Come eseguire il jailbreak di iOS 7.1/7.1.1 su iPhone, iPod e iPad con Pangu – GUIDA MAC

Pangu jailbreak tool, ora disponibile per Mac ed in lingua inglese

image_new

Cari lettori di YourLifeUpdated, oggi vi proponiamo una guida davvero utile, completa e interessante che vi spiegherà come fare il jailbreak di iOS 7.1/7.1.1 su iPhone, iPod e iPad utilizzando Pangu per Mac, il nuovo software rilasciato solo pochi giorni fa e in grado di guidarvi passo passo nella procedura di jailbreak di iOS 7.1/7.1.1 su iPhone, iPod e iPad utilizzando il sistema operativo Mac.

Inizialmente disponibile solo per PC Windows, infatti, Pangu è stato aggiornato proprio in queste ore ed è diventato pienamente compatibile anche con il sistema operativo Mac. Inoltre, grazie al recente aggiornamento, Pangu è stato tradotto completamente in lingua inglese e di conseguenza ora è molto più semplice e immediato utilizzare questo programma per il jailbreak di iOS 7.1/7.1.1 su iPhone, iPod e iPad. 

Se non sapete cosa è Pangu e a cosa serve, non vi preoccupate, ve lo spieghiamo velocemente. Pangu ad oggi è l’unico programma disponibile (sia per PC che Mac) che permette di eseguire il jailbreak di iOS 7.1/7.1.1 su iPhone, iPod e iPad. Ad oggi non esistono strumenti simili o alternativi, ma questo Pangu funziona benissimo e vi permette in pochi istanti di ottenere il jailbreak di iOS 7.1/7.1.1 su iPhone, iPod e iPad. 

Con la versione per Mac, gli sviluppatori hanno rilasciato un aggiornamento per la versione Windows di Pangu. In questo update è stata introdotta la lingua inglese e sono stati corretti alcuni bug che impedivano la corretta esecuzione del jailbreak su alcuni dispositivi iOS. Oltre a questo, gli sviluppatori hanno rimosso l’installazione di PPSync che consigliavamo di disattivare nelle nostre guide (togliendo la spunta attiva nell’interfaccia del programma) rendendo così sicuro e stabile al 100% il jailbreak di iOS 7.1.x.

Se dunque volete fare il jailbreak di iOS 7.1/7.1.1 su iPhone, iPod e iPad su Mac, oggi vi spiegheremo passo passo come fare. La guida è molto semplice e veloce da seguire e quasi completamente automatica.

Per coloro che non abbiano riscontrato problemi con la prima versione non c’è motivo di utilizzare Pangu 1.1.0, altrimenti il consiglio è di eseguire il procedimento con questa seconda build, molto più stabile rispetto al precedente tool.

E’ importante ricordare che dovete assumervi tutte le responsabilità di ciò che fate. Prima di procedere ricordiamo inoltre che Pangu è un jailbreak sviluppato da un team di hacker sconosciuto fino ad oggi. Il tool non è ancora stato analizzato in modo accurato dagli hacker più noti. YourLifeUpdated NON incoraggia l’utilizzo di questo software per eseguire il jailbreak, almeno finchè il software non sarà stato controllato e analizzato al 100% da hacker più noti e affidabili.

Vista la potenziale pericolosità delle operazioni, il consiglio è come sempre quello di effettuare un backup con iTunes prima di procedere.

Ad ogni modo, se volete correre i rischi che vi abbiamo esposto poco sopra ed eseguire ugualmente il jailbreak di iOS 7.1/7.1.1 su iPhone, iPod e iPad, ecco cosa dovete fare e che passaggi dovete seguire.

Occorrente

Un qualsiasi iPhone, iPod touch o iPad con iOS 7.1 o iOS 7.1.1.

Pangu per Mac (DOWNLOAD).

Sistema operativo OS X.

Procedimento per il jailbreak di iOS 7.1/7.1.1 su iPhone, iPod e iPad

Scaricate Pangu per Mac dal link proposto in precedenza. Decomprimete il DMG e cliccate sull’icona di Pangu.

Connettete il dispositivo da sbloccare al computer tramite il cavetto USB.

Premete sul pulsante in nero, sulla destra, per avviare il jailbreak.

La procedura verrà sospesa più o meno al 50%. A questo punto dovete aprire l’app Impostazioni di iOS sul dispositivo da sbloccare, quindi andate in Generali > Data e ora e disattivare la voce “Automatiche”. A questo punto inserite come data del dispositivo il 2 Giugno 2014.

Dopo aver fatto ciò, chiudete l’app Impostazioni e attendete che il processo di jailbreak continui. Potrete notare l’avanzamento della barra di stato se avrete fatto tutto correttamente.

A questo punto il procedimento sarà automatico e dopo qualche secondo noterete una nuova app chiamata “Pangu” all’interno del dispositivo. Premete su di essa e confermate quando vi sarà chiesto se siete sicuri di voler lanciare l’app.

Dopo aver premuto, il vostro dispositivo si riavvierà e dopo qualche secondo verrà nuovamente attivato. Al tempo stesso, Pangu vi segnalerà, sul vostro computer, che il jailbreak sarà andato a buon fine.

Al successivo riavvio noterete l’icona di Cydia all’interno della schermata Home del vostro dispositivo: avrete così eseguito il jailbreak untethered di iOS 7.1/7.1.1 sul vostro iPhone, iPod touch e iPad!

Come potete notare, la guida per il jailbreak di iOS 7.1/7.1.1 su iPhone, iPod e iPad è molto veloce, semplice e immediata e praticamente esente da rischi. Eseguire il jailbreak di iOS 7.1/7.1.1 su iPhone, iPod e iPad con Pangu per Mac è davvero facile, veloce e alla portata di tutti.

La guida per ottenere il jailbreak di iOS 7.1/7.1.1 su iPhone, iPod e iPad utilizzando Pangu per Windows è altrettanto semplice e praticamente identica. Trovate comunque maggiori informazioni nel nostro post dedicato: Jailbreak untethered di iOS 7.1.1 su iPhone, iPod e iPad con Pangu

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!