Recensione di Zombie Fire, sparatutto free to play per Android.

unnamed (2)

Basta leggere il nome, per capire immediatamente, che il tema del titolo free to play che ci accingiamo a scoprire oggi, sono gli Zombie. Ciò che balza subito all’occhio in Zombie Fire è sicuramente la grafica in 2D, semplice, colorata, gradevole e ben definita nei dettagli. L’idea alla base di questo shooter, sta nel riuscire a sopravvivere alle orde di creature mostruose che, procedendo nei vari livelli, diventano sempre più difficili da affrontare. Ma analizziamolo per bene.

unnamed

Sono due le modalità di gioco disponibili, Story Mode e Endless Mode. La prima modalità, si suddivide in 6 missioni principali, ognuna delle quali è composta da 8 sotto-missioni. A differenza del nome pero’ non è presente nessuna trama, si deve semplicemente sparare a qualsiasi cosa si muova. Tre i livelli di difficoltà disponibili: Simple, Hard e Hell. Nello Story Mode bisognerà respingere gli zombie affamati, per un numero limitato di ondate. Durante ogni missione potremo raccogliere, dai mostri eliminati, sia monete che cristalli. Queste ricompense poi, saranno spendibili per gli upgrade del personaggio, ma anche e soprattutto per le armi, uniche vere alleate, in questo mondo ostile. La seconda modalità detta “Endless Mode”, invece, si può definire come “di sopravvivenza”. Dovremo infatti resistere più a lungo possibile, senza soccombere, ai mostri che cercheranno di farci fuori. A differenza dello Story Mode però, qui le ondate di creature saranno a oltranza e non termineranno fino a quando il personaggio non perisce o il giocatore non esce dalla partita, opzione non così improbabile, dato che il numero di nemici aumenta sempre di più (assieme alla loro resistenza).

unnamed (1)

L’interfaccia di gioco è composta da due tasti touch, uno stick a sinistra per il movimento e uno a destra per fare fuoco. La mira predefinita è automatica, ma può essere impostata su manuale dal menu opzioni, dopo aver messo il gioco in pausa. Al centro invece ci sono i quattro slot con le armi a disposizione.

Come è ovvio che sia, trattandosi di un titolo free to play, saranno presenti degli acquisti in-app, oltre ai classici banner pubblicitari (evitabili giocando offline). Sia i diamanti che le monete di gioco extra saranno acquistabili mediante pagamento, tuttavia non sono strettamente necessari per il proseguo dell’avventura o per poter giocare i singoli livelli. L’unica precisazione da fare per questo buon titolo, sta proprio nel fatto che per poter accedere ad alcune armi e potenziamenti, evitando l’attesa di ottenerli nel gioco, sara’ necessario sbloccarli acquistando monete e diamanti extra. Tutto sommato però, se non avete particolari pretese e volete provare un simpatico gioco arcade, leggero e senza fronzoli con cui passare quei dieci o quindici minuti in tranquillità, Zombie Fire potrebbe fare al caso vostro.

A seguire il link per il Play Store:

https://play.google.com/store/apps/details?id=com.Cat.Sky.ZombieFire.gametop&hl=it