Guida Passo Passo: Come effettuare il Jailbreak di iOS 8.3 con TaiG | Widnows

GUIDA: come eseguire il Jailbreak di iOS 8.3, 8.2 e 8.1.3 su iPhone, iPod e iPad con TaiG – WINDOWS

id442333_1

Disponibile il Jailbreak per iOS 8.1.3 e 8.3 per tutti i dispositivi iPhone, iPod, iPad. Rilasciato il Jailbreak di iOS 8.3, 8.2 e 8.1.3 per iPhone, iPod e iPad: ecco come farlo

Come un fulmine a ciel sereno, poco fa è arrivato l’annuncio del rilascio del Jailbreak di iOS 8.3 da parte del TaiG Team.

Come fare il Jailbreak di iOS 8.3

Contrariamente al passato, questa volta il team TaiG non aveva fatto annunci per anticipare il rilascio del jailbreak, quindi la notizia è arrivata all’improvviso. Siamo comunque molto felici che sia finalmente disponibile al download il tool per il Jailbreak di iOS 8.3 e precedenti per iPhone, iPod e iPad.

La procedura per effettuare il Jailbreak di iOS 8.3 è uguale a quella che dovevamo seguire con le precedenti versioni del software. Il programma per il Jailbreak di iOS 8.3 è attualmente disponibile solo per PC Windows, ma la versione per Mac arriverà a breve.

Guida completa al Jailbreak di iOS 8.3

IMPORTANTE: iIl taig Team ha dichiarato che al momento potrebbero esserci delle incompatibilità con alcuni tweak dato che il Mobile Substrate non è ancora compatibile con iOS 8.3.

Guida Jailbreak di iOS 8.3 con TaiG su PC Windows

Premessa:  a causa delle caratteristiche uniche del jailbreak è consigliabile effettuare il backup dei dati, eliminare codici di accesso e disabilitare “Trova il mio iPhone” prima di procedere. In caso di avviso “Storage Almost Full”, eseguire Cydia.

Chiaramente dovete eseguire tutta la procedura a vostro rischio e pericolo, assumendovi tutti i rischi del caso.

Dispositivi compatibili con il Jailbreak di iOS 8.3

iPhone 6 Plus
iPhone 6
iPhone 5S
iPhone 5C
iPhone 5
iPhone 4S
iPad Air 2
iPad Air
iPad 4
iPad 3
iPad 2
iPad Mini 3
iPad Mini 2
iPad Mini
iPod Touch 5

Occorrente per il Jailbreak di iOS 8.3

  • TaigJBreak per Windows –> DOWNLOAD
  • Un dispositivo Apple con iOS 8.1.2, 8.2 oppure 8.3 già installato
  • iTunes 12 installato sul computer
  • Connessione ad internet funzionante

Guida Jailbreak di iOS 8.3 su iPhone, iPod, iPad

Effettuate un Backup dei vostri dati tramite iTunes o iCloud.

Sul dispositivo, entrate in Impostazioni > Codice e sblocco e disattivate il codice di sblocco ed il Touch ID. Il dispositivo deve essere completamente privo di codici quando effettuato lo “slide to unlock”.

Entrate in Impostazioni > iCloud e disattivate il servizio Trova il mio iPhone.

Attivate la Modalità Aereo.

Collegate il dispositivo al computer attraverso il cavo dock o lightning. Dopo aver scaricato TaiG, posizionatelo sul Desktop e cliccate con il tasto destro del mouse la scritta “Esegui come amministratore”.

Si aprirà il programma e rileverà il vostro dispositivo. Trovate due voci: la prima, quella relativa a Cydia, è importate lasciarla selezionata, mentre la seconda, 3K Assistant, va deselezionata. A questo punto si può premere il tasto verde centrale per procedere.

Ora bisogna solo attendere che il Jailbreak sia portato al termine in automatico dal programma: quando sarà completa comparirà una faccina sorridente.

Al termine della procedura l’iPhone verrà riavviato e, quando si riaccenderà, troverete l’icona di Cydia.

NOTA: qualora il jailbreak non andasse a buon fine occorre spegnere il Wi-Fi e riprovare. Se fallisce nuovamente è necessario utilizzare TaiG Pro per ripristinare e provare nuovamente a lanciare il tool di jailbreak.

IMPORTANTE: vi ricordiamo che il jailbreak di un dispositivo iOS invalida la garanzia e potrebbe comunque risultare rischioso, YourLifeUpdated non si ritiene responsabile per danni e malfunzionamenti dei terminali. Chi effettua il jailbreak di un device lo fa a proprio rischio e pericolo.

Jailbreak di iOS 8.3: conclusioni

Bene, avete portato a termine il Jailbreak di iOS 8.3 su iPhone, iPod e iPad. Potrete ora utilizzare Cydia e tutte le estensioni che trovate al suo interno.

Per problemi, dubbi o domande usate i commenti.

AGGIORNAMENTO

Come risolvere il timeout jailbreak del 20 % con il tool Taig

E’ stata trovata una soluzione funzionante al problema dell’errore del 20 % in fase di procedimento di jailbreaking con il tool V2.0.0 di Taig.

Per risolvere il problema, in pratica bisogna fare il downgrade di iTunes alla versione 12.1.0, grazie alla quale il procedimento riesce ad essere portato a buon fine.

Per fare in modo che il downgrade di iTunes sia funzionale, tenete a mente che dovrete prima disinstallare la distribuzione presente sul PC, poi scaricate e installate QUESTA versione.

Fateci sapere nei commenti se questo metodo ha funzionato positivamente per voi.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!

  • Vasko

    Io ho già fatto il jailbreak sul mio iPhone 5s, però ho iOS 8.2 mi darà lo stesso i problemi del “Tweak”?

    • Si, finchè non viene aggiornato il substrate di Cydia