Apple Watch: La batteria si può sostituire … non facilmente

https://i1.wp.com/www.digitalic.it/wp/wp-content/uploads/2015/01/Apple_Watch-191.jpg?resize=640%2C361

La batteria dell’Apple Watch potrà essere sostituita, ovviamente dai tecnici Apple, e sarà possibile farlo facilmente visto che Apple ha previsto lo smontaggio facile del retro per facilitare la sostituzione. Al momento non è identificato il prezzo che si dovrà pagare, ma sicuramente Apple tirerà su il prezzo, che potrebbe aggirarsi intorno ai 60-70 euro.

La batteria dell’Apple Watch è assicurata per circa 1000 cicli di ricarica e dunque per 3 anni dal momento del suo utilizzo. La batteria sarà possibile ricaricarla via induzione tramite il caricabatteria incluso nella confezione.  La durata è assicurata fino a 18 ore di autonomia con 90 letture dell’ora al giorno, con 90 notifiche, 45 minuti di utilizzo delle app e 30 minuti di allenamento con ascolto di musica tramite collegamento Bluetooth.

Infine la batteria permette di ottenere 3 ore di conversazione, 6.5 ore di riproduzione audio, 6.5 ore di allenamento e 48 ore di modalità orologio con 72 ore di modalità a basso consumo. Infine i tempi di ricarica sono pari ad 1,5 ore per raggiungere l’80% della capacità e 2,5 ore per raggiungere la capacità piena.