Come installare un firmware su Galaxy S7 usando il programma Odin. Come usare Odin per installare un firmware su Galaxy S7

Guida per usare Odin per installare manualmente firmware su Galaxy S7

Galaxy S7 camera sensor

Ecco la guida da seguire per installare firmware su Galaxy S7 usando il programma Odin

AGGIORNAMENTO 26 MAGGIO 2016

IMPORTANTE: Odin è stato aggiornato ad una nuova versione per risolvere questo problema. Leggete questo articolo per semplificarvi le cose e scaricare l’utlima versione aggiornata di Odin compatibile con Galaxy S7:

Volete installare manualmente un firmware su Galaxy S7 usando Odin? Volete aggiornare il vostro Galaxy S7 all’ultima versione del firmware tramite il programma Odin? State aspettando il rilascio dell’ultimo firmware da parte di Samsung per il vostro Galaxy S7 ma ancora non arriva la notifica dell’update?

Nessun problema: in questo articolo vediamo insieme come fare per:

  • aggiornare Galaxy S7 all’ultima versione del firmware
  • installare firmware su Samsung Galaxy S7
  • usare Odin per aggiornare firmware Galaxy S7
  • installare l’ultima versione del firmware su Galaxy S7 usando Odin

Insomma, oggi vi proponiamo una guida completa per aggiornare il vostro smartphone Galaxy S7 utilizzando il programma Odin, compatibile solo con PC Windows e NON con Mac.

Guida aggiornamento firmware Galaxy S7 usando Odin

Purtroppo, come probabilmente avrete notato, con il Galaxy S7 Samsung ha cambiato la tipologia del firmware per lo smartphone. Contrariamente al passato, infatti, i firmware da installare su Galaxy S7 tramite Odin NON sono più composti da un solo file, ma da più file. L’installazione del firmware avviene sempre tramite Odin, ma la procedura cambia e soprattutto, se non si presta attenzione, si rischia di formattare lo smartphone perdendo tutti i dati contenuti al suo interno.

Insomma, si usa sempre Odin per aggiornare il firmware del Galaxy S7, ma la procedura da seguire è diversa. Se anche voi avete avuto problemi con l’installazione dell’ultimo firmware su Galaxy S7, dunque, questa guida vi tornerà molto utile perchè vi spiegherà passo passo come fare per usare Odin per aggiornare il Galaxy S7. 

Cosa è Odin? A cosa serve Odin? Come funziona Odin?

Prima, però, una breve premessa su Odin. Cosa è Odin? A cosa serve? Senza perdere troppo tempo, vi basta sapere che Odin è un tool riservato ai centri di assistenza tecnica Samsung che permette di aggiornare il firmware degli smartphone di Samsung. Il programma, però, è molto apprezzato anche dagli utenti più smanettoni in quanto, se usato correttamente, consente di aggiornare il firmware dei device di Samsung con sistema operativo Android e, al tempo stesso, permette di ottenere il root e di installare una recovery custom sugli smartphone di Samsung.

Insomma, con Odin si possono svolgere varie operazione sui dispositivi dell’azienda coreana, ma, come anticipato, bisogna usare il programma con grande attenzione, in quanto si rischia di formattare lo smartphone o addirittura di renderlo inutilizzabile semplicemente premendo il pulsante sbagliato.

Come aggiornare firmware Galaxy S7 con Odin: guida completa

Come anticipato, con Odin si può aggiornare facilmente il firmware del Galaxy S7. Però con questo smartphone Samsung ha cambiato i file presenti all’interno del pacchetto del firmware: in passato il pacchetto del firmware era composto da un unico file di archivio con estensione .tar.md5 (con all’interno le varie immagini che Odin andava poi ad installare singolarmente sul telefono); questo archivio, in Odin, andava caricato nel campo AP o PDA. 

Cosa cambia in Odin con il firmware del Galaxy S7?

formato-odin-galaxy-s7

Con i Galaxy S7 Samsung ha però cambiato le cose: ora, infatti, il firmware è formato da un pacchetto in cui i vari componenti del bootloader (BL), del sistema (AP), del modem (CP) e del CSC si trovano in archivi .tar.md5 separati (anziché in un pacchetto unico come prima). Inoltre, nei firmware che si scaricano per Galaxy S7, sono presenti ben due file CSC (uno con iniziale CSC_ e l’altro con inizialeHOME_CSC). Insomma, un bel casino per gli utenti meno esperti o poco aggiornati.

Giusto per farvi capire, i due file CSC sembrano uguali tra loro, ma il primo (CSC_) contiene al suo interno anche un file di PIT e le istruzioni per eseguire il wipe, quindi, selezionandolo con Odin, verrà effettuerà in automatico anche un hard reset di tutto il telefono, con conseguente perdita dei dati (che è proprio quello che mi è successo!).

L’altro file CSC (HOME_CSC), invece, è quello classico da scegliere se si vuole invece un firmware di tipo NO WIPE, cioè se volete semplicemente aggiornare il firmware del Galaxy S7 senza formattare e senza perdere i dati.

La procedura per aggiornare il firmware del Galaxy S7, però, non è così semplice: questo secondo file CSC, infatti, non può essere inserito direttamente in Odin senza che prima venga fatta un’opportuna modifica ai file del firmware.

Se volete aggiornare il firmware del Galaxy S7 SENZA FORMATTARE, prima dovete seguire questi passaggi:

  • estrarre il contenuto del file HOME_CSC
  • rimuovere la cartella meta-data
  • ricreare il pacchetto

Per fare queste operazioni consiglio di usare il programma TAR.MD5 PACKAGER. 

Come alternativa potete anche evitare di inserire in Odin il pacchetto CSC, ma soltanto se il firmware che andrete ad installare corrisponde esattamente al paese e al brand del vostro telefono. SCONSIGLIO comunque questa soluzione alternativa, molto rischiosa.

La guida completa per aggiornare Galaxy S7 con Odin

In conclusione, dunque, per aggiornare il firmware del vostro Galaxy S7 con Odin, dovete inserire i file giusti del firmware nelle posizioni corrette di Odin. Nel dettaglio, ecco cosa dovete fare in Odin: 

  • fare un backup di sicurezza dello smartphone
  • spegnerlo
  • premere Volume Giù + Accensione + Spegnimento per arrivare in Download Mode
  • collegare lo smartphone al PC e avviare Odin
  • quando lo smartphone viene riconosciuto, caricare i singoli file del firmware in Odin come da istruzioni a seguire

campo BL: file BL_xxx_xxx_xxx_REV00_user_low_ship.tar.md5
campo AP: file AP_xxx_xxx_xxx_REV00_user_low_ship.tar.md5
campo CP: file CP_xxx_xxx_xxx_REV00_user_low_ship.tar.md5
campo CSC: file HOME_CSC_xxx_xxx_xxx_xxx_REV00_user_low_ship.tar.md5

  • a questo punto, premete START in Odin e aspettate che il programma faccia tutte le operazioni del caso
  • ad operazione conclusa godetevi il vostro Galaxy S7 aggiornato all’ultima versione del firmware ufficiale

Per quanto riguarda il file CSC vale il discorso fatto in precedenza: attenti al file che usate, rischiate di formattare il telefono e di perdere tutti i dati al suo interno!

Come potete notare, la procedura non cambia tantissimo rispetto al passato, ma bisogna prestare MASSIMA attenzione se non volete rischiare di formattare e resettare il vostro smartphone durante l’aggiornamento.

Download firmware aggiornati per Galaxy S7: ecco dove

Come sempre, potete scaricare i firmware aggiornati per Galaxy S7 da qui, previa registrazione gratuita: http://www.sammobile.com/firmwares/

Bene, abbiamo concluso anche con questa guida per Galaxy S7. Per qualsiasi dubbio, problema o domanda, lasciate pure un commento a fine articolo e vi aiuteremo il prima possibile.

Via

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!