noi abbiamo testato il tutto e confermiamo che funziona benissimo. Io, personalmente, preferisco il mio HTC One M8 con il firmware CyanogenMod 11 rispetto a quello originale. Fateci sapere cosa ne pensate voi del firmware CyanogenMod 11 su HTC One M8. 

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!

  • anonimo

    Ciao, però la prossima volta puoi inserire la fonte o almeno correggi gli errori “Recovey”.

  • matteo

    ciao, grazie della guida. Potresti cortesemente dirmi se le funzionalità della dot cover funzionano con la cyano?