Anche per Nexus 5 confermato supporto OTG con l’applicazione StickMount

Confermato il supporto USB Host per il Nexus 5. La notizia, sicuramente, tranquillizzerà tutti gli utenti interessati ad acquistare lo smartphone di Google, in arrivo nei prossimi giorni in Italia. 

nexus 5 usb host

Tutti gli utenti italiani che hanno acquistato il Nexus 5 al day one saranno felici di sapere che il nuovo smartphone di Google supporterà la funzione USB Hoste senza alcun problema.

In particolare, la funzione USB Host su Nexus 5 non sarà nativa, ma, per utilizzarla, sarà necessario scaricare il programma gratuito StickMount Pro. Grazie a questo programma, però, sarà possibile leggere chiavette USB esterne collegate allo smartphone tramite apposito adattatore. Comunque potete stare tranquilli: con o senza programmi aggiuntivi, il Nexus 5 legge chiavette USB ed è anche possibile collegare mouse e tastiere al vostro smartphone senza alcuna difficoltà.

Come saprete, Nexus 5 è dotato di connettore Slim Port come il Nexus 4 ma, forse anche grazie ad Android 4.4, la funzione USB OTG funziona in maniera piuttosto semplice e non richiede particolari accorgimenti se non i permessi di Root. 

Abbiamo visto, però, che ottenere il root su Nexus 5 è veramente facile e immediato, anche grazie al nuovo tool che è stato rilasciato poche ore fa:

Download Nexus 5 All-In-One Toolkit: Root, Recovery, Ripristino, Flash tutto in uno!

Una volta che avrete ottenuto il root su Nexus 5 e avrete scaricato e installato il programma StickMount Pro, potrete tranquillamente leggere e usare chiavette USB, HD o altri oggetti collegandoli tramite un adattatore microUSB/USB femmina al vostro Nexus 5. Per esempio senza root sarà possibile collegare mouse e tastiere esterne, ma, in teoria, non dovrebbe essere possibile leggere le chiavette senza i diritti di ROOT. Per maggiori dettagli, però, dobbiamo aspettare di avere lo smartphone tra le mani.

Segnaliamo inoltre che, con l’applicazione Media Importer o OTG Disk Explorer, dovrebbe essere possibile leggere i file senza root da chiavette USB. In questo caso, però, sarà possibile solo la lettura dei file sulle chiavette, senza possibilità di scrittura. Se volete anche scrivere i file sulle chiavette, sarà necessario ottenere il root.

Come detto, però, vi daremo maggiori dettagli non appena potremo testare lo smartphone. 

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!