E se il Trova il mio iPhone che permette di ritrovare un iPhone rubato impazzisse letteralmente? E’ quello che è accaduta agli iPhone rubati negli USA che negli ultimi periodi restituisce sempre la stessa posizione di una misteriosa casa ad Atlanta.

Infatti tante persone si sono recati nella casa indicata dal servizio Trova il mio iPhone che si trova ad Atlanta come indicato dalla mappa. La casa di Michael Saba e Christina Lee hanno visto bussare alla loro porta decine di persone infuriate e sebbene la coppia negasse l’evidenza ben presto ne è scoppiato un caso.

Il motivo è che la funzione Trova il mio iPhone localizza in quell’abitazione tutti gli iPhone persi nella zona ed alcune persone si sono presentate con la polizia a seguito con perquisizione annessa.

Il motivo dell’anomalia è da imputare ad Apple stessa con un palese errore negli algoritmi di triangolazione geometrica delle celle dei vari operatori, che localizzano erroneamente i dispositivi persi tutti nella stessa casa. Il motivo è presto spiegato perchè nella zona dell’abitazione ci sono tre stazioni radio che influiscono sulla corretta localizzazione dei vari dispositivi.

Sebbene l’errore abbia colpito molti dispositivi Apple riceviamo notizie che anche alcuni dispositivi Android abbiano subito lo stesso trattamento.