Che differenze ci sono tra il modello da 4,7 pollici e quello da 5,5 pollici di iPhone 6? Scopriamole subito insieme

Schermata 2014-09-10 alle 01.40.33

Nella giornata di ieri Apple ha presentato i suoi nuovi smartphone per i prossimi mesi: iPhone 6 e iPhone 6 Plus. 

Per il secondo anno di fila Apple ha presentato due diversi iPhone in un unico evento mediatico, anche se stavolta entrambi risultano più grandi rispetto a qualsiasi altro precedente smartphone dell’azienda californiana. iPhone 6 e iPhone 6 Plus sono più sottili e caratterizzati da un design completamente nuovo.

Entrambi gli smartphone sono molto interessanti (e anche molto costosi a dire il vero), ma, pur essendo stati presentati insieme, hanno alcuni aspetti che li differenziano e li rendono leggermente diversi tra loro.

Se anche tu stai cercando di capire cosa cambia e quali sono le differenze tra iPhone 6 e iPhone 6 Plus, sei nel posto giusto. Oggi infatti andremo a vedere insieme le differenze tra iPhone 6 e iPhone 6 Plus per capire quale dei due modelli faccia al caso tuo. In questo modo potrai capire alla perfezione le differenze tra iPhone 6 e iPhone 6 Plus e sarai in grado di scegliere il modello di iPhone 6 perfetto per le tue necessità.

Differenze tra iPhone 6 e iPhone 6 Plus: ecco il confronto per capire cosa cambia

E’ meglio iPhone 6 o iPhone 6 Plus? Cosa cambia tra iPhone 6 e iPhone 6 Plus? Quali sono le differenze tra iPhone 6 e iPhone 6 Plus? Probabilmente questa è la domanda in molti utenti si stanno facendo e noi siamo qui proprio per aiutare quelli che, come te, sono indecisi su quale modello acquistare anche perchè magari non hanno ben chiare le differenze tra i due dispositivi.

Ma vediamo subito insieme le differenze tra iPhone 6 e iPhone 6 Plus, analizzandole nel dettaglio e in modo preciso.

Premetto subito che le differenze tra iPhone 6 e iPhone 6 Plus sono poche, ma sostanziali: si tratta infatti di due prodotti molto diversi tra loro, dedicati a due fasce di utenza differenti. Immaginateli come un Galaxy Note e un Galaxy S: hanno molte cose in comune, ma anche tanti elementi che li differenziano.

La prima differenza che salta all’occhio ovviamente è la dimensione. Infatti abbiamo un altezza di 158,1 mm per l’iPhone 6 da 5,5″ e 138,1 mm. Chi vuole uno smartphone compatto preferirà sicuramente iPhone 6.

Larghezza dei dispositivi: il primo misura 77,8 mm mentre il secondo solamente 67 mm. Spessore: rispettivamente 7,1 mm per il primo e 6,9 mm per il secondo. Peso: 172 g contro i 129 del modello da 4,7″. iPhone 6 è decisamente più comodo da utilizzare e da mettere in tasca. A conti fatti iPhone 6 Plus è significativamente più grande del fratello minore.

iPhone 6 Plus, invece, ha un display più grande e quindi più comodo per guardare film, navigare su internet, giocare o fare qualsiasi altra cosa. Differenti dimensioni si accompagnano a risoluzioni diversificate, entrambe certificate Retina da Apple. iPhone 6 Plus introduce una risoluzione 1.920 x 1.080 con una densità di pixel di 401 ppi, mentre iPhone 6 offre valori inferiori, con i suoi 1.334 x 750 pixel e 326 ppi. Oltre 1 milione di pixel totali per iPhone 6, oltre i 2 milioni per iPhone 6 Plus. Abbiamo poi la tecnlogia “Dual Domain Pixel” per entrambi i modelli, che come da descrizione del CEO Tim Cook, porta un netto miglioramento nell’angolo di visuale, tutti aspetti che verranno valutati nelconcreto non appena i dispositivi saranno disponibili per i test approfonditi del caso.

Strettamente legata alla dimensione è l’interfaccia, che per la prima volta risulta diversificata nei due modelli. iPhone 6 Plus si pone a metà strada tra smartphone e tablet, pertanto Apple implementato una UI specifica con iOS 8 che consente la visualizzazione in landscape di applicazioni e della home su iPhone 6 Plus. iPhone 6 da 4.7 pollici mantiene la classica vista orizzontale al pari di iPhone 5S e modelli precedenti.

Piccole differenze le abbiamo anche nella fotocamera, con la stabilizzazione ottica dell’immagine presente solo sul modello da 5,5″. Questa funzione permette di scattare foto migliori se abbiamo la mano “poco ferma”. Non è indispensabile, ma molto utile.

Ovviamente cambia anche la batteria e l’autonomia dei due smartphone: abbiamo autonomia della batteria fino a 24 ore su 3G per il modello da 5,5″ mentre per il modello da 4,7″ abbiamo un autonomia di 14 ore su 3G.

Direi che è tutto. Non ci sono altre differenze tra iPhone 6 e iPhone 6 Plus, eccezion fatta per il prezzo chiaramente.

Per quanto riguarda i prezzi, infatti, abbiamo ancora qualche differenza, con iPhone 6 Plus che costa decisamente d più rispetto al modello “normale”. Ecco i prezzi di iPhone 6 e iPhone 6 Plus:

  • 16 GB: €729 per il 4,7″ e €839  per il 5,5″
    64 GB: €839 per il 4,7″ e €949 per il 5,5″
    128 GB: €949 per il 4,7″ e €1.059 per il 5,5″

Insomma, abbiamo un iPhone 6 per ogni esigenza, che rispetta le tendenze di mercato rivedendo completamente la filosofia Apple in tema di dimensioni. Due dispositivi simili, ma caratterizzati da alcune importanti differenze. Tu da che parte ti schieri? iPhone 6 o iPhone 6 Plus?

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!