Ancora phishing per Apple: fate attenzione alle email che ricevete

Ancora una volta l’immagine di Apple viene utilizzata per truffare gli utenti e rubare i loro soldi e dati personali. Da qualche ora, infatti, gira sul web una nuova e-mail di phishing che sembra inviata da Apple, ma in realtà è una truffa bella e buona. Fate attenzione!

support

Già un paio di mesi fa avevano iniziato a circolare in rete alcune finte email provenienti da Apple che cercavano di truffare gli ignari utenti del web:

Oggi la truffa si ripete ancora una volta, con la stessa formula. Se non state attenti e cascate nel tranello, rischiate di farvi rubare soldi e dati personali. Occhi aperti!

Come purtropo è già accaduto in passato, infatti, da qualche ora ha iniziato a circolare su internet una finta email proveniente da Apple. Come di consueto, anche  questa e-mail di phishing chiede all’utente di confermare il proprio account Apple entro 48 ore, prima che venga disattivato da Apple. Per confermare l’account bisogna cliccare su un link che, ovviamente, chiede diverse informazioni all’utente, tra le quali non mancano nome utente e password dell’AppStore, ai quali sono legati informazioni su indirizzo, numero di telefono e anche carta di credito.

Chiaramente, poi, tutti questi dati vengono poi salvati in un server controllato dai malintenzionati, che possono arrivare a rubare le vostre password e anche a rubare i soldi sulle vostre carte di credito, magari per acquistare applicazioni da loro prodotte o per fare acquisti in-app sempre in applicazioni a loro riconducibili. Non sarebbe la prima volta e già in passato abbiamo visto situazioni simili.

Questa volta, però, il messaggio-truffa è realizzato molto bene e sembra anche abbastanza convincente. Solitamente viene inviato da diversi indirizzi e, per esempio, uno di questi è

“AppleID [at] id [dot ] appleidupdates [dot ] com”

e compare su uno sfondo grigio, con tanto di logo dell’azienda per essere ancora più credibile e per truffare più persone.

Ovviamente, se trovate questo tipo di messaggio, cancellatelo immediatamente. Ricordate infatti che Apple (così come le Poste Italiane o la vostra banca) non chiederà mail di confermare i dati dell’account o di cambiare la password cliccando su un link inserito nell’e-mail.

State attenti, queste email truffa girano sempre su internet e ci vogliono pochi secondi per restare fregati.

[via]

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!