Nuova truffa per gli utenti iPhone: arriva il messaggio che tiene in ostaggio il vostro smartphone. Ecco come difendervi

Sbarca in Europa la truffa che tiene in ostaggio i vostri iPhone

ios-truffa-ostaggio

“L’iPhone è in crash, paga se vuoi ripararlo”: ma è una truffa

Un pop-up truffaldino avverte che il telefono ha smesso di funzionare e invita a chiamare un numero per ricevere assistenza a pagamento direttamente da Apple.

Da qualche giorno sta circolando anche in Italia uno strano messaggio che ha causato non poca preoccupazione tra gli utenti iPhone. In particolare, stando a quanto riportano gli utenti, durante la navigazione internet con iPhone compare un messaggio che chiede all’utente di chiamare un numero di telefono per risolvere un problema di iOS. Il problema viene risolto pagando 20 sterline. In realtà, però, è solo una truffa, che però sta dilagando anche nel nostro Paese.

Cerchiamo di fare chiarezza su questo messaggio truffa che mira solamente a rubare soldi agli sfortunati utenti che vedono comparire il testo sullo schermo del proprio iPhone.

Come abbiamo anticipato, da qualche tempo a questa parte ha iniziato a comparire sullo schermo di alcuni utenti iPhone uno strano messaggio che recita:

“Attenzione! iOS è crashato a causa di un sito web visitato in precedenza. C’è un problema con la configurazione del tuo iOS. Per favore chiama il supporto tecnico di Apple al numero (…)”.

Gli utenti più esperti riconoscono subito il tipo di messaggio, sanno che si tratta di una truffa e quindi chiudono la finestra senza preoccuparsi più di tanto.

Gli utenti meno esperti, invece, come è normale che sia, si spaventano non poco e fanno esattamente quello che viene chiesto dal testo del messaggio.

Dunque, allarmati da questo errore, gli utenti chiamano il numero indicato, al quale risponde un operatore che richiede tra i 19 e gli 80 dollari per risolvere l’inconveniente tecnico.

Ovviamente, però, non c’è nessun bug nel sistema e non c’è nessun problema: chi risponde al telefono non è un operatore ufficiale Apple, ma il complice di una truffa che negli ultimi mesi ha spopolato negli Stati Uniti ed ora è sbarcata anche in Europa, colpendo anche i primi utenti italiani.

Se anche voi trovate un messaggio di questo tipo sul vostro iPhone, dunque, non vi preoccupate: è solo una truffa, il vostro iPhone non ha niente e ignorate completamente il messaggio. Si tratta infatti di un semplice trucco che sfrutta un banalissimo pop-up che appare durante la navigazione all’interno di Safari.

A quanto pare, il testo del messaggio non è mai uguale e può variare, ma il meccanismo della truffa è sempre lo stesso. In qualche modo, infatti, il testo segnala che c’è un problema con il software del vostro iPhone e che per risolverlo dovete contattare un numero di telefono che vi permetterà di sistemare il problema, ovviamente dietro pagamento di una somma variabile di denaro.

Come anticipato, l’operatore si spaccia per un dipendente Apple, in particolare afferma di fare parte del team dedicato alla sicurezza di iOS, tanto da richiedere addirittura all’utente il numero di serie del dispositivo. Alla fine dell’operazione, poi, il finto operatore chiede “il conto” all’ignaro utente, che si vede costretto a pagare per questa truffa bella e buona.

Come anticipato, però, si tratta solo di un pop-up, come se fosse un normalissimo banner pubblicitario, che però sfrutta in modo ingegnoso il timore di chi magari è poco avvezzo all’uso della tecnologia che, vedendosi recapitare un messaggio di questo tipo, contatta immediatamente quello che in teoria dovrebbe essere il servizio di assistenza di Apple.

Purtroppo, poi, questo fastidioso pop-up truffaldino non scompare facilmente, ma se anche voi trovate questo messaggio truffa sul vostro iPhone mentre navigate son Safari, NON chiamate assolutamente il numero indicato.

Ecco i passaggi che dovete seguire per chiudere il pop-up e tornare a usare il vostro iPhone senza alcun problema:

  • Selezionate la modalità aereo e attivatela
  • Cancellate i dati di Safari da Impostazioni -> Safari -> Cancella dati siti web e cronologia
  • Riaprite Safari ed uscite dalla modalità aereo

Ecco fatto: in pochi e semplici passaggi vi siete liberati di questo messaggio truffaldino che mirava solo a spillarvi soldi dalle tasche.

Condividi anche tu l’articolo su Facebook, Twitter e Google+ per informare i tuoi amici dell’esistenza di questa truffa e per evitare che sprechino inutilmente i loro soldi!

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!