Come eseguire il Jailbreak Tethered di iOS 7 su iPhone 4 utilizzando GeekSn0w

Avete un iPhone 4? Ecco come potete eseguire il Jailbreak Tethered di iOS 7 sul vostro smartphone.  

Ancora non è possibile eseguire il jailbreak di iOS 7 su tutti gli smartphone, in particolare su iPhone 5S e iPhone 5C, che sono appena stati rilasciati. Se però avete ancora un iPhone 4 e lo avete aggiornato ad iOS 7, sappiate che potete ancora eseguire il Jailbreak Tethered sul vostro smartphone. Infatti, Sfruttando l’exploit di limera1n scoperto nel 2010 dall’hacker Geohot, è ancora possibile eseguire il Jailbreak Tethered su iOS 7.0, 7.0.2 e 7.0.3. Come abbiamo detto, però, tutto questo è possibile solo su iPhone 4, ma non su altri iPhone.

Se avete un iPhone 4 e volete eseguire il Jailbreak Tethered, però, seguite questa guida e riuscirete nel vostro intento.

Poche ore fa, infatti, è stata rilasciata una guida dettagliata che, grazie a un software particolare, vi consente di ottenere il Jailbreak Tethered su iPhone 4.

Per chi se lo fosse dimenticato, ricordiamo che il Jailbreak Tethered è diverso dal classico Jailbreak, nel senso che, con il Jailbreak Tethered, nel caso in cui l’iPhone venisse spento o riavviato, sarebbe necessario eseguire di nuovo la procedura di avvio Tethered utilizzando un PC o un Mac. Se avete un Jailbreak Tethered sul vostro iPhone e questo si spegne o si riavvia mentre siete fuori casa, per riaccenderlo dovrete aspettare di rientrare per avere nuovamente accesso al vostro PC o Mac. Pensate bene ai benefici offerti dal Jailbreak Tethered e decidete se eseguirlo o meno.

Detto questo, vediamo come fare per ottenere il Jailbreak Tethered su iPhone 4 aggiornato ad iOS 7. 

ATTENZIONE: se riuscite a portare un altro pò di pazienza, presto arriveranno software per Windows e Mac che eseguiranno tutta la procedura in automatico. Se, invece, avete proprio fretta di ottenere il Jailbreak Tethered su iPhone 4, allora potete seguire questi passaggi, assumendovi ovviamente tutte le responsabilità del caso.

Prima di procedere, leggete bene tutta la guida, così saprete fin dall’inizio cosa vi aspetta. La guida è altamente sconsigliata agli utenti meno esperti.

Detto questo, vi lascio alla guida.

Guida per il Jailbreak di iOS 7 su iPhone 4

Requisiti

  • iPhone 4 aggiornato ad iOS 7.0 o 7.0.2 o 7.0.3
  • La versione GeekSn0w per il nostro dispositivo
  • Computer Mac
  • xCode scaricabile da Mac App Store
  • Tempo e pazienza

Preparazione

Fate un backup di tutti i vostri dati prima di procedere.

Guida per il Jailbreak di iOS 7 su iPhone 4

Procedura

1) Apriamo xCode, andiamo in Preferenze (cliccando su “xCode” nella barra dei comandi) e controlliamo che nella scheda “Download” non compaia “Command Line Tools”. Se compare semplicemente dovremo scaricarlo ed installarlo. Chiudiamo xCode.

2) Scarichiamo GeekSn0w. In base al sistema operativo installato su iPhone 4 dovremo scaricare un file diverso:

7.0 –> clicca qui

7.0.2 –> clicca qui

7.0.3 –> clicca qui

3) Estraiamo il file .zip appena scaricato. All’interno troviamo due file.

4) Clicchiamo col tasto destro su “Geeksn0w.sh” e dal menu a tendina selezioniamo “Apri con…” e selezioniamo “Terminale”

5) Premiamo il tasto 1 “Installa opensn0w e tutti i plug-in necessari” e premiamo invio

6) Inseriamo il nome del nostro utente (rispettando maiuscole e minuscole)

7) Il processo dura circa 10 minuti. Al termine ci chiederà di premere un tasto per tornare alla schermata principale.

8) Possiamo andare al passo 2, quindi digitiamo 2 e premiamo invio

9) Si aprirà un’applicazione che ci chiede di collegare un dispositivo in DFU-mode, quindi colleghiamo l’iPhone 4 e mettiamolo in DFU-mode (3 secondi solo tasto power, 10 secondi tasto power+home, rilasciare il tasto power e tenere premuto il tasto Home fino a quando non viene riconosciuta la modalità DFU)

10) Aspettiamo circa 5 minuti fino a quando il processo non termina con la scritta verda “success”

11) Senza chiudere le finestre già aperte, apriamo di nuovo Geeksn0w.sh

12) Digitiamo 3 e premiamo invio. Scriviamo “yes” (senza virgolette) per confermare

13) Ci verrà chiesto di inserire la password e dovremo scrivere “alpine” senza virgolette e premere invio. Mentre lo digitate non comparirà nulla sullo schermo.

14) Premiamo un tasto per continuare (come suggeriro dalla schermata) e torneremo alla schermata principale.

15) Digitiamo 4 e premiamo invio

16) Inseriamo il nome utente del Mac

17) Diditiamo alpine e diamo invio. Digitiamo di nuovo alpine e diamo invio. Digitiamo per la terza volta alpine e premiamo invio.

18) Alla fine del processo Geeksn0w si chiuderà.

19) Riapriamo Geeksn0w.sh ed eseguiamo il boot Tethered.

Avvio Tethered

Il boot Tethered va eseguito ogni volta che l’iPhone 4 viene riavviato o spento. Come abbiamo detto, il Jailbreak Tethered è particolarmente sconsigliato proprio perché se dovesse spegnersi l’iPhone, dovremo avere un computer a portata di mano per accenderlo e farlo funzionare nuovamente. Insomma, è un pò rischioso!

1) Apriamo Geeksn0w.sh

2) Digitiamo 5 oppure 6 oppure 7 in base alla versione del nostro iPhone e premiamo invio

3) Mettiamo l’iPhone in DFU-mode (3 secondi solo tasto power, 10 secondi tasto power+home, rilasciare il tasto power e tenere premuto il tasto Home fino a quando non viene riconosciuta la modalità DFU)

4) Al termine della procedura comparirà una scritta “premi un tasto per continuare”. L’iPhone si accenderà quindi correttamente.

Installazione Cydia

Questa procedura, a differenza dell’avvio Tethered, va eseguita solo la prima volta.

1) Colleghiamo sia l’iPhone che il Mac alla stessa rete Wi-Fi.

2) Andiamo nelle impostazioni Wi-Fi dell’iPhone e appuntiamoci l’indirizzo IP assegnato al dispositivo (es. 192.168.1.112)

3) Avviamo  Geeksn0w.sh, digitiamo 8 e diamo invio.

4) Inseriamo il nome dell’utente Mac

5) Inseriamo l’indirizzo IP dell’iPhone (che ci siamo appuntati prima) e premiamo invio.

6) Digitiamo yes per dare conferma e premiamo invio

7) Digitiamo alpine e premiamo invio. Partirà una breve procedura.

8) Digitiamo apline per l’ultima volta e attendiamo circa 15 minuti per l’installazione di Cydia.

9) Al termine l’iPhone si riavvierà e quindi dovremo eseguire l’avvio tethered descritto in precedenza.

10) Al termine troveremo Cydia installata, dovremo aprirla e per la prima volta attendere diversi minuti per la prima configurazione automatica e dovremo eseguire gli aggiornamenti.

Fine.

Se eseguite la procedura con successo, potrete avere Cydia sul vostro iPhone 4 con iOS 7.

Per ulteriori dettagli vi rimandiamo al video di BlackGeek, che spiega in modo dettagliato come eseguire il tutto.

Via

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!