Guida per salvare SHSH su iOS 8.3 prima del rilascio di iOS 8.4. Guida: come salvare i certificati SHSH su iOS 8.3 in attesa di iOS 8.4

Prepare-for-iOS-8.3-Downgrade-SHSH-blobs-TinyUmbrella-1024x768

Come salvare SHSH su iOS 8.3

Tra poche ore Apple rilascerà ufficialmente iOS 8.4 per iPhone, iPod e iPad. Insieme al nuovo sistema operativo, sarà disponibile anche Apple Music, il nuovo servizio di musica in streaming di Apple che dovrà competere con Spotify.

Aspettando il rilascio ufficiale di iOS 8.4, che arriverà tra pochissimo, vi consigliamo di salvare SHSH su iOS 8.3: in questo modo potrete fare il downgrade da iOS 8.4 ad iOS 8.3 senza problemi.

Al momento, infatti, non sappiamo ancora se iOS 8.4 sarà vulnerabile agli exploit usati da Taig su iOS 8.3 per fare il Jailbreak, quindi, se volete tutelarvi e dormire sonni tranquilli, vi consigliamo di salvare SHSH su iOS 8.3 per assicurarvi la possibilità di fare il downgrade da iOS 8.4 ad iOS 8.3 in caso di necessità.

Per fare il downgrade vi serviranno gli SHSH e in questa guida vi spieghiamo come fare per salvarli in modo facile e veloce.

Come salvare SHSH su iOS 8.3 usando TinyUmbrella

La guida per salvare SHSH su iOS 8.3 è molto facile e, come anticipato, useremo il programma TinyUmbrella. Se non sapete come fare per salvare SHSH su iOS 8.3, non vi preoccupate, in questa guida vi spieghiamo tutti i passaggi da seguire.

Il procedimento non vi ruberà più di 2 minuti, assicurato. In questo modo, però, sarete certi di riuscire a fare il downgrade da iOS 8.4 ad iOS 8.3 e potrete fare nuovamente il Jailbreak su iPhone, iPod e iPad.

Ricordiamo che eseguire il salvataggio degli SHSH non richiede che sul vostro dispositivo ci sia il Jailbreak. Detto questo, vediamo come procedere.

  • Prima di tutto dovete scaricare TinyUmbrealla per OS X o per Windows.
  • Una volta eseguito il download, installate il programma su PC Windows o Mac.
  • Ora collegate il vostro device al PC/Mac e poi avviate TinyUmbrella.
  • In teoria, gli SHSH dovrebbero salvarsi automaticamente nel momento in cui verrà collegato il dispositivo Apple al PC o al Mac. Se così non fosse, vi basterà cliccare su “Fetch OTA” per eseguire il salvataggio degli SHSH in automatico.

Fine.

Se la procedura era difficile, ecco un video che spiega passo passo come procedere:

Una volta eseguito il procedimento, sarà possibile controllare che tutto sia andato a buon fine andando in questo percorso:

  • OS X: 

~/.tu/.shsh

Windows:

  • C:\Users\~\.tu\.shsh\

All’interno di queste cartelle troverete il file .shsh corrispondente al firmware iOS 8.3. Per sicurezza, salvate questi file su un servizio di cloud storage come DropBox e simili, in modo da assicurarvi di non perdere questi file. Saranno indispensabili per il Jailbreak o per il downgrade.

Bene, direi che abbiamo concluso. Come avrete notato, salvare SHSH su iOS 8.3 non è affatto difficile. Vi consigliamo caldamente di seguire questo procedimento in vista del rilascio di iOS 8.4.

Fonte: iDownloadblog

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!