Finalmente ci siamo: ecco il primo smartphone Android prodotto da Nokia. Oggi vi presentiamo l’unboxing e le prime impressioni su Nokia X, il tanto atteso, sognato e desiderato smartphone Nokia con sistema operativo Android di Google.

Presentato poche settimane fa al MWC 2014 di Barcellona, Nokia X è pronto per arrivare in Italia. L’hardware è basso, ma i servizi di Nokia presenti, la possibilità di usare due sim contemporaneamente e il prezzo molto competitivo rendono questo Nokia X uno smartphone molto interessante.

Ricordiamo che Nokia X nativamente non offre i servizi di Google: niente Play Store, niente GMail, niente Google Maps e tutti gli altri strumenti di Google. Trovate in alternativa tutti quelli di Nokia, compresa una homescreen personalizzata e le mappe con navigazione GPS offline come sui Lumia. Ma non vi preoccupate: è possibile installare tutte le classiche app di Android, Play Store compreso, in modo facile e veloce:

E sarà anche possibile cambiare launcher per togliere quello di Nokia:

Per quanto riguarda l’hardware, Nokia X offre un display da 4 pollici WVGA, un processore SnapDragon Dual Core, 512MB di RAM e 4GB di memoria interna. La fotocamera posteriore è da 3MP e manca il flash per le foto. Un hardware molto basico, come abbiamo già detto nei precedenti articoli.

Nokia X avrà preinstallate alcune applicazioni come Facebook, Twitter, BBM, WeChat, ma altre possono essere scaricate dallo store di Nokia. Inoltre gli sviluppatori hanno a disposizione un tool che permette di convertire tutte le app per Android per essere avviate e su Nokia X senza problemi. Infine, sarà possibile installare senza alcun problema le applicazioni APK per Android in modo manuale: anche se manca il Play Store, dunque, potrete installare tutte le app Android che vorrete su questo smartphone.

Ma vediamo la confezione, l’unboxing e le prime impressioni su Nokia X.

Nokia X (2)

La scatola del Nokia X è molto classica: oltre allo smartphone troveremo le cuffie, il caricatore e il manuale utente. Nokia X è disponibile in vari colori: rosso, bianco, nero, giallo, verde e ciano. Non so ancora dirvi se arriveranno tutti in Italia oppure no.

Nokia X (3)

Il design del Nokia X è molto simile agli ultimi smartphone Asha di Nokia: semplice, pulito e piuttosto squadrato. La cover posteriore può essere rimossa. La qualità costruttiva, comunque, sembra molto buona e Nokia ha curato anche i minimi dettagli, nonostante il prezzo dello smartphone sia molto contenuto. Il device risulta solido e robusto in mano e, nonostante il display da 4 pollici, è anche piuttosto compatto.

Nokia X (4)

Il Nokia X ha il pulsante di accensione e i pulsanti volume nella parte destra, mentre il jack da 3.5mm è in alto e la microUSB in basso, come avviene su quasi tutti gli smartphone oggi in commercio. Sul retro c’è la fotocamera da 3MP, il brand Nokia e lo speaker, che non è particolarmente potente.

La fotocamera scatta foto discrete, ma non aspettatevi immagini particolarmente belle o definite. Sono accettabili in generale e buone per la condivisione sui social network, ma niente di più. Il display ha risoluzione WVGA (800X480), la stessa del Nokia Lumia 520: è discreta, ma i pixel un pò si notano. In generale, considerando il prezzo dello smartphone, non ci possiamo lamentare comunque.

Nokia X (5)

Il sistema operativo è Android, ma di Android in realtà c’è ben poco. L’interfaccia è stata completamente personalizzata da Nokia e sembra proprio quella di Windows Phone, piena di tile a quadrettoni.

Interessante la possibilità di personalizzare colore e disposizione delle tile e anche di trasformare i classici widget di Android in tile. Una cosa molto particolare e carina al tempo stesso. Per quanto riguarda le applicazioni da scaricare, molte sono disponibili nello store di Nokia, mentre altre possono essere installate tramite APK manualmente. La memoria interna è di soli 4GB, ma per fortuna possiamo espanderla con MicroSD. Da notare che è possibile spostare le applicazioni installate dalla memoria interna alla MicroSD, molto importante come funzionalità.

Nokia X (6)

In generale il sistema operativo è fluido e veloce e non ci sono rallentamenti particolari, ma ogni tanto c’è qualche fastidioso lag. Niente di grave, ma l’hardware non è molto potente e di conseguenza qualche piccolo rallentamento era normale aspettarselo. Arriveranno maggiori dettagli sulle prestazioni nei prossimi giorni.

Ecco qualche altra foto del Nokia X di seguito e della sua confezione.

Nokia X (7)

Nokia X (8)

Nokia X (1)

Per ora, comunque, questo Nokia X convince: costa poco, è ben fatto, monta Android, è molto personalizzabile ed è anche Dual SIM. Il design è carino, i colori disponibili sono tanti. Un prodotto che per ora sembra davvero valido.

Bene, direi che per il momento è tutto. A presto per nuovi dettagli su questo Nokia X. 

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!