Arriva iOS 7.1 con miglioramenti sulle prestazioni di iPhone 4 e 4S

Con iOS 7.1 Apple restituisce un po’ di sprint ad iPhone 4 e 4S, prodotti che con l’ultima versione del sistema operativo sono diventati un po’ troppo lenti e appesantiti rispetto a quanto fossero con iOS 6. Il miglioramento è stato rilevato da molti e credo che la versione 7.1 di iOS servirà soprattutto ai dispositivi non a 64 bit per raggiungere una maggiore fluidità con miglioramenti sensibili sui dispositivi meno recenti come iPhone 4 e 4S.

Nella beta di iOS 7.1 non ci sono infatti grosse novità per quanto riguarda le nuove funzioni del sistema operativo, ma sembra che Apple si sia concentrata sul migliorare, o meglio rattoppare, le prestazioni dei vecchi dispositivi. Chiunque possieda un iPhone 4 avrà infatti notato i rallentamenti dovuti a iOS 7, e si può sperare che nei prossimi mesi la situazione migliori almeno un po’.

L’iPhone 4 prenderà un po’ di respiro senza però tornare ai livelli di iOS 6 quindi bisogna accontentarsi, oppure, passare al Jailbreak, nell’attesa che Apple corregga ancora il sistema operativo in modo da ottenere la massima fluidità anche sui prodotti più datati.

Inoltre iOS 7.1 sembrerebbe migliorare anche l’autonomia di iPhone 4 e 4S anche se è solo un’analisi fatta su una beta ma che comunque  è un buon segnale per la futura versione finale.

iOS 7.1 è quindi un aggiornamento pensato soprattutto per correggere e migliorare, in particolare per smartphone non recenti, ma c’è anche qualche piccola novità estetica e funzionale: per esempio la possibilità d’impostare la tastiera nera, la regolazione del contrasto, la funzione HDR automatica (solo 5 e 5S) o la possibilità di sincronizzare tramite iCloud gli scatti eseguiti con la funzione raffica (solo 5S).