Samsung ha appena presentato il nuovo smartphone Galaxy S5. Ecco le mie impressioni a caldo

Samsung, ma che combini?

SM-G900F_shimmery WHITE_02

Lo scorso anno, quando è stato annunciato Galaxy S4, un pò ci ero rimasto male. Poche innovazioni rispetto a Galaxy S3, forma simile, materiali poco pregiati, hardware interessante ma non esaltante. Alla fine il Galaxy S4 è stato un buon prodotto, ma non mi ha mai fatto innamorare, non ha mai fatto scattare la scintilla vera e propria, che invece è scattata con Note 3, giusto per fare un esempio. Anche gli appassionati di Samsung hanno sempre concordato con me: si aspettavano molto di più da S4. 

Quest’anno ho seguito con particolare attenzione la presentazione del Galaxy S5, anche perchè mi aspettavo uno smartphone davvero rivoluzionario rispetto al passato. Samsung aveva detto di aver imparato dagli errori commessi con S4, e io mi sono fidato. Stupidamente.

La presentazione del Galaxy S5 è appena terminata e, non lo nascondo, sono decisamente contrariato, per non dire incazzato.

Mi aspettavo grandi cose da questo Galaxy S5, mi aspettavo lo smartphone definitivo, mi aspettavo qualcosa di davvero innovativo. E invece cosa mi ritrovo? Un Galaxy S4 migliorato e potenziato, nient’altro. Samsung ha preso la mania di Apple di innovare leggermente rispetto al passato, senza stravolgere le cose. E questo non mi piace per niente. Apple ogni anno presenta un nuovo iPhone che è uguale al 90% rispetto al modello vecchio, mentre porta quel 10% di novità che fa impazzire le persone. Mentre con Galaxy S, Galaxy S2 e Galaxy S3 Samsung era in grado di presentare ogni volta uno smartphone completamente nuovo, con Galaxy S5 e Galaxy S4 l’azienda si è limitata a migliorare leggermente il modello dell’anno precedente, senza sforzarsi troppo.

SM-G900F_copper GOLD_13

SM-G900F_copper GOLD_02

Il Galaxy S5 è sicuramente un dispositivo bello, potente, performante e uno dei migliori in commercio, ma mi aspettavo molto di più.

Partiamo dal design. Esteticamente è un mix tra Note 3 e Galaxy S4, con un retro che definire inguardabile gli si fa solo un complimento. Le cornici sono enormi: in un momento in cui le aziende cercano di ridurle (vedi LG), Samsung le allarga. Ma che senso ha? Tutti aspettavano uno smartphone premium, in metallo, bello e resistente. E invece abbiamo ancora uno smartphone di plasticaccia, come al solito, venduto a più di 700 euro. Almeno l’iPhone costa caro ma utilizza materiali di altissima qualità.

SM-G900F_charcoal BLACK_01

A livello hardware c’è qualche miglioria rispetto al Galaxy S4, ma niente che faccia gridare al miracolo. Già S4 andava bene, Galaxy S5 funzionerà meglio, ma non riusciremo mai a sfruttare tutta questa potenza. RAM e scheda video non cambiano, solo il processore è più potente (e neanche di troppo). Il display è praticamente identico, anche se Samsung dice che sotto al sole si leggerà meglio: lo spero, visto che quello del Galaxy S4 non era proprio ben leggibile.

Il peso, poi, non mi sembra migliorato: 145 grammi sono tanti, direi troppi. Li accetto su un Note 3, ma su un Galaxy S5 mi aspetto un peso decisamente più ridotto.

La fotocamera è bella: 16MP sono tanti, l’autofocus è sicuramente molto più veloce rispetto al Galaxy S4, il doppio flash LED è utilissimo per scattare le foto al buio e Samsung ha introdotto anche tante funzionalità software che ci torneranno molto utili. Da questo punto di vista non mi posso lamentare.

Il sistema operativo è Android 4.4.2 con interfaccia personalizzata da Samsung: speriamo che la TouchWiz, almeno questa volta, non lagghi da paura come al solito. Le icone personalmente mi fanno schifo e avrei tanto gradito qualche modifica grafica all’interfaccia dello smartphone, cosa che però è avvenuta solo nel menù di impostazioni. A livello di sistema operativo e interfaccia non dovrebbe cambiare nulla rispetto al Galaxy S4.

Unica cosa interessante è il risparmio energetico, che dovrebbe consentire di aumentare di parecchio lo standby dello smartphone, anche se, a dire il vero, non me ne faccio molto di uno smartphone che dura 2000000 ore in standby e poi, quando lo uso, si scarica un 7 ore. Staremo a vedere quanto durerà la batteria di questo Galaxy S5 quando sarà sotto stress.

Questo Galaxy S5 resiste ad acqua e polvere, è vero, ma voglio vedere quanti di voi si fidano a portarlo in piscina o al mare: lo lascerete tutti a casa per paura che ve lo rubino 🙂 Poi, non lo nascondo, a me da fastidio dover aprire e chiudere ogni volta lo sportellino per la ricarica USB.

Sicuramente positiva è l’introduzione del lettore di impronte digitali (come su iPhone 5S), che consente anche di fare pagamenti con PayPal usando la nostra impronta. Altra cosa positiva è la modalità “bambino” che si attiva sempre con l’impronta, così come apprezzo la possibilità di bloccare l’accesso a programmi o sezioni dello smartphone con la nostra impronta digitale. Contrariamente ad Apple, Samsung ha saputo sfruttare adeguatamente questo sensore del Galaxy S5. Altra cosa interessante è il flash LED posteriore, che riesce a funzionare come sensore per rilevare il battito cardiaco: dai primi test sembra anche preciso.

Ma, a parte la cover posteriore, la fotocamera più potente, il processore aggiornato e il lettore di impronte digitali, cosa offre di realmente innovativo questo Galaxy S5? Ve lo dico io: niente!

Le uniche cose interessanti presentate da Samsung al MWC sono gli smartwatch e il braccialetto per il fitness, che hanno una reale utilità e offrono funzioni davvero interessanti. Per quanto riguarda Galaxy S5, invece, non posso che essere deluso: mi aspettavo molto di più e invece mi ritrovo con una copia del Galaxy S4 leggermente potenziata e pompata da tanta pubblicità.

No Samsung, così non ci siamo. Se devi diventare come Apple (vedi anche la coda di 5000 persone per entrare all’evento al MWC), io non ci sto. LG sta lavorando molto bene nel settore Android e sta lanciando smartphone potenti, ottimizzati e aggiornati a prezzi molto più bassi rispetto a Samsung. Già con LG G2 mi sono trovato benissimo, non vedo l’ora di provare il suo successore, sperando che non sia un’altra delusione come questo Galaxy S5.

Voi cosa ne pensate?

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!

  • Lave

    Beh, leggendo la tua recensione è capir che ci son quelle due cose in più che alla fine non sfrutto manco su quello che ho…
    Rimango col mio S4.
    ….e pensar che pensavo ad una permuta…
    Grazie per la dettagliata descrizione.
    Grazie.
    Lave

    • Spero di cambiare idea quando lo proverò..ma per ora sono molto deluso da questo S5

  • Lupo77

    Ciao Riccardo, pienamente d’accordo in tutto quanto, delusione quasi totale, praticamente un S4 leggermente rivisitato, oltretutto, in un momento in cui si fa a gara ad aumentare il display e ridurre la cornice, a dotare quelli di fascia top di 3gb di ram, e soprattutto stupire con forme stravaganti (vedi LG), questo S5 ancora deve uscire, ma è già vecchio…..
    mi sa che passo all’LG Flex, questo si un salto di qualità in tutto quanto