Xiaomi Redmi 2 è un dual-SIM a 64-bit LTE, ad un prezzo stracciato: ma solo 1GB di memoria RAM sarà sufficiente?

Xiaomi-Redmi-2-1-658x424

Xiaomi presenta ufficialmente Redmi 2: display 4.7″ HD, LTE e Snapdragon 410 a 64-bit. Tutto molto interessante, ma forse 1GB di RAM non è sufficiente.

Solo poche ore fa il nuovo smartphone Xiaomi Redmi 2 è stato presentato in modo ufficiale. Ve ne abbiamo parlato in un articolo dedicato che trovate qui: Xiaomi Redmi 2 ufficiale: scheda tecnica e prezzo del nuovo smartphone Xiaomi.

Indubbiamente questo smartphone è molto interessante anche per noi italiani: proposto a meno di 100€, arriverà nel nostro Paese a un prezzo che oscillerà tra i 150 e i 180€ circa e rappresenta il concorrente perfetto per i tanti smartphone Android di fascia bassa, compresi Motorola Moto G e Motorola Moto E.

Se consideriamo il prezzo “cinese” dello smartphone, che sta sotto ai 100€, non ci possiamo assolutamente lamentare. Ma se analizziamo nel dettaglio questo Xiaomi Redmi 2, non possiamo non evidenziare che il device monta solo 1GB di memoria RAM. Ormai 1GB di memoria RAM è appena sufficiente per fare funzionare uno smartphone Android, ma in questo caso dobbiamo considerare che il device non monta Android “stock”, bensì il firmware modificato MIUI 6.

Il firmware MIUI 6 è una versione personalizzata di Android, piena di temi, personalizzazioni, aggiunte e modifiche grafiche che rendono l’interfaccia dello smartphone molto più bella e gradevole. In tutto questo, però, il firmware MIUI 6 consuma molte risorse di sistema, compresa la memoria RAM. La mia paura è che, con 1 solo GB di RAM, questo Xiaomi Redmi 2 risulti spesso rallentato e con pochissima RAM da dedicare alle applicazioni che l’utente andrà ad avviare.

Giusto per farvi un esempio, Xiaomi Redmi 1S a livello di RAM era pessimo: spesso rallentato, con app che crashavano improvvisamente, RAM sempre piena. Un vero peccato, perchè lo smartphone non era affatto male. A mio avviso il firmware MIUI è forse la regina delle ROM a livello grafico e di funzionalità, ma sanno tutti che maltratta la RAM in modi brutti: solo 1GB potrebbe non bastare.

Ora, i casi sono due: o Xiaomi ha tenuto conto di questo ed ha alleggerito il sistema operativo dello Xiaomi Redmi 2, oppure gli utenti che compreranno questo smartphone economico avranno parecchi problemi quando vorranno avviare applicazioni un pò troppo pesanti, con la memoria RAM che si riempirà nel giro di pochissimo tempo.

Attendiamo di poter toccare con mano lo smartphone per vedere come si comporterà la memoria RAM dello Xiaomi Redmi 2, ma, se volete un consiglio, aspettate a comprarlo, rischiate di ritrovarvi con uno smartphone economico, potente sotto tutti i punti di vista ma spesso rallentato e poco ottimizzato a causa della scarsa RAM.

Ricordiamo, per concludere, la scheda tecnica completa di questo smartphone Android:

  • Schermo: 4,7” HD (720 x 1.280 pixel) IPS LCD
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 410 quad-core 64-bit a 1,2 GHz
  • RAM: 1 GB
  • Memoria interna: 8 GB espandibile (con microSD fino a 32 GB)
  • Fotocamera posteriore: 8 megapixel
  • Fotocamera frontale: 2 megapixel
  • Batteria: 2.200 mAh
  • Peso: 133 grammi
  • Spessore: 9,4 mm
  • OS: Android con MIUI 6

Xiaomi Redmi 2 sarà in vendita in Cina a partire dal 9 gennaio al prezzo di 699 RMB, ovvero poco più di 90€, un prezzo stracciato se rapportato al nostro mercato. Speriamo solo che la poca RAM non sia un limite troppo pesante.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!