Google Chrome Data Saver compression-proxy

Google Chrome è senza dubbio il browser più utilizzato ed il suo successo è dovuto non solo alla maggiore velocità di navigazione ma anche per i numerosi accorgimenti che Google ha sul suo browser. Infatti sebbene sia molto veloce nella renderizzazione delle pagine, Chrome permette anche di ottenere un notevole risparmio in termini di dati scambiati sul nostro dispositivo Mobile.

Infatti abilitando un’opzione su Chrome installato sul nostro dispositivo potremo ridurre il traffico dati consumato in modo da preservare i nostri preziosi GB in caso di traffico intenso. Il tutto avviene tramite una compressione della pagina web che viene effettuata dai server di Google e che permette di ricevere sul nostro dispositivo oltre il 50% di dati in meno.

Enable Chrome data saver

Il sistema utilizzato da Chrome è abbastanza semplice, ogni volta che inseriamo un indirizzo HTTP questa richiesta viene inviata ai server di Google che si occupano di scaricare la pagina per noi e ce la inviano in forma compressa, riducendo i dati che sono inviati al nostro dispositivo con percentuali che sfiorano anche il 70% in alcuni casi.

Per abilitare l’opzione è necessario andare nelle impostazioni di Chrome e selezionare l’opzione Risparmio Dati per abilitare l’opzione e risparmiare MB preziosi. Io l’ho attivato sul mio smartphone e devo dire che in un solo mese ho risparmiato oltre 200MB di traffico dati che direi non sono male sopratutto per chi ha un solo GB di traffico a disposizione.

Via