Ecco il metodo più semplice e veloce per rimuovere il root da Android. Come togliere root Android. Disinstallare, eliminare, togliere il root da Android

android-root

Stanchi del root su Android? Ecco come toglierlo in pochi e semplici click

Come liberarsi del root su Android in modo facile e veloce: guida completa

Fate parte degli utenti più audaci che hanno rootato lo smartphone per ottenere il massimo da un sistema operativo aperto come Android? Allora potrebbe tornarvi utile una breve guida su come rimuovere i permessi di root.

Inutile negarlo: il root su Android è un’operazione davvero comoda e utile, che consente di sfruttare al massimo le funzionalità dei nostri smartphone e tablet e di andare oltre ai limiti imposti dai produttori.

Facendo il root su Android, infatti, abbiamo la possibilità di sfruttare al massimo i nostri dispositivi Android, di installare particolari programmi per personalizzare interfaccia e funzionalità e di modificare praticamente ogni aspetto del device. Insomma, inutile negare che con il root su Android possiamo assumere pieno controllo dei nostri dispositivi per modificarli e personalizzarli a piacimento.

Per vari motivi, però, un utente potrebbe voler togliere ed eliminare il root da Android. Ad esempio, potrebbe essere necessario togliere ed eliminare il root per ripristinare la garanzia di smartphone e tablet, oppure qualcuno potrebbe semplicemente voler togliere il root da Android per riportare il dispositivo allo stato originale.

Insomma, anche se indubbiamente ci sono molti vantaggi in uno smartphone Android sbloccato con root, alcuni utenti potrebbero voler togliere ed eliminare il root per riportare tutto allo stato originale.

Mentre la procedura da seguire per fare il root su Android cambia da smartphone a smartphone, in base al produttore e alla versione di Android installata, come si fa per togliere il root da Android? C’è un modo facile e veloce per eliminare il root da Android? Che procedura bisogna seguire per cancellare il root da un dispositivo Android?

Se anche voi vi state facendo queste domande, non vi preoccupate: in questa guida vi aiuteremo passo passo nell’operazione di eliminazione del root dal vostro dispositivo Android. Contrariamente all’operazione che permette di ottenere i diritti di root su Android, quella che permette di togliere e cancellare il root su device Android è molto più semplice, veloce ed immediata e soprattutto è compatibile con tutti (o quasi) i dispositivi in commercio.

Dunque non perdiamo altro tempo e vediamo quali passaggi bisogna seguire per liberarsi definitivamente del root su Android. 

Eliminare i permessi di root dai dispositivi Android

Come anticipato, fortunatamente se volete fare l’operazione di unroot su Android, vi basterà seguire pochi e semplici passaggi. A dire il vero avete due differenti strade per togliere il root da Android. Scegliete voi quella che preferite.

1) Rimuovere Permessi di Root su Android usando l’app SuperSU

Come sicuramente saprete (visto che l’app è stata installata sul vostro Android dopo il root), SuperSU è l’applicazione che gestisce tutto quello che riguarda i permessi di root sul vostro dispositivo. L’app in pratica si installa quasi automaticamente nel momento in cui decidete di ottenere i diritti di root sul vostro Android, in quanto è lei che si occupa di dire quali applicazioni possono avere accesso root al vostro sistema.

Non tutti sanno, però, che questo programma include anche la possibilità di “Unroot completo” e in pratica vi permette di togliere ed eliminare il root da Android. Come? Molto semplice.

Vi basterà aprire SuperSU e andare alla scheda delle Impostazioni. Da qui dovete scorrere verso il basso fino a che non trovate l’opzione di Unroot completo. A questo punto si può leggere l’avvertimento e premere su Continua per fare la pulizia dei permessi di root e ribloccare l’utente Superuser su Android.

L’app di SuperSu si disinstallerà automaticamente. Finito qui. Facile no? Ora non dovete fare altro che riavviare lo smartphone o il tablet per essere sicuri al 100% di aver tolto, eliminato e cancellato il root dal vostro Android.

SuperSu-IT-w782

Tutto molto semplice e veloce, vero? Ma c’è anche un’altra strada.

2) Rimuovere Permessi di Root su Android usando il programma KingoRoot

Se l’app appena proposta, per qualsiasi motivo, non fosse di vostro gradimento, dovete sapere che ci sono alternative per togliere il root da Android. In particolare potete usare il programma KingoRoot, che senza dubbio è uno dei migliori programmi con cui è possibile ottenere il root (o rootare) su qualsiasi dispositivo Android in modo davvero molto facile, con un solo  click.

Al tempo stesso, però, il programma in questione permette anche rimuovere il root da Android. Come fare?

Semplice: dovete scaricare Kingoroot per PC Windows (è disponibile anche in versione APK per Android, per fare tutto direttamente da smartphone o tablet), collegare lo smartphone Android o il tablet al computer col cavo USB ed assicuratevi che sia attiva l’opzione di Debug USB nelle impostazioni per sviluppatore.

Se avete il root sul vostro dispositivo Android, Kingoroot mostrerà il pulsante per rimuovere il root. Un click sul pulsante e potete togliere il root da Android. Riavviate e godetevi lo smartphone o il tablet Android senza root.

Anche in questo caso la procedura è semplice, veloce e indolore, solo che vi serve un PC Windows per effettuarla, mentre l’alternativa precedente può essere eseguita direttamente da smartphone e tablet Android.

Ecco, è tutto.

Come disabilitare i permessi di root su Android | Conclusioni

Vi abbiamo proposto due modalità differenti per fare l’unroot completo del vostro dispositivo Android.

In generale, comunque, consiglio di seguire la procedura tramite SuperSU per rimuovere e togliere il root da Android: è la modalità più semplice, veloce e sicuramente funzionante per liberarsi del root su Android. 

Bene, direi che abbiamo concluso.

Quelle proposte erano le migliori modalità attualmente disponibili per dire addio al root su Android. Ne conoscete altre? Fatecelo sapere nei commenti!

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!