[Migliori ROM Galaxy Nexus] Come installare Android 4.4.4 anche sul GNex

https://i0.wp.com/www.androidiani.com/wp-content/uploads/2013/11/galaxy-nexus-kitkat.jpg?w=640

Il Galaxy Nexus è immortale. Dopo che Google ne ha decretato la morte definitiva lasciando l’ottimo smartphone fermo alla versione Android 4.3 ma che con un ottimo lavoro fatto dai tanti sviluppatori che stanno lavorando su questo “vecchio” smartphone sta resuscitando dalle sue ceneri ed è notizia di qualche giorno fa che il Galaxy Nexus ha ricevuto un corposo aggiornamento di driver dedicati alla GPU e al supporto del kernel che gira sotto Android 4.4 ma che apre nuove porte allo sviluppo di ROM basate su Android L.

Il problema principale del Galaxy Nexus è dovuto al fatto che il suo SoC è prodotto dalla Texas Instruments che da un po di tempo ha smesso di produrre CPU e quindi non aggiorna più i driver da diverso tempo. Dopo un lungo lavoro sulla community di XDA ecco che sono stati pubblicati i driver ed alcune ROM compatibili che permettono di sfruttare appieno tutte le potenzialità non solo di Android 4.4 ma anche di Android L.

La prima ROM compatibile con i nuovi driver è la FLM che è stata distribuita pochi giorni fa e noi ovviamente la abbiamo installata sul nostro Galaxy Nexus ed ora dopo pochi giorni di utilizzo vi consigliamo di installarla perchè è davvero veloce e stabile anche se è presente qualche bug sporadico. La ROM ovviamente è basata su Android 4.4 e potete scaricarla cliccando QUI e leggendo attentamente su come installarlo visto che è sempre la solita procedura di flash da custom recovery non dovrebbe essere troppo difficile installarla.

Caratteristiche [ROM][4.4.4/KTU84P][OMNIROM][LINARO] FLM

  • OmniROM base.
  • Highly optimized, similar to (and in some ways, better than) Linaro, resulting in a smoother and faster Android.
  • Attention to all the small details, along with always trying to be innovative and do something new and different.
  • Fully built with the latest GCC 4.8 toolchain from Linaro with C++11 enabled, yet a still-working ART runtime.
  • Also built with Link-Time Optimization for additional speed improvements.
  • Completely developed in the open, everything I do is right on my GitHub for anybody to use and improve upon.
  • A somewhat-accurate ambient temperature sensor… (requires kernel support as well)
  • A unique but stable kernel, includes ‘BIGMEM’ as well, adding back about 60MB of usable RAM.
  • Complete support for F2FS and EXT4, no ‘conversions’ required, and any combination of F2FS and EXT4 will work, not just ‘one or the other.’ Maybe you want F2FS on /data only, and EXT4 on /cache and /system? No problem!