Problemi di spazio esaurito e memoria insufficiente su Android? Ecco le possibili soluzioni per risolvere

android-memory-usage-520x264

 

Memoria insufficiente in Android: come risolvere il problema. Soluzione: Spazio di archiviazione disponibile insufficiente

Mai più memoria insufficiente sugli smartphone Android con la nostra guida.

 

Android è senza dubbio un ottimo sistema operativo: è potente, personalizzabile, pieno di funzionalità avanzate e in costante evoluzione. Purtroppo, essendo un sistema operativo Open Source, spesso e volentieri molte aziende montano Android su smartphone di fascia estremamente bassa e, di conseguenza, Android funziona male, rallenta o ha problemi a causa dell’hardware scadente su cui viene montato.

Ad esempio, capita spesso che su telefoni cinesi o di fascia bassa (sotto ai 100€) che montano il sistema operativo Android, compaia il messaggio di spazio esaurito e memoria insufficiente. Questo, generalmente, è legato al fatto che i produttori, per risparmiare sul dispositivo, hanno dotato il device di poca memoria interna: appena l’utente scarica e installa qualche app pesante, la memoria interna si riempie e non permette di fare altre operazioni. E, in automatico, compare il messaggio di spazio esaurito e memoria insufficiente su Android. 

Purtroppo il messaggio di errore che comunica spazio esaurito e memoria insufficiente è molto più diffuso di quanto si potrebbe pensare: sono ancora troppi gli smartphone Android con memoria interna da soli 4GB e, considerando che Android ne occupa quasi 3 da solo, è facile immaginare che lo spazio a disposizione dell’utente è davvero poco.

A volte basta spostare le applicazioni sulla MicroSD esterna per liberare memoria interna su Android, ma altre volte non ci sono soluzioni: la memoria interna è troppo poca e non si può risolvere il problema di spazio esaurito e memoria insufficiente. In questa guida cercheremo di capire insieme come fare per risolvere il problema di spazio esaurito e memoria insufficiente su Android. Il risultato non è assicurato, ma tentar non nuoce.

Allora, andiamo con ordine.

Se sul vostro Android compare il messaggio spazio esaurito e memoria insufficiente, prima di tutto bisogna andare in Impostazioni > Memoria per capire se effettivamente la memoria interna è esaurita.

Come prima soluzione potreste provare a cancellare foto/video/musica non necessaria e non usata. Cancellate anche qualche conversazione di WhatsApp e i media ad essa allegati: solitamente questi file occupano parecchio spazio su Android ed è sempre bene tenerli controllati.

Fatto questo, scaricate dal Play Store Android il programma “Clean Master”, avviatelo e seguite le indicazioni a schermo. Questo programma si occuperà di cancellare tutti i file temporanei e non più necessari nel vostro sistema. Non farà miracoli, ma almeno andrà a liberare un pò di spazio sulla memoria interna. L’app è gratuita.

A questo punto, se le cose non sono cambiate, controllate se il vostro smartphone Android ha una memoria esterna MicroSD oppure no. Se c’è una memoria esterna, avete ancora qualche speranza di salvarvi. In caso contrario, c’è davvero poco da fare: potete provare ad eliminare qualche app dallo smartphone, ma la memoria resterà sempre poca.

Se invece il vostro smartphone Android ha una memoria esterna MicroSD, potete provare questa soluzione per risolvere il problema spazio esaurito e memoria insufficiente.

Forse non lo sapete, ma la maggior parte delle applicazioni su Android si installa in automatico sulla memoria interna, andando a riempirla in poco tempo. Fortunatamente, però, è possibile spostare queste applicazioni sulla memoria esterna, per liberare spazio su quella interna. La soluzione che potete provare è quella di spostare i dati dei programmi manualmente dalla memoria interna a quella esterna: non è detto che funzioni, ma vi potrebbe aiutare a risolvere il problema di spazio insufficiente su Android.

Per provare questa soluzione, andate in Impostazioni > Applicazioni e selezionate il tab “Scaricate”. Comparirà la lista di tutte le app installate sul vostro Android dal Play Store Android. Ordinate questa lista “per dimensioni” cliccando il pulsante in alto a destra. A questo punto vedrete in alto tutte le app che occupano più spazio sul vostro Android.

Ora, partendo dall’alto, selezionate le singole app (almeno quelle più pesanti) cliccando su di esse: si aprirà una nuova finestra, scorretela verso il basso finchè non comparirà una voce del tipo “Sposta su SD” o “Sposta su memoria interna”. Questo messaggio varia da smartphone a smartphone e NON sarà presente in tutte le app: usatelo in quelle dove è possibile spostare i dati dalla memoria interna a quella esterna.

Questo passaggio dovrebbe avervi consentito di liberare parecchio spazio sulla memoria interna, spostando i dati delle app su quella esterna.

In alternativa potete fare la stessa cosa, ma in modo più semplice, con l’app gratuita “App Mgr III” che si scarica dal Google Play Store. Questa utile applicazione permette in pochi e semplici passaggi di spostare le applicazioni più gravose dalla memoria interna a quella esterna del dispositivo e viceversa.

PER UTENTI AVANZATI: se avete i diritti di ROOT sul vostro Android, potete fare questa operazione tramite l’app Link2SD, che permette di spostare su memoria esterna tutti i programmi e le applicazioni, anche quelli che di default non supportano l’installazione su memoria esterna. Con Link2SD si possono spostare tutte le app sulla scheda SD, compresi i widget.

Con Link2SD è possibile spostare, facendo molta attenzione, tutte le app installate sul proprio smartphone. Volendo sarebbe possibile spostare anche le applicazioni di sistema come “telefono”, “rubrica”, “Gmail” , i servizi Google, e le così dette app inutili installate dal produttore. È comunque sconsigliabile spostare le app di sistema perché potrebbero non funzionare più correttamente.

Bene, direi che abbiamo concluso. Spazio di archiviazione disponibile insufficiente su Android: abbiamo visto come provare a risolvere il problema con guida e programmi consigliati.

Per dubbi o domande usate pure i commenti.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!