Apple Pay: Primi Problemi

https://i0.wp.com/a248.e.akamai.net/f/1015/2073/5m/blogs-images.forbes.com/petercohan/files/2014/10/apple-pay-e1414504064841-1940x1090.jpg?resize=640%2C360&ssl=1

Apple Pay è il nuovo sistema di pagamento sviluppato da Apple che è stato presentato insieme ai nuovi iPhone 6. Il debutto di Apple Pay negli USA sta creando non pochi problemi ed intervistando 3.000 utenti possessori di iPhone 6 e iPhone 6 Plus hanno visto emergere numerosi problemi in merito.

Quasi la metà degli utenti, precisamente il 48% degli utenti utilizzatori di Apple Pay, lamentano tempi lunghi per completare la transazione, il 42% dichiara che il gestore del negozio non era pronto e adeguatamente preparato per accettare pagamenti con il nuovo sistema Apple, infine si lamentano anche errori nella transazione oppure di un  doppio addebito.

I bassi tassi di utilizzo di Apple Pay permette ad Apple di espandere il mercato di Pay, ma con l’arrivo di Samsung Pay le cose potrebbero cambiare anche se si registrano diversi problemi tra cui:

  • Il cassiere/la cassiera impiegano troppo tempo per registrare il pagamento (48%)
  • Il cassiere/la cassiera non aveva dimestichezza con Apple Pay, e non è stato in grado di portare a termine la procedura di pagamento (42%)
  • Addebiti errati o transazioni addebitate due volte (36%)
  • Il POS Apple Pay non funzionava (27%)
  • Scegliere una carta specifica alle casse si è rivelato una procedura scomoda (23%)
  • Ci ho messo un po’ ad abituarmi al tutto (14%)

Dunque sia la scarsa preparazione dei gestori che la difficoltà nell’eseguire la procedura senza errori sono i principali problemi di Apple Pay ed Apple dovrebbe tenere conto di questi problemi e correre ai ripari quanto prima.

  • L G

    Le percentuali non tornano,se le sommi esce il 190%

    • CashDroid

      Infatti non devi sommarle. In base al problema evidenziato si calcola la percentuale che ha problemi!!!
      Fai attenzione

      • L G

        Ops!
        Grazie per la delucidazione