Ecco la lista dei 6 migliori programmi disponibili sul Play Store per registrare chiamate su Android

Il sistema operativo Android, di default, non offre la possibilità di registrare chiamate. Se, per qualsiasi motivo, avete bisogno di registrare e salvare le vostre chiamate su Android, oggi vi segnalo ben 6 programmi che vi potrebbero aiutare.

Questi programmi disponibili sul Play Store vi permettono di registrare chiamate su Android in modo facile, veloce ed immediato. In questo modo avrete la possibilità di salvare e registrare le vostre chiamate per averle sempre a disposizione in caso di necessità. Non si può mai sapere, magari una certa chiamata vi potrebbe tornare utile in futuro e, grazie a questi programmi, voi potrete salvare e registrare su Android tutte le chiamate che vorrete.

Anche se Android non offre nativamente la possibilità di registrare chiamate, è pur sempre vero che, volendo, è possibile registrare chiamate e telefonate in modo spartano attivando il vivavoce del telefono o del cellulare registrando poi la voce dell’interlocutore e la nostra con un registratore audio o qualsiasi altro dispositivo. Ma perchè affidarsi a questi mezzi, quando esistono programmi per Android che fanno la stessa cosa in modo più semplice, veloce ed immediato?

Ecco a voi, dunque, le migliori applicazioni per registrare chiamate e telefonate su Android.

IMPORTANTE: queste app potrebbero non funzionare correttamente su tutti gli smartphone Android. Provatele voi stessi e fatemi sapere quali vi danno problemi e su quali dispositivi. Ovviamente non posso testarle tutte su tutti i dispositivi Android in commercio.

Registrare chiamate su Android: ecco i 6 programmi migliori per farlo

1. Registratore di chiamate

Registratore di chiamate

Se state cercando un programma in grado di registrare automaticamente le telefonate con una buona qualità e che permetta anche la Sync con Dropbox e la gestione completa delle notifiche, Registratore di chiamate potrebbe essere un ottima alternativa. Tra le tante soluzioni che vi proponiamo in questo articolo, sicuramente questa è la migliore.

L’interfaccia del programma è molto chiara, semplice e totalmente in italiano, cosa molto importante a mio avviso. Queste, invece, le principali funzionalità offerte dal programma:

  • Registrazione automatica secondo le regole predefinite
  • “Agita per registrare” (Opzione Premium). Avviate la registrazione agitando il vostro dispositivo.
  • Filtro per la registrazione. Grazie a un filtro potete definire se volete registrare tutte le chiamate, solo le chiamate con i contatti dalla rubrica oppure solo con i numeri sconosciuti. Potete anche definire il filtro per ogni singolo contatto dalla lista.
  • La lista dei preferiti. Le chiamate che sono registrate in modo permanente sul vostro dispositivo.La sincronizzazione automatica con la cartella su Dropbox (Opzione Premium). Potete automaticamente sincronizzare tutte le chiamate o solo i Preferiti.
  • La sincronizzazione manuale con il Dropbox. Ogni chiamata può essere sincronizzata manualmente su Dropbox.
  • Menu dopo la chiamata (Opzione Premium). Dopo aver terminato la chiamata si apre il menu con le opzioni di base per la manipolazione delle chiamate registrate.
  • Gestione avanzata della memoria. E’ possibile limitare la memoria, la quale occuperanno sul dispositivo le chiamate registrate. Il limite può essere in base al numero delle chiamate, allo spazio complessivo in MB oppure alla data della chiamata (Opzione Premium).

Alcune di queste funzioni sono disponibili solo nella versione a pagamento, ma già quella gratuita funziona molto bene. Volendo, comunque, potete passare alla versione Premium pagando tramite acquisti in-app e comunque dopo aver provato il programma free.

Download Registratore di chiamate

2. Automatic Call Recorder (di Global Effect)

L’applicazione è disponibile sia in versione Free che Pro. Il programma offre:

  • Formati audio di registrazione supportati 3GP, MP4 e MP3
  • Possibilità di ritardare l’avvio della registrazione da 1 a 8 secondi dall’inizio della chiamata
  • E’ possibile regolare il volume delle registrazioni
  • Si può scegliere la sorgente audio da registrare come solo voce dell’interlocutore, propria voce, microfono (Voice Call è quella predefinita con la quale registrare sia la voce dell’interlocutore che la propria)
  • L’applicazione si può proteggere con password
  • E’ possibile fare il backup e il ripristino delle chiamate registrate salvate
  • E’ possibile escludere dalle registrazioni i contatti di proprio interesse
  • Disponibili tre temi grafici.

Download Automatic Call Recorder (di Global Effect)

3. Automatic Call Recorder – Registratore di chiamate

Anche per l’app Automatic Call Recorder – Registratore di chiamate c’è una versione Free e una Pro. Ecco le caratteristiche della versione gratuita:

  • E’ possibile condividere le registrazioni effettuate
  • Cronologia delle chiamate registrate
  • Si possono modificare le note informative delle registrazioni effettuate.

Per fare funzionare bene questo programma è meglio utilizzare il vivavoce, altrimenti il risultato finale sarà un pò basso.

Download Automatic Call Recorder – Registratore di chiamate

4. Call Recorder

Anche Call Recorder è disponibile sia in versione a pagamento che gratuita. Le caratteristiche principali della versione Free sono:

  • E’ possibile scegliere la sorgente audio da registrare tra propria voce, voce dell’interlocutore, microfono, linea telefono che è quella predefinita
  • E’ possibile settare la qualità di registrazione delle chiamate in Alta, Media, Bassa o Scadente
  • Formati audio di registrazione supportati 3GP, MPEG4
  • E’ possibile abilitare la cancellazione automatica delle registrazioni più vecchie di due giorni, una settimana, due settimane, un mese.

Anche qui, meglio usare il vivavoce per ottenere un buon risultato.

Download Call Recorder

5. Record My Call: Call Recorder

Record My Call: Call Recorder è simile alle altre sopra descritte, fra le sue principali caratteristiche:

  • Cancellazione automatica delle registrazioni dopo X secondi se non riuscita;
  • E’possibile abilitare l’avvio della registrazione delle chiamate manualmente (da impostazioni predefinite parte in automatico dopo aver accettato la chiamata);
  • L’applicazione non è compatibile con tutti i dispositivi Android, in questa pagina la lista completa di quelli compatibili.

Stesso discorso anche qui: meglio usare il vivavoce per alzare l’audio.

Download Record My Call: Call Recorder

6. Registratore di chiamate – ACR

Questa app è quella meno compatibile in generale, ma consiglio comunque di provarla.

  • E’ possibile proteggere con password le registrazioni effettuate;
  • Formati audio di registrazione supportati 3GP, AAC, AMR, MP4, OGG, WAV e MP3;
  • Autocancellazione delle chiamate dopo X giorni;
  • Possibilità di avviare la registrazione delle chiamate automaticamente o manualmente;
  • Possibilità di avviare la registrazione della chiamata dopo X secondi;
  • Possibilità di registrare le chiamate anche con bluetooth connesso;
  • Integrazione con i servizi cloud storage Dropbox e Google Drive.

Download Registratore di chiamate – ACR

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!

  • Gigi

    Qualcuno sa se una di queste funziona con il LG Nexus 4???

    • CashDroid

      Funzionano tutti sul Nexus 4!!!

      • Gigi

        No, alla fine le ho provate tutte ma funzionano tutte come un normale registratore ovvero registra la tua voce mentre quella dell’interlocutore no.

  • Alberto Ravasini

    Tutte queste APP di registrazione sono praticamente inutili in quanto registrano il segnale audio dal microfono interno del cellulare. Ne consegue che la nostra voce emessa in diretta nel microfono risulta a pieno volume mentre quella del nostro interlocutore è praticamente inascoltabile. Quando ci sarà un’applicazione in grado di registrare combinando voce diretta con “incoming voice” allora la si prenderà in considerazione, ma prima d’allora è solo tempo e (nel caso si scelgano versioni a pagamento) soldi buttati via.