Conviene comprare un iPhone con tanta memoria oppure abbonarsi ad iCloud?

iCloud o memoria interna questo è il dilemma. Oggi vi aiuteremo a scegliere tra iCloud oppure comprare un dispositivo Apple con tanti GB al suo interno.

Ho comprato il nuovissimo iPhone 7 Plus con ben 256GB di memoria interna ed i GB non sembrano finire mai. Se però avete un dispositivo con solo 16 o 32GB di memoria interna e questa è completamente piena dovete applicarvi per recuperare spazio. Prima cancellate app e file che non vi servono ed infine dovete affidarvi ad iCloud che vi viene in soccorso ad un prezzo interessante.

Andiamo a vedere se conviene comprare un dispositivo Apple con tanta memoria oppure affidare i propri dati ad iCloud.

LEGGI ANCHECome recuperare 3GB di spazio su iPhone

Avete comprato il nuovo iPhone ma dopo pochi mesi di utilizzo vi accorgete che 16 o 32GB di memoria sono già pieni ed esauriti per via della grande mole di foto e video che avete scattato e tutti i contenuti multimediali di WhatsApp salvati sul vostro dispositivo.

Se anche voi non volete essere più schiavi di continui backup sul PC il nostro consiglio è di affidarvi ad iCloud ma se state valutando l’ipotesi di comprare un nuovo iPhone continuate a leggere per chiarirvi le idee.

iCloud vs Memoria interna: Che fare?

Prendiamo in esempio i nuovi iPhone 7 con i loro prezzi ufficiali:

iPhone 7
  • 32GB prezzo 799 euro
  • 128GB prezzo 909 euro
  • 256GB prezzo 1019 euro
iPhone 7 Plus
  • 32GB prezzo 939 euro
  • 128GB prezzo 1049 euro
  • 256GB prezzo 1159 euro

Come vedete tra il taglio di memoria più basso, da 32GB e gli scatti successivi ci sono 110 euro e 220 euro nel taglio da 256GB.

Passando ai prezzi dell’iCloud invece troviamo:

  • 50 GB: 0,99 euro / mese
  • 200 GB: 2,99 euro / mese
  • 1 TB: 9,99 euro / mese
  • 2 TB: 19,99 euro / mese

Facciamo due conti

A conti fatti se acquistiamo un modello da 32GB per ottenere altri 50GB di iCloud spenderemo circa 59,4 euro per 5 anni di spazio iCloud mentre se arriviamo a 200GB con un mix di 50GB per i primi 2 anni e 200GB per altri 3 anni, il costo sarà di 131,4 euro sempre spalmato su 5 anni per avere i nostri file sempre con noi con qualsiasi dispositivo Apple. Invece acquistando il dispositivo da 256GB subito dovremo pagare ben 220 euro di differenza.

iCloud vs Memoria Interna: Quale scegliere?

Pro iCloud
  • Condivisa tra più dispositivi.
  • Prezzi fino a 200GB economici.
  • Non è necessario comprare dispositivi con memoria più grande.
Contro iCloud
  • Se abbiamo tanto materiale, sopratutto Video in 4K, rischiamo di spendere molti soldi per acquistare spazio aggiuntivo.
  • Consumiamo traffico dati se andiamo alla ricerca di immagini o altro memorizzati sul Cloud.
Pro Memoria Interna
  • No costi aggiuntivi mensili.
  • Veloce nella ricerca.
  • Non consumiamo traffico dati se andiamo alla ricerca di immagini o altro.
Contro Memoria Interna
  • I GB aggiuntivi Apple se li fa pagare tanto.
  • Se perdiamo il dispositivo perdiamo anche i dati memorizzati sulla memoria interna.

E voi cosa preferite? Io mi affido ancora alla memoria interna con backup frequenti sul mio PC e lascio su iCloud il salvataggio dei dati delle app come la cronologia di WhatsApp.