Xiaomi Mi 5 è stato presentato ufficialmente ieri a Pechino ed è considerato uno degli smartphone più attesi di quest’anno, soprattutto in relazione al suo prezzo di vendita. Nonostante sia molto più basso di marchi blasonati, offre un hardware di tutto rispetto e da top di gamma 2016.

Xiaomi Mi 5 si appresta ad essere quindi un valido concorrente dei vari Galaxy S7, LG G5 e via discorrendo e la potenza dello Snapdragon 820 potrebbe essere davvero sfruttata al massimo unita a tutte le altre componenti.

Per capire meglio come è fatto Xiaomi Mi 5, IT168 ha deciso di fare un teardown del dispositivo smontandolo e capendo meglio come sono disposti gli elementi. Da notare come sia abbastanza facile sostituire le componenti visto il loro ordine sotto la scocca e la batteria facilmente sostituibile visto che si trova appena sotto il vetro posteriore. Se volete vedere il teardown completo cliccate qui.