Google Play Store, termine di rimborso app esteso a due ore in USA. E nel resto del Mondo?

Non so cosa ne pensiate voi, ma a mio avviso 15 minuti di tempo per richiedere il rimborso sul Google Play Store Android sono davvero pochi. In 15 minuti, infatti, non si riesce a testare a fondo un gioco o un’applicazione e in caso di giochi troppo grandi 15 minuti non bastano neanche per completare il download.

Dopo le proteste degli utenti, però, sembra che Google abbia finalmente deciso di cambiare i temrini e i tempi di rimborso di giochi, app e programmi sul Play Store Android. A quanto pare, infatti, negli USA sarà possibile richiedere il rimborso per un gioco o un’app Android fino a 2 ore dopo l’acquisto. Un miglioramento importante rispetto ai 15 minuti attuali, non trovate?

La notizia non è stata confermata direttamente da Google, ma è il sito Android Police a riportare questa importante news. Sembra infatti che nelle ultime ore Google Play Store abbia esteso in via ufficiosa il termine di rimborso a due ore. I test sono stati svolti su svariati acquisti sul Play Store americano, sia app di piccole dimensioni che videogiochi ingombranti: il pulsante dedicato al rimborso sull’app Play Store rimane sempre disponibile fino a un paio di ore dopo il momento dell’acquisto.

Senza dubbio si tratta di un bel miglioramento rispetto agli attuali 15 minuti, che come ho sempre detto sono troppo pochi per valutare a fondo un’app o un gioco. A casa mia, ad esempio, per scaricare 1GB di file di gioco impiego anche 30 minuti: questo significa che quando ho completato il download è ormai troppo tardi per chiedere il rimborso, anche se il gioco non funziona.

Come anticipato, comunque, per ora Google non ha ancora confermato in modo definitivo che questa sia la nuova regola e anche la documentazione ufficiale parla ancora di 15 minuti per quanto riguarda i tempi per richiedere il rimborso sul Google Play Store.

Inoltre, come detto ad inizio articolo, sembra che questa modifica sui tempi di rimborso riguardi solo il Google Play americano e in Italia possiamo confermare che i tempi sono rimasti fermi ai soliti 15 minuti.

In caso di novità vi aggiorneremo. Potrebbe anche trattarsi di un temporaneo esperimento di Google, ma noi speriamo che si tratti di una novità che possa presto arrivare per tutti gli utenti Android.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!