Disco di Avvio Pieno su Mac? Ecco Come Liberare Spazio. Cosa fare se il disco di avvio è pieno sul tuo Mac. Come liberare spazio su Mac: 3 soluzioni

Aiuto! – hard disk interno pieno su Mac: come risolvere?

Se anche tu hai un MacBook, sono sicuro che almeno una volta ti sia comparso il messaggio “Il tuo disco è quasi pieno”, soprattutto se hai un SSD da 128GB, che è il più economico nel momento in cui compri il computer, ma che risulta anche quello in cui lo spazio interno esaurisce prima. 

Io ad esempio ho un MacBook Pro del 2015 con un SSD da 128GB: l’ho pagato meno di altri modelli, ma adesso, soprattutto da quando ho iniziato a montare i video ripresi con il Mavic Pro, rischio quotidianamente di esaurire la memoria del disco rigido. 

E’ vero, per risolvere il problema della poca memoria interna su MacBook e Mac potrei sempre cambiare disco fisso, disco rigido o SSD con uno più grande, spazioso e capiente, ma per ora ho preferito affidarmi a soluzioni intelligenti e gratuite per liberare memoria su Mac. 

Ci sono infatti tantissimi programmi e soluzioni software che permettono di liberare memoria sul disco fisso del Mac e recuperare preziosi GB. Basta semplicemente scegliere il programma migliore a cui affidarsi per fare spazio nel disco rigido del MacBook o del Mac per guadagnare in pochi istanti tanto spazio e memoria interna per archiviare file e documenti personali.

Se anche tu stai per finire lo spazio nel disco rigido del tuo MacBook, in questo articolo troverai 3 pratiche ed efficaci soluzioni che, come per magia, ti daranno molto più spazio a disposizione. Non perdiamo tempo e vediamo subito i migliori metodi per recuperare spazio, memoria interna e GB nel disco rigido o SSD di MacBook e Mac. 

1. CleanMyMac 3

free up space mac 3

CleanMyMac 3 è un programma potente, semplice e completo che permette di liberare memoria interna e di ottimizzare e velocizzare qualsiasi Mac. Racchiude qualcosa come 15 differenti strumenti, tutti automatici, per liberare spazio e memoria interna su Mac.

E’ particolarmente indicato per gli utenti alle prime armi e per quelli che preferiscono lasciare fare tutto al programma in modo automatico. Funziona bene, fa il suo lavoro alla perfezione, velocizza e ottimizza il Mac e, alla fine delle operazioni, ti troverai con parecchi GB di memoria interna aggiuntiva.

Come fa? Semplice: cancella tutti quei file inutili lasciati dai vari programmi, la cache, i file nel cestino. Sono tutti file sicuri da cancellare, che però tu non avresti mai trovato manualmente (a meno che tu non sia un utente esperto). Insomma, questo programma elimina i file inutili che sono nel disco fisso del tuo Mac e recupera spazio in modo facile, veloce e automatico.

Tra le funzionalità offerte troviamo:

  • rimozione di file di sistema inutili, sporcizia, residui di vecchi software disinstallati..
  • cancella e pulisce la cache di sistema
  • rimuove ed elimina file e documenti nel cestino
  • rimuove vecchi backup di iOS corrotti e inutili
  • aiuta a disinstallare e rimuovere app pesanti che non usi
  • stila un elenco dei file più grandi e pesanti che magari potesti rimuovere manualmente dal tuo disco fisso per liberare spazio e memoria interna

Come anticipato, questo programma funziona benissimo, è potente, facile da usare e lavora in modo totalmente automatico. Io uso personalmente questo software e sono molto, molto soddisfatto: in automatico mi ha fatto recuperare 10GB di memoria sul disco rigido, non male vero? 

Peccato che non sia gratuito: costa 40$, ma li vale tutti, soprattutto considerando che un nuovo SSD per il Mac mi costerebbe molto di più! C’è comunque una versione gratuita, più limitata nelle funzioni.

2. macOS Sierra Storage Management Tool

Se usi il sistema operativo macOS, puoi utilizzare lo strumento integrato nel sistema per liberare spazio sul disco fisso del computer. Non è potente come il programma di cui abbiamo parlato in precedenza, ma fa il suo lavoro e anche abbastanza bene.

Per avviarlo, clicca sull’icona a forma di mela in alto a sinistra su Mac, poi seleziona la voce Informazioni su questo Mac. Clicca quindi su Archivio > Gestisci per avviare lo strumento di ottimizzazione di spazio e memoria interna su Mac.

free up space mac 1

Nella sezione “Raccomandati” troverai delle scorciatoie per svuotare il cestino o comunque liberare spazio sul disco fisso del Mac (sezione Ottimizza Archivio).

free up space mac 5

Personalmente, ti consiglio di:

  • Dal tab Applications: rimuovi le app più pesanti e che non usi
  • Dal tab Documenti: rimuovi i file più grandi che non hai aperto nell’ultimo mese
  • Dal tab iOS Files: rimuovi i backup di iOS
  • Dal tab iTunes: rimuovi i film e i video che hai già visto o che non intendi guardare a breve
  • Dal tab Cestino: svuota tutto il cestino

Fai un passo alla volta e sono sicuro che riuscirai a liberare parecchio spazio nel disco rigido del tuo Mac.

3. Checklist per pulizia manuale

Se non usi Sierra e quindi non puoi usare lo strumento di cui abbiamo appena parlato, oppure non vuoi scaricare il programma CleanMyMac, ecco i consigli che ti do per liberare spazio nel disco rigido del Mac e guadagnare parecchi GB: 

  • Vai in FinderApplicazioni e cancella quelle che non stai usando
  • Vai in Finder > Documenti > Download, ordina i file per dimensione e cancella quelli più grandi che non usi
  • Scarica il programma Monolingual e cancella le traduzioni e lingue di sistema che non ti servono (le applicazioni si portano quasi sempre dietro tutte le localizzazioni, anche se alla fine noi usiamo solo quella italiana)
  • Usa CCleaner per svuotare la cache di sistema e tutti i file non necessari lasciati da programmi e browser internet
  • Cancella i backup di iOS andando in iTunes > Preferenze > Preferenze Dispositivi. Da qui, scegli i vecchi backup e cancellali
  • Svuota il cestino (devi sapere che lo spazio occupato dai file cancellati e messi nel cestino non viene considerato come “libero” finché non si svuota il cestino)

Ecco fatto. Seguendo questi passaggi sono sicuro che tu sia riuscito a guadagnare qualche GB di spazio interno sul tuo Mac, vero?

Hai provato con il cloud?

Oltre a tutti i consigli già dati, se ancora non usi il cloud storage, ti consiglio di sfruttarlo a fondo: è uno strumento utilissimo per salvare e archiviare i tuoi file online, su una sorta di disco fisso virtuale, che ti permette di avere questi file sempre a disposizione, su qualsiasi dispositivo, e al tempo stesso di liberare spazio nel tuo disco fisso. 

LEGGI ANCHE: 

Ci sono tantissimi servizi di cloud storage, alcuni gratis e altri a pagamento, che ti permettono di salvare e archiviare online qualunque tipo di file (es Dropbox o Google Drive).

Per quanto riguarda il backup delle foto sul cloud, puoi usare iCloud, il servizio di cloud storage di Apple che è perfettamente integrato con macOS. In alternativa puoi provare Google Foto.

Alternative al cloud

Se non ti piace il cloud, puoi sempre usare chiavette USB da 32, 64 o 128GB, oppure puoi acquistare un SSD esterno da 128 o 256 GB per risolvere i tuoi problemi alla radice. Ci sono anche i classici dischi fissi, ma sono abbastanza lenti in lettura/scrittura.

Tra i migliori ti consiglio:

Vivere con un MacBook con un SSD da 128 GB

Come ti anticipavo, io uso un MacBook con SSD da 128GB e riesco a gestirlo piuttosto bene. Uso mensilmente il programma CleanMyMac e in più salvo i file più pesanti su chiavetta esterna da 64GB. In questo modo ho risolto i miei problemi di spazio.

Allora, seguendo queste indicazioni sei riuscito a liberare spazio sul disco rigido del tuo Mac? Faccelo sapere nei commenti!

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here