Ritrovare telefono Android perso. Ritrovare smartphone Android smarrito. Come localizzare telefono Android perso, smarrito, rubato

Telefono Android rubato, perso o smarrito: ecco come ritrovarlo e rintracciarlo

Android_Device_Manager_with_lock-e1450600211931

Come localizzare telefono Android perso, smarrito o rubato? Ecco la nostra guida

Avete appena acquistato un nuovo smartphone Android, ma avete paura che qualche malintenzionato possa rubare il vostro nuovo gioiellino? Avete paura di perdere o smarrire il vostro nuovissimo telefono Android? Beh, non avete tutti i torti, visto che ultimamente i furti di smartphone sono aumentati in modo incredibile.

Del resto, gli smartphone sono una preda ghiottissima per i ladri: sono facili da rubare e in pochi passaggi, se non sono protetti nel modo giusto, chiunque può togliere i dati del precedente proprietario (voi in questo caso) e iniziare tranquillamente ad usare lo smartphone come se fosse stato regolarmente comprato. Inutile negarlo: il rischio di subire un furto del telefono esiste eccome, ma al tempo stesso c’è il rischio di perdere lo smartphone. E’ facile che magari dimentichiate lo smartphone da qualche parte, o che vi cada dalle tasche dei pantaloni mentre camminate o fate sport.

Insomma, perdere o farsi rubare lo smartphone Android è facilissimo e accade molto più frequentemente di quanto possiate pensare. Fortunatamente, però, oggi esistono moltissime app che permettono di limitare i danni e in alcuni casi perfino di recuperare cellulari che sembravano perduti per sempre. 

Se volete proteggere il vostro smartphone Android da furto o smarrimento, siete nel posto giusto, perchè oggi vi presento alcune soluzioni che potrebbero aiutarvi a proteggere il vostro prezioso telefono. Ovviamente non posso garantire che queste soluzioni consentano in tutti i casi di recuperare il telefono in caso di furto o smarrimento, ma sicuramente vi aiuteranno a limitare i danni. Di seguito, infatti, vi presento applicazioni fantastiche per Android che, oltre a localizzare telefono Android da remoto, consentono di inviare comandi al dispositivo da remoto e anche di cancellare tutti i dati presenti in esso, in modo da non far finire informazioni sensibili nelle mani dei delinquenti.

Dopo questa doverosa introduzione, iniziamo a vedere insieme i migliori programmi per proteggere Android in caso di furto o smarrimento.

Gestione Dispositivi Android

Non tutti lo sanno, ma tutti i dispositivi Android includono una funzione chiamata Gestione Dispositivi Android, grazie alla quale è possibile localizzare il proprio device da remoto e comandarlo in caso di furto o smarrimento.

Il servizio è completamente gratuito e non richiede configurazioni particolari, ma funziona solo quando il GPS è attivo e quando il telefono ha una connessione Internet attiva. In pratica risulta molto utile nei casi di smarrimento, mentre può rivelarsi abbastanza limitato se il telefono viene rubato e i ladri hanno disattivato la connessione Internet o spento completamente lo smartphone.

Per accertarvi che questo strumento di protezione sia attivo sul vostro dispositivo Android, andate in Impostazioni di Android, selezionate la voce Geolocalizzazione dalla schermata che si apre e controllate che la spunta che si trova in alto a destra sia impostata su ON.

Ora aprite l’applicazione Impostazioni Google, selezionate la voce Sicurezza e attivate le voci Localizza questo dispositivo da remoto e Consenti blocco e cancellazione da remoto.

Perfetto: ora potrete collegarvi al sito Internet Gestione Dispositivi Android e da qui potrete localizzare il vostro smartphone da remoto semplicemente effettuando l’accesso con il vostro account Gmail (lo stesso configurato sul telefono da rintracciare). Il telefono verrà visualizzato su una mappa di Google Maps e potrete scegliere di:

  • farlo squillare
  • bloccarlo con un PIN
  • cancellare tutti i dati presenti sulla memoria

Lost Android

Lost Android è un’applicazione gratuita che consente di localizzare telefono Android e di controllarlo da remoto. Tra le funzioni offerte troviamo la possibilità di:

  • fare squillare o vibrare lo smartphone
  • visualizzare lo stato del dispositivo (livello di batteria, codice IMEI ecc.)
  • attivare e disattivare Wi-Fi, GPS e Bluetooth
  • inviare SMS da remoto
  • scattare foto con la fotocamera dello smartphone rubato o perso
  • registrare l’audio usando il microfono dello smartphone rubato o perso
  • mostrare messaggi personalizzati sullo schermo del dispositivo
  • e molto altro ancora.

Se queste funzioni “base” non vi bastassero e volete anche avviare applicazioni e ricercare i contatti da remoto, potete acquistare la versione Premium dell’applicazione al prezzo di 3,35 euro.

NOTA: l’app, per funzionare, usa GPS, rete Wi-Fi o 3G/LTE ed SMS. In questo modo potrete comandare il dispositivo a distanza anche se i ladri disattivano Wi-Fi e GPS.

Altra cosa importante: Lost Android è un programma intelligente, che si nasconde e non mostra icone nella barra delle notifiche e la sua icona nel drawer delle applicazioni è camuffata da app per prendere annotazioni, in questo modo i ladri o chi trova il vostro smartphone non può sapere in alcun modo che voi in realtà state già rintracciando e controllando lo smartphone Android da remoto.

Per controllare il vostro Android da remoto con questo programma vi basterà collegarvi al sito Internet di Lost Android dal computer, ovviamente dopo aver installato e configurato il programma anche sul vostro smartphone. Dal sito internet, come anticipato, potete visualizzare la posizione del telefono su una mappa di Google Maps, attivare o disattivare Wi-Fi, GPS e Bluetooth, bloccare il telefono o cancellare i dati presenti sulla memoria, creare dei backup delle foto, dei contatti e degli SMS presenti sulla memoria dello smartphone rubato e tanto altro ancora.

Cerberus

Un altro ottimo programma che vi segnalo per rintracciare e ritrovare lo smartphone Android perso o rubato è Cerberus, che però non è gratis, ma a pagamento. Indubbiamente, però, è una delle migliori applicazioni antifurto disponibili su Android. Costa 4,99 euro, ma è disponibile in una versione di prova gratuita che permette di testarne tutte le funzioni per 7 giorni. Questo ottimo programma per Android permette, tra le altre cose, di localizzare il cellulare da remoto visualizzandone la posizione geografica su una mappa (sia in tempo reale, sia in modalità di “emergenza” grazie alla cronologia delle posizioni salvata dall’applicazione), potrete scattare foto e catturare l’audio da remoto, potrete impostare la riattivazione automatica del GPS in caso di disattivazione, potrete gestire i vostri dati, bloccare il telefono e molto altro ancora. Davvero un programma completissimo sotto ogni punto di vista.

Where’s My Droid

Where’s My Droid è un altro interessante programma che permette di ritrovare o rintracciare il telefono perso, rubato o smarrito. Quando non trovate lo smartphone, l’invio di un codice via SMS farà squillare il telefono (anche se impostato in modalità silenziosa), mentre un altro codice fa si che lo smartphone invii le coordinate GPS. Semplice, ma potente. E permette anche di controllare in remoto il telefono tramite interfaccia web, proprio come gli altri programmi di cui abbiamo appena parlato. Where’s My Droid offre anche una versione Pro, che consente di scattare foto con la fotocamera anteriore/posteriore al ladro, bloccare a distanza il telefono o cancellarne completamente la memoria interna.

Lo trovate QUI.

Plan B

E’ un programma molto interessante perchè, rispetto agli altri, permette di rintracciare e ritrovare lo smartphone Android perso o rubato anche se non avete installato nessun software di sicurezza. Tutti gli altri programmi di cui vi abbiamo parlato fino ad ora, infatti, devono essere installati PRIMA che lo smartphone sia stato perso o rubato, altrimenti non possono funzionare. Questo, invece, può funzionare anche DOPO che lo smartphone Android è stato perso o rubato. Ma come? Semplice: Plan B individua lo smartphone utilizzando torri cellulari e GPS e vi invia la posizione del vostro smartphone tramite la vostra casella di posta Gmail. Da provare, lo trovate QUI.

Per concludere, tra le altre app Android che permettono di rintracciare o ritrovare lo smartphone Android perso o rubato, segnalo:

Android Lost Free: [Free]

SeekDroid Lite: [Gratis ; Pro: $ 2.99 / mese]

AntiDroidTheft: [Free]

Localizzare, Ritrovare o Rintracciare telefono Android perso o rubato | Conclusioni

Come potete notare, le app e i programmi che vi permettono di proteggere il vostro smartphone Android da furto o smarrimento non mancano affatto. Adesso spetta a voi: correte subito a installare e configurare uno di questi programmi, prima che sia troppo tardi.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!