Vulnerabilità QuadRooter: 900 milioni di dispositivi Android a rischio

Nuova super vulnerabilità del mondo Android che colpirebbe quasi un miliardo di dispositivi Android. Vediamo cos’è e come verificare se il tuo dispositivo è colpito.

Una nuova e potente minaccia nel mondo Android che colpirebbe oltre 900 milioni di dispositivi Android in tutto il mondo denominata QuadRooter. Il nome non è scelto a caso perchè sarebbero ben quattro le minacce scoperte da alcuni ricercatori del team mobile di Check Point Software in occasione della convention Def Con 24 a Las Vegas.

La scoperta è stata presentata durante la convention e che mostra come la vulnerabilità sia una caratteristica insita nel chipset Qualcomm che detiene il 65% del mercato mondiale tra gli smartphone e i tablet Android.

Le vulnerabilità QuadRooter offrirebbero all’hacker di turno di ottenere il controllo totale del dispositivi, con accesso ai dati personali sensibili e quelli aziendali ma anche la possibilità di fare keylogging, monitoraggio GPS e registrazioni di tracce video e audio. Insomma un controllo completo.

Tra i dispositivi colpiti ci sarebbero tutti gli attuali top di gamma come i Samsung Galaxy S7 ed S7 Edge, Sony Xperia Z Ultra, i Google Nexus 5X, 6 e 6P, gli HTC One M9 e HTC 10, gli LG G4, G5 e V10, il Motorola Moto X, i OnePlus One, 2 e 3, il BlackBerry Priv e i Blackphone 1 e 2.

Al momento l’unico modo di proteggersi, visto che i driver del chip sono installati sul dispositivo stesso, è di aver ricevuto la patch di aggiornamento dal produttore o dall’operatore e potete installare sul vostro dispositivo Android l’applicazione creata dal team Check Point.

Potete verificare se il vostro dispositivo è affetto dalla grave vulnerabilità semplicemente installando l’applicazione QuadRooter Scanner che verifica con una semplice analisi se il dispositivo è affetto da problemi.

Download APK QuadRooter Scanner