Guida Jailbreak iOS 9.2/9.3.3 per iPhone, iPod, iPad senza PC/Mac. Download programma Jailbreak iOS 9.2/9.3.3 senza usare PC/Mac

jailbreak Apple iPhone iPod iPad

Ecco la guida completa in italiano per eseguire il Jailbreak iOS 9.2/9.3.3 su iPhone, iPod e iPad senza passare da PC/Mac

Finalmente ci siamo: dopo un’attesa che sembrava infinita, è disponibile il tool che permette di ottenere il Jailbreak iOS 9.2/9.3.3 su iPhone, iPod e iPad. Da oggi, dunque, tutti gli utenti in possesso di un dispositivo Apple aggiornato all’ultima versione del sistema operativo possono ottenere il Jailbreak per installare programmi e software non certificati da Apple.

E’ vero, le ultime versioni di iOS hanno introdotto tante funzionalità molto utili che fanno sentire sempre meno il bisogno del Jailbreak, ma è anche vero che gli utenti sono molto affezionati a determinati tweak di Cydia che difficilmente Apple implementerà in iOS in futuro, proprio per questo attendevano da tempo il Jailbreak iOS 9.2/9.3.3, che finalmente è arrivato.

Dunque, senza perdere altro tempo, vediamo subito insieme come fare per eseguire il Jailbreak iOS 9.2/9.3.3 senza usare PC/Mac, direttamente dal dispositivo Apple dunque, utilizzando il nuovo tool appena rilasciato dal team Pangu, il solito gruppo cinese che ormai da tempo sforna periodicamente strumenti per eseguire il Jailbreak su dispositivi Apple.

Contrariamente alle guide presentate poco fa, grazie a questo procedimento potrete ottenere il Jailbreak direttamente da iPhone, iPod e iPad, senza passare per un computer con Windows o con Mac. Decisamente più comodo, no? Si tratta di una procedura decisamente più semplice e che non richiede nessun computer, ma che può essere eseguita direttamente sul dispositivo. Fantastico.

Dunque, se anche voi siete pronti per eseguire il Jailbreak iOS 9.2/9.3.3, ecco una guida completa e dettagliata che vi permetterà di raggiungere il vostro obiettivo in modo chiaro, semplice e immediato. Iniziamo!

Note importanti

  • Il jailbreak invalida la garanzia dei dispositivi Apple: non ci assumiamo nessuna responsabilità derivante dall’utilizzo delle procedure qui esposte, eseguite tutto a vostro rischio e pericolo
  • La guida è stata testata e risulta perfettamente funzionante su iPhone, iPod e iPad. Non ho riscontrato alcun tipo di bug o problema (parlo di esperienza personale ovviamente)
  • Il Jailbreak è di tipo Semi-Tethered: riavviando il dispositivo, spegnendolo e riaccendendolo, il Jailbreak verrà rimosso. In pratica, dopo aver riavviato o spento il dispositivo, per ottenere nuovamente Cydia (e i tweak installati) sarà necessario eseguire una nuova operazione di sblocco (che può essere effettuata direttamente dal dispositivo Apple) e che vedremo a fine articolo. In un paio di click si può ripristinare Cydia con tutti i tweak che avete scaricato, niente di troppo complesso ecco
  • Molti tweak non sono attualmente compatibili con iOS 9.2 e successive versioni (gli sviluppatori stanno comunque aggiornando velocemente i tweak)
  • Durante la procedura vedrete un messaggio di “Spazio quasi esaurito”: non vi preoccupate, è tutto normale.
  • L’operazione di Jailbreak potrebbe fallire al primo tentativo: in tal caso riprovate a seguire la guida, perchè funziona
  • Al momento il tool per il Jailbreak iOS 9.2/9.3.3 funziona solo in cinese, speriamo che presto venga rilasciata una versione in inglese almeno

Dispositivi compatibili con il Jailbreak iOS 9.2/9.3.3

Ovviamente requisito fondamentale per il corretto funzionamento del programma è la presenza di una versione software di iOS compresa tra la 9.2 e la 9.3.3.

Inoltre dovete necessariamente avere un dispositivo con chip a 64-bit (A6 o superiore).

In pratica, i dispositivi compatibili con questo jailbreak sono:

  • iPhone 5s
  • iPhone 6
  • iPhone 6 Plus
  • iPhone 6s
  • iPhone 6s Plus
  • iPhone SE
  • iPod touch 6G
  • iPad mini 2
  • iPad mini 3
  • iPad mini 4
  • iPad Air
  • iPad Air 2
  • iPad Pro 9.7″
  • iPad Pro 12.9″

I dispositivi non presenti in questa lista non possono essere sbloccati utilizzando il nuovo tool di Pangu e di conseguenza non potrete ottenere il Jailbreak iOS 9.2/9.3.3.

Cosa serve per il Jailbreak iOS 9.2/9.3.3?

  • Un dispositivo iOS aggiornato alla versione 9.2 o 9.3.3
  • L’app di PP Jailbreak (troverete il link poco più avanti nella guida)
  • Una connessione ad Internet

Guida al Jailbreak iOS 9.2/9.3.3

Bene, ora siamo pronti per partire con la guida al Jailbreak iOS 9.2/9.3.3 direttamente da iPhone, iPod e iPad, senza usare Windows o Mac.

  • Cliccate su QUESTO link dal vostro dispositivo iOS (non dal PC, non dal Mac)
  • Premete sul pulsante “Install App” nella pagina appena aperta
  • Quindi cliccate su “Installa”
  • Tornate nella Home di iPhone, iPod o iPad e attendete che il download venga completato
  • Aprite Impostazioni, andate in Generali > Gestione dispositivo e autorizzate lo sviluppatore dell’app PP
  • Cliccate sull’icona dell’app PP che trovate nella home di iOS
  • Accettate l’invio di Notifiche Push quando verrà richiesto e premete sul cerchietto azzurro/verde
  • Quando comparirà la terza schermata che vedete qui sotto, bloccate l’iPhone, iPod o iPad premendo il tasto di accensione. A questo punto il telefono si riavvierà
    Schermata-2016-07-24-alle-16.06.20-630x372
  • Una volta terminato il processo, il dispositivo si riavvierà e a questo punto avrete un iPhone, iPad o iPod touch con il Jailbreak iOS 9.2/9.3.3. Troverete Cydia e due app di PP (non eliminatele)

Fonte guida: http://www.iphoneitalia.com

Come ripristinare Jailbreak Semi-Tethered iOS 9.2/9.3.3

Come abbiamo anticipato poco fa, questo Jailbreak è semi-tethered, quindi lo perderete ad ogni riavvio/spegnimento dello smartphone o del tablet. Per ripristinarlo potete seguire queste indicazioni.

Per ripristinare il Jailbreak iOS 9.2/9.3.3, dopo aver spento o riavviato lo smartphone o il tablet, dovrete premere nuovamente sull’icona del programma del Jailbreak nella schermata di iOS e successivamente dovete bloccare il telefono, che si riavvierà dopo pochi secondi. In questo modo ripristinerete Cydia e tutti i vostri tweak sul dispositivo. Per il momento, dunque, vi consigliamo di non rimuovere nessuna delle due app di Pangu che verranno installate insieme a Cydia dopo il Jailbreak visto che potrebbero essere indispensabili per ripristinare il Jailbreak iOS 9.2/9.3.3.

Bene, direi che abbiamo concluso con le indicazioni e con la guida per il Jailbreak iOS 9.2/9.3.3. Per il momento è davvero tutto. Ovviamente restiamo a vostra disposizione nei commenti per dubbi e chiarimenti!

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!