La batteria dell’iPhone dura troppo poco? Ecco la guida per aumentare e migliorare batteria iPhone con iOS 8 e iOS 8.1

La batteria del tuo iPhone dura troppo poco? Non riesci ad arrivare a sera con la carica del tuo iPhone? La batteria del tuo iPhone si scarica troppo in fretta? Niente paura. Con i nostri consigli vedrai come fare per migliorare e aumentare l’autonomia del tuo iPhone e come fare per far durare di più la batteria del tuo smartphone Apple dopo l’aggiornamento ad iOS 8 o iOS 8.1.

In questo articolo, infatti, andremo a vedere insieme una serie di semplici consigli su come utilizzare al meglio iOS 8 su iPhone, iPad e iPod Touch e impostare al meglio il sistema operativo per ridurre al minimo il consumo energetico e aumentare l’autonomia e la durata della batteria. 

Se il tuo iPhone si scarica sempre troppo in fretta e la batteria dura sempre troppo poco, ecco la guida che fa per te, che ti aiuterà a migliorare l’autonomia dell’iPhone anche dopo l’aggiornamento ad iOS 8 o iOS 8.1. Vediamo dunque insieme quali sono i migliori trucchi e consigli che puoi mettere in atto per migliorare l’autonomia e la durata della batteria del tuo iPhone aggiornato ad iOS 8 e iOS 8.1.

Forse non lo sapevi, ma ci sono una serie di piccole linee guida, trucchi e consigli da seguire che sicuramente non fanno miracoli, ma almeno aiutano a ridurre il consumo energetico del tuo iPhone e, di conseguenza, ne migliorano autonomia e durata della batteria. Vediamo dunque cosa si può fare per ottimizzare i consumi e l’autonomia della batteria in iPhone. Te lo dico subito: i consigli sono davvero tanti e non è necessario attuarli tutti. Io ti darò tanti consigli di seguito, tu metti in atto solo quelli che ritieni necessari. Ovviamente, però, più cose farai per ridurre il consumo della batteria e più il tuo iPhone resterà acceso durante il giorno, garantendo più ore di autonomia.

Ma adesso basta con le chiacchiere e vediamo insieme cosa si può fare per aumentare la batteria del tuo iPhone con iOS 8 e iOS 8.1. 

Notifiche

Per ottimizzare la batteria dell’iPhone, la prima cosa da fare è gestire al meglio le notifiche visualizzate nel dispositivo. Vai nelle impostazioni del tuo iPhone, nella sezione Notifiche e qui puoi decidere a quale delle applicazioni installatee dare il permesso di ricevere e visualizzare notifiche a schermo. Il consiglio che ti do è quello di valutare singolarmente ogni applicazione in base alle tue esigenze. Meglio limitare comunque le app che fanno accendere il display in caso di notifica.

Continuity

Con l’aggiornamento a iOS 8 e con il nuovo Mac OS 10.10 Yosemite, Apple ha introdotto Continuity, una nuova funzionalità che permette di collegare “virtualmente” tra loro iPhone, iPad e Mac: ad esempio, qualora un iPhone e un Mac e un iPad siano connessi alla tessa rete senza fili e dovesse arrivare una telefonata, tutti i dispositivi inizierebbero a squillare, dando piena libertà all’utente di decidere da dove rispondere. Comodo, ma consuma batteria. Se non ti serve, disattivalo. Vai in Impostazioni di iOS, seleziona la voce Facetime e, una volta entrato nella sezione, disattiva la voce Chiamate cellulare iPhone.

AirDrop

Funzione utile che permette di rendere molto più semplice e veloce il trasferimento delle immagini e dei file senza fili tra dispositivi compatibili, ma anche qui consuma batteria. Disattivalo se non lo si utilizzi costantemente. Per farlo vai nel Centro di controllo di iOS, seleziona la voce AirDrop e successivamente disattivalo.

Dati in background

Le app che si connettono ad internet in background per aggiornarsi automaticamente sono comode, ma consumano batteria e traffico dati. Anche qui, in base alle tue esigenze, disattiva quelle che non ti servono. Effettua una selezione molto ristretta di applicazioni che di fatto vuoi fare connettere e aggiornare in background, e disattiva tutte le altre. Per farlo è necessario avviare le Impostazioni di iOS, entrare nella sezione Generali e successivamente selezionare la voce Aggiorn. app in background.

Download automatico di aggiornamenti delle applicazioni

Comodo anche questo, ma non indispensabile. Puoi farlo manualmente, risparmiando batteria. Se non ti serve questa funzione, disattivala dalle Impostazioni di iOS: seleziona la voce iTunes Store e App Store e disattiva le voci che non ti servono.

Geolocalizzazione e GPS

Senza troppi giri di parole, se non usi costantemente il GPS, tienilo disattivato e attivalo solo quando ti serve. La batteria ringrazierà. Disattivare la localizzazione in iPhone avviene in vari passaggi: prima di tutto disattiva la condivisione della propria posizione con gli amici, la registrazione delle posizioni frequenti e decidi quali servizi e applicazioni possono usare il GPS. In alternativa, stacca il GPS dal Centro Notifiche per risolvere il problema alla radice e attivalo solo quando ti serve davvero.

Handoff

Funzionalità molto comoda che permette di iniziare un’attività su un dispositivo e di riprenderla subito dopo su un altro, purché siano connessi allo stesso account di iCloud. Qualora Handoff non risultasse realmente utile nel tuo caso, puoi disattivarlo: per farlo sarà necessario avviare le Impostazioni di iOS 8, selezionare la voce Handoff e app consigliate e disattivare tutte le funzionalità non necessarie.

Effetto Parallasse dello sfondo

Molto bello, figo, innovativo, carino, ma quanta batteria consuma!! Se questo effetto non ti serve, disattivalo e usa uno sfondo classico, piatto, ma che riduce incredibilmente il consumo di batteria. Per disattivare l’effetto parallasse dello sfondo su iPhone accedi alle Impostazioni di iOS, seleziona la voce Generali e, successivamente entra nella sezione Accessibilità. Da qui puoi gestire le impostazioni dello sfondo.

Mail in push

Le mail in push sono comodissime: io non potrei farne a meno. Se però tu ricevi poche email, usi poco le email, non ti servono le email, è inutile tenerle in push: consumano traffico dati e batteria. Per impostare al meglio l’applicazione Mail, sarà necessario avviare le Impostazioni di iOS, selezionare la voce Posta, contatti, calendari e entrare nella sezione Scarica nuovidati, dove sarà possibile scegliere l’intervallo di tempo secondo il quale l’applicazione scaricherà i messaggi di posta elettronica in background e automaticamente.

Luminosità schermo

Anche qui, senza troppi giri di parole, se non ti serve la luminosità massima, abbassala. Risparmierai tanta batteria. Inoltre, imposta lo spegnimento automatico del display a 30 secondi: in questo modo eviterai di fare restare acceso lo schermo quando non ti serve.

Bluetooth

Semplice: per risparmiare batteria, spegnilo quando non lo usi.

Rete LTE

Se non ti serve internet ad alta velocità e se non hai un abbonamento internet 4G, stacca la connettività LTE e usa quella 3G. Risparmierai tantaaaaaa batteria, garantito.

Direi che in linea di massima questi erano i consigli più importanti da seguire per migliorare autonomia e durata batteria di iPhone con iOS 8 e iOS 8.1. Prova a metterli in atto, vedrai che la batteria del tuo iPhone durerà qualche ora in più!

Ultimo consiglio: se la batteria dura ancora troppo poco, comprati un OnePlus One, un Galaxy Note 4 o un iPhone 6 Plus; il telefono sarà enorme, ma la batteria dura 2 giorni completi 🙂

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!