Sony C670X, il successore di Xperia Z con processore Snapdragon 600

Sony-Xperia-C670X-640x603-424x400[1]

Sapete quale è il problema di Sony? Che non sa creare un top di gamma che duri più di qualche mese.

Ha creato Xperia Arc, poi Xperia Arc S.

Ha creato Xperia S, poi Xperia T.

Ha creato Xperia T, poi Xperia Z. 

Ha creato Xperia Z, e adesso arriva il successore.

Tutto questo nel giro di 12 mesi, e solo per quanto riguarda la fascia alta.

Ma dico, ma che senso ha sfornare 200 smartphone, vendendoli a 600€, per averli poi sul mercato alla metà del prezzo nel giro di 2 mesi?

Non sarebbe meglio avere un solo top di gamma, supportandolo nei mesi successivi al lancio, aumentando la soddisfazione dei clienti? Chi mai comprerà Xperia Z sapendo che tra 3 mesi esce il successore, più aggiornato e potente?

Xperia Z non è ancora sul mercato, ma già si perla del suo successore, cioè Xperia C670X.

Questo nuovo smartphone di Sony sarà molto simile a Xperia Z, ma decisamente più potente e aggiornato.

Stando alle prime informazioni, infatti, il Sony C670X avrà un display più piccolo, probabilmente un 4.8″, pur mantenendo la risoluzione full HD (1080 x 1920). Il chipset sarà probabilmente un Qualcomm Snapdragon 600(APQ8064T) con CPU quad-core da 1.8GHz e la GPU Adeno 320.

Altre caratteristiche trapelate riguardano la dotazione RAM, ferma a 2Gb, lamemoria interna da 32Gb, la fotocamera con sensore Exmor RS da 13MP.

Lo smartphone dovrebbe uscire entro la metà dell’anno con, a bordo, Android 4.2.

Insomma, il succo è questo: oggi spendete 650€ per uno smartphone con un processore vecchio, che tra 4 mesi diventerà ancora più vecchio visto che uscirà il successore. E sperate nell’aggiornamento ad Android 4.2, che forse non arriverà mai.

Complimenti Sony, mi sembra un’ottima strategia per fare incazzare i clienti. 

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!