OmniROM: ecco i dettagli sul nuovo team che sviluppa custom firmware per smartphone e tablet Android

Dagli ex membri del team Cyanogen arriva OmniROM, la prima rom non Samsung con MultiWindow

Da qualche settimana ormai gli utenti Android sentono nominare sempre più spesso un nuovo custom firmware per smartphone e tablet Android, che si prepara a dare battaglia al ben più noto custom firmware “universale”, il CyanogenMod.

Il firmware di cui vi parlo oggi si chiama OmniROM: per ora è compatibile con pochi dispositivi, ma ha tutte le carte in regola per spodestare dal trono il firmware CyanogenMod. 

Andiamo a conoscere insieme questo custom firmware OmniROM per Android, per capire quali sono le sue peculiarità, perchè è interessante e chi c’è dietro al suo sviluppo. 

omni rom

Come sicuramente avrete letto in passato, da qualche tempo gli sviluppatori del custom firmware CyanogenMod hanno deciso di iniziare a fare sul serio: hanno costituito un’azienda, si sono alleati con Oppo per produrre e commercializzare i primi smartphone con firmware CyanogenMod e hanno intenzione, nei prossimi mesi, di dare battaglia ad aziende come Samsung, HTC e la stessa Google, lanciando sul mercato il primo smartphone interamente progettato dal team CyanogenMod.

Questa decisione presa da Steve Kondik (il fondatore del team CyanogenMod) non è stata accolta positivamente da tutto il team di sviluppo: alcuni ragazzi, infatti, che non volevano aderire alla nuova società messa in piedi da Kondik, hanno deciso di separarsi dal team CyanogenMod per creare un nuovo team di sviluppo firmware per Android. Il nuovo team è proprio quello che oggi troviamo dietro allo sviluppo di OmniROM, un nuovo custom firmware per Android che promette faville in un futuro non troppo remoto.

In sostanza, dunque, il firmware OmniROM per Android nasce da un piccolo gruppo di “dissidenti” che si sono staccati dal team CyanogenMod: giù questo dovrebbe bastare a garantire un firmware veloce, ottimizzato e con tantissime funzionalità compatibili con un’incredibile numero di smartphone e tablet Android. In particolare, gli sviluppatori che hanno dato vita al progetto OmniROM sono: Xplodwild, Chainfire,Dees_Troy e altri ancora, che hanno fatto la storia dei custom firmware per i dispositivi Galaxy di Samsung (infatti tra i dispositivi compatibili ci sono tanti Samsung).

Questi sviluppatori non hanno sicuramente perso tempo: in pochissimo tempo, infatti, hanno dato vita al proprio custom firmware per smartphone e tablet Android, che è già riuscito a portare l’ultima versione di Android 4.4 su tantissimi dispositivi, sia smartphone che tablet. Ovviamente il firmware è ancora in fase di sviluppo e di lavorazione, ma fa veramente piacere vedere che i lavori procedono a gonfie vele e che presto questo OmniROM sarà disponibile per un numero incredibilmente elevato di smartphone e tablet Android.

OmniROM è una rom cucinata basata sui sorgenti android che mira soprattutto a raggiungere un livello di performance e stabilità elevate, senza trascurare però l’innovazione e la trasparenza verso la comunità. Le OmniRom prevederanno oltre alle stable e alle nightly anche delle versioni weekly, rilasciate a cadenza settimanale per chi non intende perdere tempo ad aggiornare la rom ogni giorno.

In sostanza, questo OmniROM rappresenta una validissima alternativa al custom firmware CyanogenMod, del quale riprende alcune funzioni, ma rispetto al quale ne introduce una davvero unica: il multiwindow, tipico dei dispositivi Samsung, che consente quindi di avere una gestione del multitasking incredibile, con la possibilità di aprire due o più finestre contemporaneamente sui nostri smartphone e tablet, per svolgere più operazioni nello stesso momento. Una funzione che tutti gli utenti Android invidiano a chi possiede dispositivi Samsung e che, grazie a questo firmware OmniROM, presto sarà disponibile gratuitamente per tutti.

Come abbiamo detto, le Omni ROM sono ancora agli inizi e le compatibilità al momento piuttosto limitate:

  • Nexus 4
  • Nexus 7 2012 (Wi-Fi and 3G)
  • Nexus 7 2013 (Wi-Fi and 3G)
  • Nexus 10
  • Oppo Find 5
  • Xperia Z
  • Xperia Tablet Z
  • Galaxy Note N7000
  • Galaxy S III (i9300)
  • Samsung Galaxy S (i9000)
  • Nexus 5
  • LG Optimus G
  • Galaxy S II (i9100G OMAP variant)
  • Sony Xperia T

Presto, però, arriveranno tanti altri dispositivi: considerate che ogni giorno (quasi) viene aggiunto un device alla lista di compatibilità.

Le caratteristiche principali della rom vedono l’implementazione di:

  • Flippable Quick Settings
  • Roadrunner mode
  • Multi-window(!)
  • Daydream enhancements
  • Integrated Performance Control
  • Multi-workspace
  • Color-changeable, 3D depth Phase Beam
  • And a bunch more

Oltre a queste caratteristiche, sono previste a breve novità importanti compreso il supporto Android 4.4: 

  • Omni Installer
  • Aggiornamenti OTA
  • Maggiori personalizzazioni
  • Maggiore sicurezza con integrazioni mai viste prima (deniable PIN, NFC challenge unlock, different encrypted locations…)
  • Multi-workspace
  • OmniLink
  • Maggiori filtri audio nel DSP Manager
  • Roadrunner mode
  • Notifiche chiamata non intrusive
  • Miglioramenti all’app Stock SMS
  • Miglioramenti all’app Stock Dialer
  • Miglioramenti all’app Daydream

Insomma, questo custom firmware OmniROM promette veramente bene. Per ora non resta che fare un grande in bocca al lupo a tutti gli sviluppatori e lasciarvi i link di riferimento per avere maggiori dettagli su questo incredibile team, che promette di rivoluzionare ulteriormente il mondo dei custom firmware per Android:

XDA | Sito Ufficiale | GitHub

Questa ROM, a mio avviso, farà molta strada e diventerà una delle più diffuse e complete. Spero arrivi presto per Galaxy S4, così potrò provarla.

Ovviamente, se avete già provato questo custom firmware OmniROM sul vostro smartphone o tablet, fateci sapere cosa ne pensate e come vi trovate.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!