Guida completa e dettagliata per scaricare Aperture per Mac in modo completamente legale e gratuito, sfruttando un bug Apple

Poche ore fa, tramite un articolo dedicato, abbiamo visto come fare per scaricare gratuitamente e legalmente le ultime versioni di iWork e iLife per Mac, appena presentate da Apple. 

Ora, tramite lo stesso metodo, che sfrutta un bug nei sistemi Apple, vedremo come fare per scaricare gratuitamente il programma Aperture per Mac. Per chi non lo conoscesse, ricordiamo che Aperture è il software progettato per i fotografi professionisti così che possano gestire, modificare, raccogliere in album virtuali le proprie fotografie.

Normalmente il programma Aperture per Mac costa 70€, ma noi vedremo come scaricarlo gratuitamente e legalmente. Il programma che andrete a scaricare sarà aggiornato all’ultima versione, quella appena presentata da Apple durante l’evento degli scorsi giorni, che ha visto protagonisti i nuovi iPad Air e iPad Mini con Retina Display.

Detto questo, vediamo subito come fare per scaricare e installare gratuitamente Aperture per Mac aggiornato all’ultima versione disponibile.

La guida è molto semplice e può essere seguita da tutti gli utenti, anche da quelli meno esperti.

Scaricare gratis Aperture per Mac: ecco come fare sfruttando un bug di Apple

In sostanza, infatti, vi basterà scaricare e installare la versione Trial di Aperture: impostando poi la lingua inglese sul vostro Mac, riavviate il computer e aprite l’App Store, che vi chiederà di aggiornare Aperture all’ultima versione disponibile, che sarà ovviamente registrata in modo completo e assolutamente legale. Al riavvio, infatti, il software ci suggerirà di aggiornare la nostra applicazione alla versione 3.5, andando di fatto ad associare per sempre l’applicazione al nostro account. 

Nel dettaglio, ecco cosa dovete fare per scaricare e installare gratuitamente Aperture per Mac.

Andate all’indirizzo seguente:

http://thepiratebay.sx

e cercate una qualsiasi versione di APERTURE.

Scaricate una versione qualsiasi, basta che non sia la versione attuale. NON si tratta di una versione craccata, ma basta una qualsiasi versione trial, cioè legale e resa disponibile gratuitamente per una prova. Il tutto è legale al 100%, semplicemente ora Apple non permette di scaricare la versione trial dell’ultima release di Aperture, quindi la dovete cercare su altri canali.

Una volta scaricata, NON INSTALLATE la versione trial di Aperture. Andate nelle impostazioni del Mac e impostate la lingua inglese o americana (per farlo cliccate sul link a fine articolo).

Riavviate il computer e solo adesso installate la versione trial che avete scaricato.

A questo punto, a installazione completata, andate nel Mac App Store: troverete la possibilità di aggiornare il software all’ultima versione completa e disponibile.

Una volta aggiornato il tutto, potete rimettere la lingua in italiano e riavviare il vostro Mac per tornare ad avere la lingua italiana.

Fine. Godetevi Aperture gratis!

Si tratta di un bug molto curioso, che però Apple non ha ancora sistemato. A quanto pare, infatti, il sistema non è in grado di riconoscere la versione dimostrativa da quella completa ed a pagamento, permettendoci così di ottenere l’intera applicazione a costo zero.

LINK DA SEGUIRE IN CASO DI NECESSITA’

Ecco come scaricare e installare gratis l’ultima versione di iWork e iLife su qualsiasi Mac Apple

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!