I migliori moduli Xposed di sempre per personalizzare Android all’estremo

https://i2.wp.com/wp-up.s3.amazonaws.com/aw/2014/02/Xposed-Framework-for-Android-Guide1.jpg?w=640&ssl=1

Da quando Xposed ha fatto la sua comparsa, di fatto ha dichiarato la morte delle ROM moddate, poichè tramite la semplice installazione di alcune applicazioni, liberamente scaricabili dal web, si possono modificare moltissimi aspetti del nostro smartphone dalla grafica alle funzioni e molto altro.

Xposed è un framework in grado di interfacciarsi con il codice sorgente di Android, andando ad unirsi e quindi non modificando il codice base, in modo da integrare tutte le funzioni con la semplice inclusione di codice e file nel codice sorgente di Android.

Per installare Xposed dovete avere abilitati i permessi di ROOT sul vostro smartphone e poi installare il file APK di Xposed. Una volta installato dovrete semplicemente installare i cosiddetti moduli che aggiungeranno tutte le funzioni sul vostro dispositivo.

In circa 2 anni, sono stati creati oltre 1000 moduli, disponibili sul Play Store ma la maggior parte la trovate su XDA, ed è difficile districarsi tra i tanti a disposizione e quindi noi vi aiuteremo nella scelta dei migliori moduli Xposed che abbiamo accuratamente selezionato tra i tanti disponibili:

  • App Settings E’ il modulo Xposed per eccellenza, permette di cambiare moltissime impostazioni delle app di sistema per aggiungere o rimuovere alcune funzioni. Per esempio permette di avere Spotify senza limiti.
  • Greenify E’ installato insieme all’app e permette di velocizzare lo smartphone Android ma anche di cambiare la visualizzazione delle notifiche e molto altro.
  • Gravitybox Grandissima app per stravolgere la grafica del nostro dispositivo, dalla barra di stato, alla schermata di blocco, dall’icona batteria e tantissimo altro.
  • TabletMetrics Utilissima per cambiare la risoluzione del nostro smartphone impostandone una più alta.
  • XPrivacy Aumenta la nostra privacy rimuovendo la possibilità di inviare dati senza il nostro consenso.
  • Tindes Status Bar Cambiare la barra di stato dello stesso colore dell’applicazione.
  • MoDaCo Toolkit Abilitare tutte le opzioni nascoste di Android.
  • Wanam Se utilizzate uno smartphone Samsung ecco il modulo per personalizzare l’interfaccia TouchWiz in ogni minimo particolare.
  • BootManager Controllare le applicazioni che si avviano in automatico appena accendiamo lo smartphone.
  • XbatteryTheme Cambiare icone della batteria.
  • BubbleUPnP Per inviare dalla chiavetta Google Chromecast la musica alla nostra TV.