In questi giorni ho comprato un Apple Watch usato per poterlo provare e confrontarlo con la marea di Android Wear che ho avuto modo di testare in questi anni e sebbene il prezzo di listino sia elevato sul mercato dell’usato è possibile trovare ottimi prezzi. Come tutti i prodotti Apple sul mercato è facilissimo trovare cloni o fake che almeno imitano il bellissimo design ma che sotto la scocca sono ben diversi.

Cercando sul mercato dell’usato, in rete mi sono imbattuto per ben due volte in annunci farlocchi che vendevano Apple Watch palesemente falsi ma in un caso invece l’Apple Watch era veramente fatto bene ed ho fatto difficoltà a riconoscerlo rispetta ad uno originale.

In questo articolo andremo a vedere alcuni pratici consigli su come riconoscere un Apple Watch originale da un Apple Watch falso o clone. Infatti facendo particolare attenzione al dispositivo che abbiamo in mano possiamo riconoscerlo già ad occhio ma nel peggiore dei casi dobbiamo analizzarlo a fondo per scoprire il falso.

Dimensioni dell’Apple Watch

Riconoscere un Apple Watch originale da un Apple Watch falsoOvviamente la prima cosa che salta all’occhio sono le dimensioni dell’Apple Watch che devono essere come quelle mostrate nella foto precedente a seconda delle dimensioni del display. Insomma diffidate da quelli che sono delle patacche e sono sopratutto più spessi di quelle originali che non devono superare i 10,5 mm.

Analizziamo il retro dell’Apple Watch

Riconoscere un Apple Watch originale da un Apple Watch falsoIl retro dell’Apple Watch presenta tante informazioni dettagliate come i sensori, il seriale, lo speaker e altre informazioni serigrafate come la caratteristica dell’alluminio che in generale non sono presenti sui modelli fake o non originali.

I lati dell’Apple Watch

Riconoscere un Apple Watch originale da un Apple Watch falsoI lati dell’apple watch presentano su lato destro non è presente nessun tasto. Invece è molto frequente che nei falsi o clone siano presente le casse esterne e la corona non sia così sensibile come quella presente sull’originale che è veramente perfetto nel suo movimento. Inoltre nei falsi il pulsante spesso è posizionato sul lato opposto a quello della ghiera.

Display

Riconoscere un Apple Watch originale da un Apple Watch falsoOvviamente accendendo l’Apple Watch originale verrete subito colpiti dal display che risulta ben definito e visibile in tutte le condizioni di luce mentre per i falsi la risoluzione è più bassa e dunque le icone sembrano sgranate e poi sotto il sole si legge male oppure non si legge proprio.

La confezione dell’Apple Watch

Riconoscere un Apple Watch originale da un Apple Watch falsoLa confezione dell’Apple Watch è semplice e minimale con il marchio Apple e le info dell’orogologio sul lato mentre quelli taroccati sono anonimi con scritte generiche SmartWatch e senza il logo Apple anche se su questo è facile trovare veri e propri cloni anche del box di vendita che sono fatte come l’originale anche se sono tipicamente con materiali di scarsa qualità e leggere.

Vediamo il cinturino

Riconoscere un Apple Watch originale da un Apple Watch falso

L’Apple Watch ha un pratico sistema per cambiare il cinturino sbloccandolo e facendolo scorrere verso il lato per usare cinturini esterni. Nella maggior parte dei casi gli Apple Watch falsi hanno il cinturino non removibile oppure con un aggancio non perfetto e non come l’originale a scatto la si deve spostare un perno in acciaio.

Hardware e Software Apple Watch

Riconoscere un Apple Watch originale da un Apple Watch falsoOvviamente se vi portate con voi un iPhone, questo verrà riconosciuto dall’app originale in modo veloce. Inoltre sui fake la ricarica non avviene via wireless ma via un cavo microUSB e poi di base ha Android e non iOS.

riconoscere per un Apple Watch originale da un Apple Watch falsoSe infine avete ormai preso un pacco e volete sapere a tutti i costi se è vero apritelo e vi troverete di fronte alle componenti interne che non sono marchiate Apple ed hanno la batteria che è rimovibile facilmente e le componenti interne che sono un groviglio di cavi e pezzi assemblati non con cura Apple.

Prezzo

I prezzi partono da minimo 419 euro per il nuovo. Sul mercato dell’usato si trovano a non meno di 300 euro. Dunque se trovate una super offerta a meno di 200 euro la fregatura è dietro l’angolo.

Via