SEGUI il canale Telegram Offerte di YourLifeUpdated: sconti esclusivi su Amazon e Gearbest ogni giorno selezionati per te! 

Il bootloader di Kindle Fire e Kindle Fire HD sarà bloccato. Niente custom firmware, root e recovery per i nuovi tablet di Amazon.

Smanettoni del mondo Android, arrivano pessime notizie se volevate acquistare uno dei nuovi tablet di Amazon.

A quanto pare, infatti, Kindle Fire e Kindle Fire HD avranno il bootloader bloccato.

Se volete comprare un tablet Android a un prezzo contenuto, sicuramente avrete preso in considerazione l’acquisto del Kindle Fire e del Kindle Fire HD, i nuovi tablet low-cost di Amazon.

Se, allo stesso tempo, amate cambiare firmware al vostro tablet, però, fate molta attenzione: i nuovi tablet di Amazon, infatti, avranno un bootloader bloccato.

Cosa significa questo? Semplicemente che gli acquirenti dei nuovi Kindle Fire e Kindle Fire HD non permetteranno di cambiare firmware e di svolgere altre operazioni di personalizzazione avanzata. Un vero peccato, perchè l’hardware è molto interessante e il prezzo decisamente contenuto. 

Con il bootloader bloccato, però, questi tablet non possono essere modificati a piacimento e non sarà possibile cambiare firmware, installando magari una versione custom di Android Jelly Bean.

Dunque, come avevamo già immaginato in precedenza, Amazon ha deciso di bloccare il bootloader dei nuovi Kindle Fire e Kindle Fire HD.

Nonostante l’hardware di ottimo livello e il prezzo contenuto, dunque, bisogna considerare anche che, almeno per un primo momento, i nuovi tablet di Amazon non offriranno la possibilità di installare firmware personalizzati, di cambiare Recovery e di ottenere i diritti di ROOT. 

D’altra parte, però, il firmware di sistema sarà stabile, veloce, leggero, responsivo e perfettamente ottimizzato. Proprio quello che richiedono gli acquirenti abituali dei tablet di Amazon. Bisogna considerare, infatti, che molti utenti Android non hanno nessuna intenzione di cambiare firmware o sbloccare il bootloader (spesso non sanno nemmeno cosa vogliano dire queste operazioni): a loro basta solo avere un dispositivo stabile e reattivo, e i nuovi Kindle Fire di Amazon offriranno proprio questo.

Voi da che parte state? Meglio un dispositivo chiuso ma super-ottimizzato o uno aperto ma da personalizzare sotto ogni aspetto?

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here