Smartphone Android con la batteria più duratura e con la migliore autonomia: ecco la lista dei migliori

La batteria del vostro smartphone dura troppo poco? Volete uno smartphone con una batteria che duri tutto il giorno? Volete un dispositivo Android dotato di una batteria capiente e che vi consenta di usare tutte le funzionalità dello smartphone senza lasciarvi a piedi a metà giornata?

Ecco a voi la lista degli smartphone Android con la migliore autonomia, quelli che vi possono garantire una durata eccellente senza spegnersi proprio sul più bello.

Motorola_Droid_Maxx_Verizon_35823375_18_610x436

Non smetteremo mai di ripeterlo: escludendo i phablet, dotato di batterie molto capienti, tutti gli smartphone oggi in commercio hanno un problema comune, cioè la batteria dura sempre troppo poco e capita sempre più spesso che, proprio sul più bello, lo smartphone si spenga e ci abbandoni a metà giornata, magari quando ne abbiamo più bisogno.

I processori sempre più potenti, i display sempre più definiti e più ampi e le nuove funzionalità offerte dai nostri smartphone impattano infatti direttamente sulla batteria dei nostri dispositivi. Se fino a qualche anno fa la carica della batteria dello smartphone durava qualche giorno, oggi siamo fortunati se riusciamo ad arrivare a sera. E troppo spesso non riusciamo neanche ad arrivare a metà giornata: noi chiediamo sempre di più ai nostri smartphone e di conseguenza questi si scaricano sempre più in fretta.

Molte aziende, però, stanno lavorando per cercare di migliorare l’autonomia e la durata della batteria degli smartphone Android e, in questi ultimi mesi, abbiamo avuto a che fare con smartphone Android in grado di offrire un’autonomia che supera le 24 ore, come avviene ad esempio per LG G2 o Galaxy Note 3. Sono smartphone grandi, è vero, ma grazie ad un ottimo lavoro hardware e software la loro batteria dura oltre 24 ore senza grossi problemi. La strada che le aziende stanno prendendo è sicuramente questa: hardware potente e batteria sempre più capiente, per soddisfare le esigenze e le necessità degli utenti.

Aspettando che arrivino nuove batterie, in grado di offrire maggiore autonomia con una singola carica, vediamo quali sono attualmente gli smartphone Android in commercio in grado di garantire la maggiore autonomia. Di seguito, infatti, trovate la lista degli smartphone Android che restano accesi per più tempo durante la giornata. Forse dalla lista è stato escluso qualche smartphone Android, ma, in generale, potete trovare tutti quelli con la migliore autonomia oggi disponibili sul mercato.

Date un’occhiata alla lista e fatemi sapere se concordate con quelli presenti oppure se pensate che manchi qualche smartphone che offre invece un’ottima autonomia per quanto riguarda la durata della batteria.

IMPORTANTE: la lista è stata stilata da CNet, non da me. Gli smartphone NON sono ordinati in base alla durata della batteria, ma sono messi in ordine casuale.

Quali sono gli smartphone Android con la migliore autonomia? Ecco la lista di Cnet

Samsung Galaxy Note 3

15 ore di autonomia nello stress test di CNet

Senza dubbio un’ottimo smartphone, anche per quanto riguarda l’autonomia.

LG G Flex

17 ore e 49 minuti di durata nello stress test di CNet

Non l’ho ancora provato e non mi posso esprimere in merito.

LG G2

lg-g2-unboxing

Circa 14 ore (testato personalmente).

Fantastico, sicuramente un ottimo dispositivo con una batteria infinita.

Samsung Galaxy S3 mini

14 ore e 6 minuti nello stress test di CNet

Non sono d’accordo, in rete si leggono tanti problemi per quanto riguarda la batteria di questo dispositivo. Meglio Galaxy S4 Mini o Motorola Moto G, che hanno un’autonomia decisamente migliore.

Motorola Moto X

10 ore e 9 minuti nello stress test di CNet

Non l’ho ancora provato e non mi posso esprimere in merito, ma in rete si leggono pareri molto positivi sulla sua batteria.

Samsung Galaxy Express

14 ore e 35 minuti nello stress test di CNet

Non l’ho ancora provato e non mi posso esprimere in merito.

Motorola Droid Maxx (disponibile solo negli USA)

15 ore e 50 minuti nello stress test eseguito da CNet

Non l’ho ancora provato e non mi posso esprimere in merito, ma senza dubbio è uno degli smartphone con la migliore autonomia stando a quanto si legge sul web.

Cosa ne pensate della lista? Aggiungereste altri smartphone?

Segnalo comunque che, se avete uno smartphone con batteria removibile, potete acquistarne facilmente una potenziata: a patto di accettare uno spessore e un peso leggermente superiore, potete ottenere maggiore autonomia a parecchie ore in più di utilizzo del vostro smartphone.

Via CNet

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!