Motorola è tornata anche in Europa: ecco tutte le novità in arrivo nei prossimi mesi

Motorola non ha presentato nulla al MWC 2014, ma le novità per la casa alata non mancano sicuramente per i prossimi mesi. Motorola, infatti, dopo l’acquisizione da parte ti Lenovo si prepara a lanciare tantissime novità nel campo degli smartphone anche per quanto riguarda il territorio europeo.

image

Raccogliamo in un solo articolo tutte le novità che riguardano Motorola e che presto potremo toccare con mano. 

Motorola Moto X 2 arriverà a fine estate

Prima di tutto parliamo di Moto X 2. Il nuovo top di gamma di Motorola, infatti, arriverà in Europa nei prossimi mesi. Ancora non è stato presentato e annunciato ufficialmente, ma, quando sarà presentato, sarà venduto direttamente anche in Europa, contrariamente al modello precedente, che è arrivato in Italia solo in questi giorni dopo un lungo periodo di esclusiva per gli USA.

Direttamente dal MWC 2014, infatti, Motorola ha confermato che ha in programma di lanciare il nuovo Moto X 2 verso la fine dell’estate. Questa volta viene confermata anche la sua commercializzazione in Europa immediatamente dopo la presentazione ufficiale. Per ora, naturalmente, non c’è stata nessuna fuga di notizie riguardo le caratteristiche tecniche del nuovo Moto X 2. Ne sapremo di più nei prossimi mesi.

Moto G è lo smartphone Motorola più venduto di sempre

Sempre dal MWC 2014, Motorola conferma che il Moto G è lo smartphone Motorola più venduto di sempre. Hardware potente, prezzo molto contenuto, aggiornamenti immediati, Android “nudo e crudo”, software ben ottimizzato. Praticamente si tratta di uno smartphone perfetto, venduto però a un prezzo molto concorrenziale. Queste caratteristiche hanno permesso a Motorola di raggiungere risultati di vendita impressionanti con il suo Moto G.

Sorpresi? In realtà non ci sarebbe molto da sorprendersi, dato che Motorola con il Moto G è riuscita a coniugare perfettamente stile, prestazioni e prezzo. Il Moto G è diventato in questo modo lo smartphone Motorola più venduto e di più successo di sempre per l’azienda, superando in pochissimi mesi dal suo lancio le vendite di altri smartphone che Motorola aveva lanciato durante gli anni – Razr e Razr Maxx per fare un esempio.

Durante il Mobile World Congress 2014, infatti, è la stessa Motorola ad annunciare su Twitter il raggiungimento di questo obiettivo, che è stato raggiunto in brevissimo tempo.

Sicuramente Moto G è stato uno dei migliori smartphone Android degli ultimi mesi e questi risultati di vendita non fanno altro che confermarlo.

Motorola Moto Maker in Europa entro il Q2 2014

Sempre dal MWC 2014, Motorola conferma di avere in progetto l’estensione del servizio Moto Maker all’Europa e al Messico entro la fine del secondo trimestre 2014. Vi ricordiamo che il servizio Moto Maker, lanciato negli USA pochi mesi fa, permette agli utenti di personalizzare al momento dell’acquisto il proprio smartphone, scegliendone la cover tra tantissime disponibili. In questo modo ogni smartphone sarà davvero unico ed inimitabile. Un servizio che, come abbiamo detto, è stato molto apprezzato negli USA e che presto arriverà anche in Europa. Era ora!

In arrivo anche uno smartwatch da Motorola

Motorola ha le idee chiare anche in tema di dispositivi indossabili e lancerà a breve uno smartwatch, un prodotto elegante quasi come un gioiello che “risolverà i problemi reali degli utenti”. Non sono stati rilasciati molti dettagli in merito, ma dalle prime informazioni diffuse il prossimo smartwatch di Motorola non sarà un dispositivo destinato specificamente agli sportivi, come lo sfortunato Moto ACTV.

L’obiettivo di Motorola è creare uno smartwatch che piaccia agli utenti, che sia comodo da utilizzare e bello da indossare. Le lamentele più frequenti sugli orologi intelligenti riguardano il display che rimane spento finché non si attiva con un pulsante, ma ciò che rende più utile uno smartwatch di uno smartphone che si deve tirare fuori dalla tasca è la possibilità di visualizzare le informazioni al volo senza dover premere alcun pulsante. Questa è una caratteristica ancora poco diffusa: è presente ad esempio degli smartwatch E-ink di Pebble, ma assente negli ultimi esemplari di Sony e Samsung. Motorola penserà anche a questo?

Insomma, Motorola ha dei piani molto chiari per gli sviluppi futuri e la crescita dell’azienda e, fortunatamente, l’Europa è un mercato interessante per l’azienda, che ha deciso di investire anche nel nostro territorio. Staremo a vedere quali sorprese ci aspettano nei prossimi mesi per quanto riguarda Motorola. Di carne al fuoco ne abbiamo davvero tanta, dobbiamo solo saper aspettare. 

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!