Da oggi il nuovo Apple iPad Pro è ufficialmente in vendita anche in ItaliaPrezzo e disponibilità iPad Pro in Italia, ed il prezzo del nuovo tablet gigante con iOS è elevato e permette di competere direttamente con il Surface di Microsoft, iPad Pro vs Surface Pro 3, e dunque noi in questo articolo andremo a vedere se l’iPad è una vera rivoluzione oppure il Surface ha dettato legge in merito ai tablet di grandi dimensioni ed al momento sembra inarrivabile. Ecco che l’iPad Pro, l’iPad con display da 12,9 pollici, ha già il suo serio competitor che è il Microsoft Surface, che però dopo ben 4 versioni immesse sul mercato sembra aver preso le giuste decisioni per rendere il tablet quasi perfetto. Infatti se l’iPad Pro ha dalla sua l’estetica ed un display che può essere grande per competere con molti ultrabook, può il mega tablet Apple insidiare i portatili?

Secondo noi la risposta è NO, per via di tante osservazioni che farebbero optare ancora per il “classico” notebook.

Una delle differenze principali che l’inclinazione del display non può essere scelta secondo le proprie esigenze, sia sul Surface che sull’iPad Pro a meno di cover particolari, la stilo non può essere inserita in nessun posto sicuro per non perderla. A livello sofrware sono ancora pochissime le app ottimizzate per l’uso con stilo e tastiera per iPad Pro mentre il Surface primeggia in questo campo con app appositamente studiate per l’utilizzo con il tocco. 

Infine c’è il feel che un utente medio ha con il tablet, poichè un utente cambia meno spesso un tablet di un notebook ed il salto tecnologico di questi due dispositivi è davvero elevato, poichè l’utilizzo che si ha di un tablet è limitato e dunque può reggere gli effetti del tempo. Poi se ci mettiamo il prezzo da capogiro, che partono da 919 euro, si capisce come l’iPad Pro  non possa cambiare l’equilibrio del mondo dei notebook che con tutte la flessibilità del caso, prezzi al ribasso e soluzioni ultra leggere al momento non possono essere impensierite, certo un iPad Pro con dentro Windows 10 e qualche porta USB e presa HDMI forse potrebbe essere al vera rivoluzione. 😉