Guida download e installazione custom firmware CyanogenMod 12 Android 5.0 Lollipop su Moto G (2013). Installare CyanogenMod 12 con Android 5.0 Lollipop su Moto G (2013)

jpeg-640x443

Il custom firmware CyanogenMod è senza dubbio uno dei più diffusi al mondo per quanto riguarda il sistema operativo Android. 

Dopo la versione CyanogenMod 11, basata su Android 4.4 KitKat, questo custom firmware è ormai pronto ad essere aggiornato alla versione CyanogenMod 12, che sarà basata su Android Lollipop 5.0, l’ultima versione del sistema operativo di Google. Per ora gli sviluppatori stanno lavorando duramente per rendere stabile questo firmware, ma al momento una versione ufficiale e definitiva del firmware CyanogenMod 12 non è ancora stata rilasciata.

Vari sviluppatori indipendenti, però, sono già riusciti a rilasciare i primi custom firmware non ufficiali del CyanogenMod 12 e così gli utenti più coraggiosi possono scaricare e provare le prime release. Questi primi custom firmware basati su CyanogenMod 12 non sono esenti da bug, ma in generale risultano utilizzabili quotidianamente e non presentano problemi rilevanti. Se anche voi siete tra questa schiera di utenti coraggiosi e siete pronti a provare il custom firmware CyanogenMod 12 in anteprima sul vostro smartphone, siete nel posto giusto.

Oggi infatti vedremo insieme come fare per scaricare, installare e provare il custom firmware CyanogenMod 12 su Moto G (2013). 

Per chi non conoscesse bene il firmware CyanogenMoad, ricordiamo che questo custom firmware permette di provare l’esperienza originale (o quasi) di Android su tantissimi smartphone e tablet Android e in particolare risulta molto interessante per chi ha uno smartphone vecchio o datato, che magari non è aggiornato dal produttore alle ultime versioni di Android.

Ma anche chi possiede uno smartphone recente come HTC One M8, Galaxy S5, LG G3 o altri top di gamma spesso e volentieri scarica, prova e installa il custom firmware CyanogenMod 12. Questo perchè questo incredibile custom firmware per Android risulta estremamente veloce, ottimizzato, pieno di funzionalità utili e toglie tutte le personalizzazioni dei produttori sui vari smartphone, offrendo, come abbiamo detto, un’esperienza Android “originale”, senza app che appesantiscano o rallentino il sistema operativo.

Da pochi giorni anche chi possiede lo smartphone Moto G (2013) può scaricare, installare e provare il sistema operativo CyanogenMod 12 grazie ad un custom firmware appena rilasciato. Il firmware è praticamente perfetto e al momento non vengono evidenziati bug o problemi di alcun tipo.

Era in lavorazione da diverso tempo, ma finalmente anche Moto G (2013) (compresa la versione italiana) ha ricevuto la sua prima ROM CyanogenMod 12 in versione beta. Spogliato di qualsiasi personalizzazione Motorola, sarà interessante vedere come si comporta l’ultimo top gamma coreano uscito in primavera con le dovute modifiche effettuate dal team CyanogenMod.

Se anche tu hai lo smartphone Moto G (2013) e vuoi provare, scaricare e installare il firmware CyanogenMod 12, oggi ti spiegherò come fare. In questo modo andrai a togliere tutte le personalizzazioni dell’interfaccia di Motorola e avrai l’interfaccia CyanogenMod, che ricorda molto quella originale di Android, ma rispetto a questa offre tante funzioni utili aggiuntive e davvero interessanti.

Inoltre potrai provare tutte le novità di Android Lollipop 5.0 sul tuo smartphone per godere dell’ultima versione del sistema operativo di Google senza aspettare che Motorola rilasci l’aggiornamento ufficiale. Ma ora basta con le chiacchiere e iniziamo i lavori.

Vediamo insieme come fare per scaricare, provare e installare il firmware CyanogenMod 12 su Moto G (2013). 

Premessa: 

  • la guida formatterà completamente il telefono, quindi prima di procedere fai un backup
  • assumiti tutte le responsabilità: la guida è semplice da seguire, ma qualcosa può sempre andare storto. Fai tutto a tuo rischio e pericolo
  • se sbagli qualcosa, rischi di brickare e rendere inutilizzabile il tuo smartphone: devi esserne consapevole prima di proseguire.

Detto questo, continuiamo con la guida e vediamo come fare per scaricare e installare il firmware CyanogenMod 12 su Moto G (2013). 

Prerequisiti

  • Recovery CWM installata sul device (se non sai come fare, cerca su Google “Recovery custom su Moto G (2013)”)
  • Diritti di Root (vedi sopra)

Procedura da seguire

Se non sai come installare custom firmware su Android, guarda questo video. E’ un pò datato e riferito ad un altro smartphone Android, ma le procedure da seguire in Recovery sono praticamente le stesse.

Questa procedura deve essere effettuata da una persona con buone conoscenze in materia di custom ROM per Android. Se il processo di installazione step-by-step non è eseguito correttamente, ci sono possibilità di avere lo smartphone bricked. Non possiamo essere ritenuti responsabili per eventuali danni o reclami da parte dei lettori se la procedura non produce i risultati desiderati o se lo smartphone si blocca. Quindi, gli utenti sono invitati a procedere con cautela assumendosi tutte le responsabilità del caso.

Ecco la guida testuale da seguire per l’installazione del firmware.

  • Scarica il firmware CyanogenMod 12 –> QUI
  • Una volta scaricato il firmware, collega lo smartphone al PC/Mac e copia il file appena scaricato nella memoria interna o nella MicroSD dello smartphone. NB: gli utenti sono invitati ad incollare il file .zip nella root della scheda SD, non in qualsiasi altra cartella
  • Prima di installare il software personalizzato, assicurarsi che il dispositivo deve avere i permessi di root e installato la ClockworkMod Recovery
  • Spegni lo smartphone e riavvialo in recovery mode tenendo premuto il tasto ‘Volume su’, il tasto ‘Home’ e il tasto ‘Power’
  • Esegui un wipe data/factory reset tramite l’apposito menù di Recovery scegliendo l’opzione ‘cancellare dati / Factory Reset’. Nota: Quando sei in Recovery Mode, usa i tasti “Volume” per navigare e il pulsante ‘Power’ per selezionare le opzioni
  • Esegui un wipe cache tramite l’apposito menù di Recovery selezionando ‘pulire partizione cache’
  • Tornare alla schermata principale di recovery e quindi cliccare ‘install zip from SD card’
    Installa le Gapps tramite l’apposito menù di Recovery
  • Riavvia.
  • Ricorda che il primo avvio può impiegare anche 5 minuti: lascia lavorare il telefono e aspetta che riparta da solo.

Come detto, le Gapps (le applicazioni di Google) non sono comprese nella ROM. Le devi scaricare qui:

https://s.basketbuild.com/gapps

Bene, direi che è tutto.

Abbiamo visto insieme come fare per scaricare, installare e provare il firmware CyanogenMod 12 su Moto G (2013).

Se lo provi, lascia un commento a fine articolo per farmi sapere come ti trovi con il firmware CyanogenMod 12 su Moto G (2013). Purtroppo non ho più questo smartphone e non posso provare di persona, ma i tanti utenti che hanno testato il tutto sono rimasti davvero soddisfatti e finalmente possono provare in anteprima Android 5.0 Lollipop su Moto G (2013) senza personalizzazioni di Motorola (che sarebbero comunque pochissime, come sappiamo).

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!