Era Dicembre 2014 quando Lollipop veniva distribuito ufficialmente su tutti i Nexus di Google ed ora a 6 mesi di distanza vogliamo fare il punto e vedere in realtà quali e quanti sono i dispositivi aggiornati visto che con la quinta versione di Android, Google ha avviato un progetto per eliminare la frammentazione.

Sono stati presi in considerazione i 6 maggiori produttori come Samsung, HTC, Motorola, Sony, LG e Google, e sono stati analizzati i tempi di rilascio ufficiale dei firmware analizzando anche la tipologia di dispositivi aggiornati come Smartphone, Tablet o altre tipologie. Google assicura aggiornamenti continui per 18 mesi dalla commercializzazione del devices e sembrerebbe che tutti gli altri produttori abbiano seguito questa linea guida e dunque la prima scrematura viene fatta prendendo solo i deviced presentati da aprile 2013 in poi.

Lollipop Updated

Tra i dispositivi analizzati possiamo notare come tutti i top di gamma del 2013, come Samsung S4, HTC One M7, la serie Xperia Z di Sony ed il Nexus 4 siano stati aggiornati anche se non rientrano nell’analisi temporale. Ma passiamo ai dati veri e propri.

Samsung ha aggiornato ben 150 dispositivi mentre Google è ferma a solo due, Nexus 7 e Nexus 5, ma con BigG che aggiorna i suoi dispositivi in meno di un mese da rilascio della versione. Poi troviamo Motorola che, anche per merito dell’acquisto da parte di Google, ha aggiornato ben 8 dispositivi sugli 11 idonei all’update.

Poi c’è HTC che anch’essa assicura update veloci, entro 90 giorni, con però solo 7 dispositivi aggiornati sui 47 idonei, aggiornando dunque solo i top di gamma e qualche new entry. Poi c’è Sony che ne ha aggiornati 11 sui 30 idonei anche se i tempi di aggiornamento possono arrivare anche a 5 mesi.

LG è la vera sorpresa poichè, nota la sua lentezza nel fornire aggiornamenti, ha aggiornato il G3 quasi in contemporanea con la gamma Nexus, ed ha aggiornato 15 dispositivi su 57 idonei. Infine c’è Samsung che con i 150 dispositivi idonei all’update ha aggiornato 16 dispositivi con altri 68 che saranno aggiornati nei prossimi giorni/settimane.

Via