Apple ed Intel al lavoro su iWatch? Presentazione prevista fra 2 mesi

Sembra che finalmente ci siamo. Apple, dopo tanti rumor, sembra davvero al lavoro sul tanto atteso iWatch, l’orologio in grado di trasformarsi anche in un potente smartphone, comodo da indossare e da trasportare.

Direttamente dalla Cina, infatti, provengono dei rumor che vedono come protagoniste due aziende come Apple ed Intel.

Stando alle prime informazioni, infatti, sembra che le due aziende siano già al lavoro su un presunto orologio che dovrebbe interfacciarsi tramite Bluetooth con i prodotti di Cupertino.

Ovviamente si tratta solo di voci di corridoio, ma che in questi giorni sono diventate molto insistenti e quindi risultano difficili da ignorare.

iwatch21-640x470

Premessa: come abbiamo detto, sono solo rumor, che comunque risultano interessanti da analizzare.

Stando a queste voci apparse sul web nelle ultime ore, sembrerebbe che Apple ed Intel (che godono di ottimi rapporti) siano al lavoro su uno “smartwatch”, una cosa in stile Sony Smartwatch attualmente disponibile per dispositivi Android.

Il tanto atteso dispositivo, come potete facilmente immaginare, si indosserà al polso come un orologio, ma dovrebbe essere in grado di interagire al meglio con i dispositivi di Apple come iPhone e iPad, utilizzando la tecnologia Bluetooth.

Ma da dove vengono questi rumor?

In questo caso le voci sono partite direttamente dalle catene di fornitura di Apple, che hanno comunicato di essere al lavoro per la costruzione di pannelli OLED da 1,5″ (più o meno la grandezza dei display di iPod nano) realizzati con tecnologia ITO (ossido di indio e stagno). Non sappiamo quanto siano attendibili queste informazioni, ma sicuramente Apple nei prossimi mesi si appresta a lanciare qualcosa di realmente innovativo.

Dopo la delusione degli utenti, legata al lancio di iPhone 5 e iPad 4, Apple deve necessariamente stupire i propri clienti con qualcosa di nuovo, di interessante, di sorprendente. Sony ha già presentato un dispositivo simile, ma probabilmente non è riuscita a sfruttarlo a dovere per attirare l’attenzione dei clienti. Se Apple presentasse davvero l’iWatch, sono sicuro che le cose andrebbero diversamente. Così come sarebbe diverso anche il prezzo, sicuramente superiore ai 90€ richiesti per acquistare lo Smartwatch di Sony.

Al momento è presto per esprimere giudizi e pareri in merito. Possiamo solo aspettare e vedere cosa Apple ci riserverà nei prossimi mesi.

Voi che dite? L’iWatch di Apple arriverà o no? 

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!