iOS 9 introduce lo Split-screen multitasking su iPad Air 2. Con iOS 9 sarà possibile usare due programmi contemporaneamente su iPad

Split-screen multitasking arriva finalmente su iPad con iOS 9: ecco i dettagli

iOS 9

Nella serata di ieri Apple ha presentato ufficialmente iOS 9, il nuovo sistema operativo per iPhone, iPod e iPad. Questo nuovo OS introduce tantissime novità, di cui abbiamo parlato in articoli dedicati.

Ma, tra le tante novità, una in particolare farà la gioia degli utenti Apple e farà bruciare molto gli utenti Android (io in particolare sto bruciando parecchio). Vediamo di cosa si tratta.

Lo abbiamo atteso per anni. Abbiamo sperato per tantissimo tempo che Apple lo introducesse ufficialmente sui suoi smartphone e tablet, e finalmente ci siamo. Con iOS 9 arriva lo Split-screen multitasking per iPad: questo significa che potremo sfruttare l’ampio schermo del tablet di Apple per usare e avviare due programmi contemporaneamente in finestre affiancate. 

Tempo fa alcuni sviluppatori indipendenti erano riusciti ad introdurre la funzione di Split-screen multitasking su iPhone e iPad con Jailbreak, ma si trattava di una funzione non ufficiale. Con iOS 9, invece, Apple supporterà ufficialmente questa funzione attesa da tempo dagli utenti.

Come anticipato, l’attesa funzionalità multitasking consente l’esecuzione a schermo di due app side-by-side con iPad.

Il funzionamento di questo nuovo multitasking è estremamente semplice e immediato: cliccando due volte sul tasto Home vedremo un nuovo App Switching. Semplicemente trascinando il dito dal lato esterno all’interno, potremo richiamare una sezione più piccola all’interno della quale aprire altre applicazioni. Potremo utilizzare le due applicazioni contemporaneamente e regolare la grandezza di ogni finestra in maniera arbitraria. Se vogliamo passare ad un’app in full screen, ci basterà trascinarla verso il margine opposto.

Slideover per il multi-app sarà disponibile solo su iPad. La funzione Split View del multitasking sarà supportata solo da iPad Air 2.

Insieme ad essa viene anche introdotto un nuovo switcher che consente di selezionare la seconda app e trascinarla a fianco della prima, similmente a quanto avviene con alcuni dispositivi Android.

Oltre a questa utilissima funzione, però, anche il multitasking è stato migliorato su iPad: gli utenti saranno anche in grado di guardare un video ridotto a miniatura spostandolo sul display, il tutto durante l’esezuzione di un’altra app. Si tratta di una funzione molto simile a quella che abbiamo sui tablet Android, che finalmente sbarca anche sui dispositivi di Apple per la gioia degli utenti.

Chiamata “Slide Over”, questa funzione sarà supportata completamente solo da iPad Air 2, mentre la visualizzazione di una seconda app in modalità ridotta sarà supportata anche da iPad Air e mini 3.

Per consentire l’utilizzo di Slide Over, saranno ovviamente rilasciate nuove API agli sviluppatori.

Ok, ammetto che la funzione è un pò limitata e non funziona al 100% come vorrei, ma qualcosa si sta muovendo nella direzione corretta. Ora attendiamo la risposta di Android: anche Google sta lavorando per portare il multitasking sui propri smartphone e tablet, ma i lavori sono ancora indietro rispetto agli sviluppi ottenuti da Apple. Entro la fine del 2015, comunque, sia iOS che Android avranno la possibilità di gestire senza problemi due (o più) programmi aperti contemporaneamente con finestre affiancate.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!