Se la batteria dell’iPhone dura troppo poco, la colpa potrebbe essere di Facebook. Ecco come provare a risolvere il problema

Facebook consuma troppa batteria sull’iPhone? Ecco come fare per aumentare l’autonomia e la durata della batteria su iPhone

Batteria iPhone, la bassa autonomia dipende (anche) da Facebook. Ecco come risolvere il problema.

Una delle applicazioni ad influire negativamente sulla batteria dei dispositivi mobili animati da iOS è quella di Facebook. Ecco qualche consiglio da seguire per risolvere il problema e migliorare autonomia e durata della batteria dell’iPhone. 

Se la batteria del vostro iPhone dura troppo poco e l’autonomia dell’iPhone è scarsa, forse il problema è legato all’applicazione Facebook. Il celebre social network, infatti, con i recenti aggiornamenti della sua applicazione per iPhone ha causato un eccessivo consumo della batteria dello smartphone, che di conseguenza si scarica troppo velocemente e consuma troppe risorse.

Ecco come fare per migliorare l’autonomia dell’iPhone e aumentare la durata della batteria modificando alcune impostazioni di Facebook.  

Batteria dell’iPhone dura poco? La colpa è di Facebook – Come aumentare la durata della batteria dell’iPhone

Per ottimizzare e ridurre il consumo della batteria su iPhone potete provare a seguire questi 3 consigli che trovate di seguito. Magari non cambierà nulla, ma magari l’autonomia del vostro iPhone migliorerà sensibilmente. Tentar non nuoce, no?

Per fare questo dovete disabilitare i Servizi di Localizzazione. Attenzione: non disattattiveremo il GPS in generale, ma faremo solo in modo che Facebook non lo usi più. Sembra una sciocchezza, ma potrebbe farvi risparmiare tantissima batteria. Provate. 

Andate quindi in Impostazioni -> Privacy -> Localizzazzazione

A questo punto sarà necessario scegliere quali applicazioni e quali Servizi di sistema potranno localizzare il vostro dispositivo: voi dovete disabilitare la spunta che si trova di fianco al programma di Facebook, facendo molta attenzione a NON disabilitare la funzione Trova il mio iPhone, essenziale per ritrovare lo smartphone in caso di furto e smarrimento.

Adesso è invece necessario disabilitare l’aggiornamento App in background di Facebook. Si tratta di una funzione introdotta con iOS 7 che rende molto più veloce l’avvio e l’aggiornamento di alcune applicazioni molto utilizzate, Facebook compresa, ma che al tempo stesso comporta la continua connessione alla rete da parte dell’app. Questo, in soldoni, si traduce in un maggiore utilizzo della batteria e della connessione ad internet, che causa un maggior consumo della batteria e una minore autonomia dell’iPhone.

Per risolvere questo problema è dunque necessario andare in Impostazioni -> Generali -> Aggiornamento app in background e togliere la spunta da Facebook. Come è facile intuire, l’autonomia della batteria ne risentirà positivamente e il vostro iPhone avrà maggiore autonomia. 

Ora che avete seguito questi consigli, non è nemmeno necessario continuare a chiudere l’applicazione di Facebook lasciata in background: l’app, infatti, è sì in background, ma in pratica non consuma alcuna risorsa di sistema visto che la sincronizzazione e il rilevamento GPS sono disattivati.

Come abbiamo detto, si tratta di consigli molto semplici e immediati, che però potrebbero aumentare di qualche ora l’autonomia del vostro iPhone e consentirvi di arrivare a sera senza dover rincorrere continuamente prese di corrente o batterie di riserva per mantenere in vita il vostro iPhone. Se non risolvete nemmeno così, beh allora meglio che vi compriate un telefono serio come un Galaxy Note 3 o un Galaxy S5 😀

Scherzi a parte, fateci sapere se per voi questa guida ha funzionato. Io l’ho provata sul telefono della mia morosa e, stando a quanto mi dice, riesce ad arrivare a sera con un 10% in più di autonomia, che non è proprio poco!

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!