Guida Android: come spostare applicazioni e programmi su scheda MicroSD esterna per liberare spazio nella memoria interna

Oggi vi propongo una guida molto utile e interessante dedicata agli utenti Android. In particolare, andremo a vedere come fare per liberare memoria interna su Android spostando applicazioni e programmi sulla scheda SD esterna. 

Moltissimi smartphone e tablet Android in commercio, infatti, hanno una memoria interna particolarmente limitata e questo rende difficile installare tanti programmi, giochi e applicazioni. Dopo aver scaricato un pò di programmi su Android, infatti, la memoria interna di Android potrebbe esaurire e non è più possibile scaricare e installare altre app su Android.

Fortunatamente c’è un modo per risolvere questo problema: vi basta spostare applicazioni, giochi e programmi dalla memoria interna di Android a quella esterna, cioè sulla MicroSD. Se non sapete come fare, non vi preoccupate: in questa guida vi spiegheremo come liberare memoria e spazio su Android spostando le applicazioni sulla scheda SD esterna. 

Prima di tutto, se la memoria del vostro smartphone o tablet Android è piena o sta per esaurire, vi consiglio di leggere questa nostra guida: Spazio esaurito e memoria insufficiente Android: come risolvere. Se nemmeno dopo aver letto questa guida avete liberato abbastanza spazio nella memoria interna, allora siete pronti per procedere con il trasferimento di applicazioni e programmi sulla memoria esterna, cioè sulla scheda MicroSD.

Ovviamente per poter seguire questa guida la memoria del vostro smartphone Android deve essere espandibile, cioè deve avere una scheda MicroSD, ma mi sembra una cosa scontata.

Vediamo insieme come fare per spostare le applicazioni dalla memoria principale del telefono alla memory card su Android. 

Per fare questa operazione vi mostreremo due guide differenti. Una è “standard”, nel senso che può essere attuata da tutti gli utenti, mentre l’altra è “avanzata” e può essere attuata solo dagli utenti che hanno i diritti di ROOT su Anroid. Iniziamo con la procedura “classica” che può essere seguita da tutti.

Spostare applicazioni e programmi Android su scheda SD: procedura standard

La procedura standard non vale per tutte le applicazioni e i programmi, ma solo per quelli che prevedono questa funzione. Sta agli sviluppatori dei singoli programmi, infatti, attivare la possibilità di spostare l’app e i suoi dati nella memoria esterna: se lo sviluppatore di un’app non ha previsto questa possibilità, non potrete spostare il programma su memoria esterna.

Per attuare questa guida, comunque, vi basterà andare nel menù Impostazioni > Applicazioni di Android e cliccare sulla voce “Tutte” che si trova in alto. A questo punto dovete solo scegliere l’app che volete spostare su memoria esterna: si aprirà un menù e, se è possibile spostare il programma su MicroSD, vedrete la voce “Sposta in scheda SD”. Cliccando su questa voce dovrete solo aspettare qualche istante: Android si occuperà di spostare tutti i file e i dati dell’applicazione dalla memoria interna a quella esterna, liberando spazio.

Ovviamente l’operazione è reversibile: potrete spostare l’app dalla memoria esterna a quella interna quando vorrete seguendo lo stesso procedimento.

Nota bene: se l’opzione Sposta in scheda SD non è disponibile, significa che l’app non può essere spostata sulla memoria esterna. In questo caso è necessario seguire la procedura con ROOT, che troverete indicata di seguito.

Spostare applicazioni e programmi Android su scheda SD: procedura con ROOT

Se la procedura standard non è stata sufficiente, ecco come potete fare per liberare memoria su Android e spostare applicazioni e programmi dalla memoria interna a quella esterna.

Se avete il ROOT sul vostro Android, scaricate il programma Link2SD. Il funzionamento di questo programma è molto semplice: una volta scaricato dal Play Store e avviato, questo programma per Android mostrerà tutte le applicazioni installate. Vi basterà selezionare l’app da spostare sulla MicroSD e avviare lo spostamento. Il programma farà tutto in automatico e sposterà la vostra app dalla memoria interna a quella esterna. 

IMPORTANTE: vi consiglio di NON spostare su memoria esterna le app di sistema o i widget. Limitatevi a spostare su memoria esterna solo i giochi o i programmi che avete installato voi dal Play store.

Bene, direi che abbiamo concluso. Per dubbi, domande o chiarimenti usate pure i commenti.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!