Il nuovo Meizu MX4 è ufficiale: ecco tutto quello che c’è da sapere.

Dopo tanta attesa e tanti rumor, il nuovissimo Meizu MX4 è ufficiale: il nuovo smartphone della casa Meizu è infatti stato presentato in via ufficiale poco fa. Si tratta di un ottimo smartphone che va a posizionarsi nella fascia alta della sua categoria, che darà sicuramente filo da torcere a tutti gli attuali super smartphone.

Ora, però, bando alle ciance e passiamo alle caratteristiche di questo nuovissimo Meizu MX4; partendo dai materiali, possiamo dire che si tratta di un’ottima struttura con bordi sottilissimi di soli 2,8 mm che fanno da cornice ad un display che copre per l’80% la parte frontale dello smartphone. Per quanto riguarda il resto dell’MX4, è stato utilizzato un particolare materiale, denominato alluminio aereo, che risulta essere il 66% più leggero rispetto al classico alluminio.

Meizu MX4 Ufficiale

Lo spessore del Meizu MX4 è inoltre di soli 8,9 mm, che donano, insieme alla solidità dello stesso, un design ricercato, robusto e bello da vedere. Ora vediamo cosa si nasconde sotto la scocca, il vero cuore del Meizu che, come da tradizione, è di tutto rispetto.

Il display è un pannello da 5,36 pollici con risoluzione Full HD con densità di 418 PPI ed una luminosità massima di 600 nit. Per quanto riguarda il processore ci troviamo di fronte alla tecnologia big.LITTLE, quindi un octa-core formato da due processori quad-core rispettivamente Cortex A17 da 2.2 GHz e un Cortex A7 più veloce del 75% rispetto a quello utilizzato nell’MX3.

Tutto questo viene inoltre accoppiato alla GPU PowerVR G6200, anch’essa più performante dell’88% rispetto al precedente modello. Per quanto riguarda il comparto multimediale, troviamo una fotocamera posteriore da ben 20.7 MP Sony Exmor RS (modello IMX220) con una velocità di messa a fuoco di soli 0,3 secondi con raffiche di 25 scatti al secondo. Troviamo inoltre un doppio flash led in grado di garantire ottimi scatti anche in notturna, e la possibilità di girare video in 4K oppure in slow motion fino alla risoluzioen HD.

Per il comparto connettività il Meizu MX4 non si fa mancare davvero nulla; troviamo infatti tutto ciò che si può desiderare, con sensori di ogni genere utili in tutte le occasioni. La RAM è di 3 Gb e sarà disponibile in tre diversi tagli di memoria: 16,32 e 64 Gb. La batteria sarà di 3100 mAh e garantirà un utilizzo intenso dello smartphone per una giornata intera.

Il lato software è anch’esso stato aggiornato fino all’ultima release di Android, la 4.4.4 con l’interfaccia proprietaria Flyme OS 4.0. Altra novità riguarda i permessi di root già presenti; bisogna infatti scegliere se attivarli o meno dal menu delle impostazioni, senza quindi utilizzare stratagemmi come siamo abituati ora.

Ecco in sintesi le sue caratteristiche:

  • Display da 5.36 pollici aspect ratio 15:9 e risoluzione Full HD (1920×1152), densità 418ppi
  • Processore Mediatek MT6595 OctaCore (4x Cortex A17 e 4x Cortex A7)
  • GPU PowerVR Series 6 G6200
  • 3GB di RAM
  • Fotocamera posteriore da 20.7 MP Sony Exmor RS + doppio flash LED
  • Batteria da 3100 mAh
  • Android 4.4 KitKat con Flyme 4.0 OS
  • Supporto 4G LTE

Il Meizu MX4 verrà commercializzato a partire dal 20 settembre prossimo in Cina nelle colorazioni bianco, nero e oro al prezzo di 1799 yuan (222€) per la versione da 16 Gb, 1999 yuan (247€) per il taglio da 32 Gb e 2399 yuan (272€) per quello da 64 Gb. Per acquistarlo in Italia bisognerà però attendere che i vari canali di vendita in Italia ricevano il prodotto, rivendendolo da noi ad un prezzo maggiorato come accade sempre quando si acquista da canali di vendita non ufficiali, specialmente per quanto riguarda i prodotti asiatici.

Cosa ve ne pare di questo mostro di smartphone? A me piace un sacco, anche l’idea della solidità offerta da materiali non scadenti utilizzati nella costruzione.

  • Bello, bellissimo! Sto provando a farmi un contatto in Cina per comprarlo 😀