Impossibile fare il jailbreak di iOS 8.1.3: Apple blocca TaiG e PP Jailbreak con l’arrivo di iOS 8.1.3

Brutte notizie per tutti i fan del jailbreak. Nella serata di ieri, infatti, Apple ha rilasciato il nuovo aggiornamento iOS 8.1.3 per iPhone, iPod e iPad. 

Oltre a risolvere qualche bug e problema, il nuovo iOS 8.1.3 blocca il jailbreak sui dispositivi Apple. Dopo il rilascio di questo aggiornamento, dunque, non è più possibile fare il jailbreak tramite i programmi PP Jailbreak e il software rilasciato dal team TaiG. 

Al momento non c’è alcuna soluzione per fare il jailbreak di iOS 8.1.3 per iPhone, iPod e iPad e non sappiamo quanto tempo sarà necessario per aggirare il bloggo impostato da Apple. L’unica certezza è che con l’ultimo aggiornamento firmware nessun programma è in grado di ottenere il jailbreak. 

Nelle note di rilascio di iOS 8.1.3 Apple ringrazia il team TaiG per aver individuato delle falle all’interno di iOS e per aver portato alla luce molteplici exploit di iOS 8. In sostanza, Apple si prende gioco del team TaiG dicendo a questi hacker che ha chiuso tutte le falle che avevano individuato per ottenere il jailbreak di iOS 8.1.2.

A questo punto dovremo solo attendere un pò di tempo mentre gli hacker del team TaiG riusciranno a trovare altre falle per ottenere il jailbreak anche su iOS 8.1.3. 

L’unico consiglio che vi possiamo dare, per ora, è quello di NON aggiornare a iOS 8.1.3 se volete mantenere il jailbreak su iPhone, iPod e iPad. 

Ricordiamo infatti che al momento il jailbreak di iOS 8.1.2 è ancora possibile.

Vi aggiorneremo non appena avremo maggiori dettagli sul jailbreak di iOS 8.1.3. 

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!