Come sbloccare iPhone e iPad senza conoscere la password. Ecco il dispositivo da 170$ che sblocca tutti gli iPhone senza conoscerne la password.

Non è uno scherzo: è nato un dispositivo che trova la password di sblocco di tutti gli iPhone e iPad. E costa solo 170$

6SPlus-HandsOn-03-970-80

IP-BOX: sbloccare iPhone senza conoscere codice di sblocco e password

Avrete sicuramente letto, nelle scorse settimane, che l’FBI si è duramente scontrata con Apple perchè aveva richiesto all’azienda di Cupertino di sbloccare l’iPhone appartenuto ai terroristi che hanno messo in atto la strage di San Bernardino qualche tempo fa.

Apple, giustamente, si era opposta alla richiesta dell’FBI in quanto lo sblocco di quel singolo iPhone avrebbe creato un pericoloso precedente che avrebbe permesso a chiunque di sbloccare tutti i modelli di iPhone e iPad senza conoscerne la password, minando di conseguenza la privacy degli utenti e la sicurezza dei dispositivi Apple, molto cara agli utenti americani.

Dopo essersi vista sbattere le porte in faccia da Apple, però, l’FBI non si è data per vinta e si è rivolta a società private affinché queste trovassero un modo per sbloccare l’iPhone dei terroristi di San Bernardino senza conoscerne la password e, nel giro di poche settimane, il risultato desiderato è arrivato. Sembra che una società israeliana, infatti, sia riuscita a sbloccare l’iPhone su richiesta dell’FBI senza conoscere la password di sblocco o il codice di protezione dello smartphone. L’azienda, in pratica, è riuscita a trovare un modo per “bucare” il sistema di sicurezza di Apple creando un pericolosissimo precedente: con questo sistema, infatti, è possibile sbloccare tutti i modelli di iPhone, visto che è stata individuata la chiave con cui Apple ha deciso di  criptare i propri smartphone per proteggere i dati e la privacy degli utenti. 

Se pensavate che solo i governi, l’FBI e poche altre organizzazioni potessero riuscire a sbloccare gli iPhone senza conoscerne la password, però, vi sbagliavate di grosso. A quanto pare, infatti, è arrivato sul mercato un dispositivo che costa solo 170$ (poco più di 150 euro) e che permette di sbloccare tutti i modelli di iPhone senza conoscerne password o codice di sicurezza. 

Si tratta di un dispositivo molto piccolo e semplice che riesce a scoprire e individuare il codice di sicurezza che gli utenti usano per bloccare e proteggere il proprio iPhone, il tutto in modo totalmente automatico.

Il dispositivo si trova attualmente in vendita nel negozio London Fone Fun Shop, il cui direttore afferma che il device è stato realizzato per aiutare i possessori di iPhone e iPa a recuperare foto, contatti e altri dati su un dispositivo Apple nel caso in cui venisse dimenticata o scordata la password. Sicuramente una giustificazione valida, ma chiaramente, al tempo stesso, questo dispositivo è pericolosissimo se finisce nelle mani sbagliate in quanto permette a chiunque di sbloccare qualsiasi modello di iPhone e iPad senza conoscerne la password. 

Il dispositivo, sempre a detta del direttore del negozio, arriva da Hong Kong (altro aspetto molto pericoloso): inizialmente lui stesso era scettico sull’efficacia del prodotto, ma dopo averlo provato svariate volte si è convinto del suo effettivo funzionamento e della sua affidabilità.

Il prodotto in questione si chiama IP-BOX, funziona su tutti gli iPhone che montano iOS 7 e successivi e impiega da 6 secondi a 17 ore per craccare il codice di sblocco e la password di sblocco di iPhone.

La testata giornalistica Daily Mail ha acquistato uno di questi dispositivi ed ha sbloccato un iPhone 5c senza conoscerne password e codice di sblocco in 6 ore. Al momento il prodotto non è compatibile con iOS 9, ma la società che lo produce ha fatto sapere che nei prossimi mesi arriverà un aggiornamento in grado di supportare anche questa versione del sistema operativo di Apple.

A quanto pare, il dispositivo utilizza lo stesso metodo a cui si è appoggiata l’FBI per sbloccare l’iPhone dei terroristi di San Bernardino. E, come se tutto questo non bastasse, ricordo che ora l’FBI si offre di sbloccare gli iPhone, iPad e iPod Touch a tutte le agenzie governative che per qualsiasi motivo avessero bisogno di accedere ai dati personali degli utenti archiviati su dispositivi Apple bloccati e protetti da password.

Apple sta ancora cercando di capire come l’FBI sia riuscita a bucare il suo sistema di sicurezza per quanto riguarda password e codice di blocco di iPhone, iPod e iPad, ma nel frattempo si stanno diffondendo a livello mondiale dei dispositivi che mettono in serio pericolo la nostra privacy e la nostra sicurezza. Nelle mani sbagliate, questi prodotti sono davvero molto, molto pericolosi!

Via

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!